it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 vantaggi di Pepper - Serves e Properties

Considerato uno dei migliori alimenti termogenici al mondo, tra i benefici del pepe spicca la capacità di accelerare la combustione dei grassi e facilitare la perdita di peso. Ma non è solo per quello che è il frutto piccante: il peperoncino migliora l'umore, combatte i radicali liberi e ha ancora un'azione antibattericida, tra gli altri benefici. Conoscerai tutti i dettagli in questo articolo!

Scopri di più sulle proprietà di quella che è considerata una delle più antiche piante addomesticate dall'uomo e anche il secondo condimento più consumato del pianeta (perdendo solo per il sale). Se ami il pepe e lo mangi molto, ti piacerebbe anche sapere se mangiare troppo pepe è cattivo.

Vedremo di seguito i principali nutrienti di pepe, quindi andremo in dettaglio su come il pepe può essere benefico per la vostra salute e alla fine vedremo i tipi più comuni di pepe e i loro benefici specifici.

Vedi anche: 12 spezie che ti aiutano a perdere peso

Proprietà del pepe

L'ardore caratteristico del frutto è causato dallo stesso composto responsabile dei benefici del pepe, la capsaicina. Da 0, 1 a 1% della massa totale del peperone rosso è costituita dalla sostanza che ha effetto termogenico e digestivo. Se lo si desidera, vedere ulteriori dettagli su cosa sia la capsaicina e i suoi benefici.

Oltre alla capsaicina, il pepe fresco è una fonte di vitamine A e C e di flavonoidi come il beta-carotene, la luteina, la zeaxantina e la beta-criptoxantina.

Altre sostanze nutritive di pepe (porzione da 100 g, grezzo):

  • Calorie: 40 kcal
  • Carboidrati: 8.8g
  • Proteine: 1, 9 g
  • Grasso: 0, 4 g
  • Fibre: 1, 5 g
  • Vitamine del complesso B: niacina, piridossina, riboflavina e tiamina
  • Potassio, manganese, magnesio e ferro

Mentre il potassio è un componente importante delle cellule e dei fluidi corporei che aiutano a controllare la pressione del sangue, il corpo umano utilizza il manganese per sintetizzare l'enzima superossido dismutasi, un potente antiossidante naturale.

Cosa serve al pepe

Pepper serve a stimolare il metabolismo in modo naturale, prevenire le malattie cardiache e combattere il cancro, combattere lo stress ossidativo causato dai radicali liberi in eccesso nella circolazione, controllare i livelli di colesterolo e ridurre il dolore e il gonfiore alle articolazioni. In un recente sondaggio, i ricercatori hanno dimostrato che le persone che mangiano cibi piccanti vivono regolarmente più a lungo.

10 vantaggi del peperone: proprietà per la salute e il fitness

Scopri questi e altri benefici di pepe in modo più dettagliato:

1- Perdita di peso

Una revisione di 19 studi scientifici pubblicati nel 2014 sulla rivista Appetite ha concluso che il consumo giornaliero di pepe può contribuire al controllo del peso. Questo è uno dei benefici più ricercati di pepe ed è già utilizzato anche negli integratori alimentari.

Ci sono fondamentalmente quattro motivi per cui la menta piperita aiuta a perdere peso: aumento della temperatura corporea, controllo dell'appetito, metabolismo dei grassi e azione anti-infiammatoria degli antiossidanti.

- Termogenesi

La capsaicina è una delle migliori termogeniche naturali perché aumenta la temperatura corporea e costringe le cellule a ricorrere a depositi di grasso per compensare l'aumento del dispendio energetico.

In uno studio condotto presso la prestigiosa Purdue University negli Stati Uniti, i ricercatori hanno diviso 25 volontari sani e non-obesi in due gruppi. Il primo consisteva in 13 partecipanti che hanno detto di apprezzare il cibo piccante. Nel secondo gruppo sono rimasti i rimanenti 12 volontari a cui non piaceva il pepe.

I primi volontari hanno ricevuto 1, 8 g di pepe al giorno da cospargere sul cibo, mentre quelli che non hanno gradito il gusto piccante hanno ricevuto solo 0, 3 grammi da aggiungere al menu.

In generale, entrambi i gruppi hanno presentato un aumento della temperatura corporea, un effetto che ha accelerato il metabolismo dei partecipanti. Questo risultato conferma solo ciò che centinaia di altri studi hanno rivelato: il pepe stimola il metabolismo e promuove e brucia i grassi.

Ma, come vedremo in seguito, i ricercatori hanno scoperto un altro effetto inaspettato della capsaicina.

- Controllo dell'appetito

Sempre nello stesso studio, i partecipanti a cui non piaceva o non erano abituati a consumare pepe regolarmente avevano una significativa riduzione dell'appetito, specialmente per cibi grassi e ricchi di zuccheri.

Il gruppo formato da coloro che abitualmente aggiungevano pepe alla dieta non presentava gli stessi risultati, il che ha portato i ricercatori a concludere che il consumo frequente di pepe può indurre l'organismo a abituarsi al suo effetto.

Per questo motivo, potrebbe essere interessante alternare il peperone con altri termogenici naturali come lo zenzero e il tè verde. Potresti anche pensare di includere nella tua dieta altri alimenti che riducono l'appetito.

- Grasso marrone

In un altro studio, gli scienziati dell'Università del Wyoming hanno anche scoperto che la capsaicina può stimolare la perdita di peso attraverso un altro meccanismo distinto.

Attraverso studi con ratti, è stato possibile osservare che il principale composto attivo del peperone ha indotto la "conversione" del grasso bianco in grasso bruno.

Il nostro corpo contiene naturalmente entrambi i tipi di grasso, ma mentre il bianco accumula energia, il marrone è importante per la termogenesi e stimola una diminuzione delle riserve di grasso.

Il grasso bruno è anche più efficiente nel controllare i livelli di glucosio e di insulina in circolazione, due effetti che inibiscono l'accumulo di grasso e favoriscono il controllo del peso.

- Azione antiossidante

Gli antiossidanti del pepe aiutano a controllare i radicali liberi e l'infiammazione, che a loro volta si traducono in un metabolismo più veloce e una minore propensione ad accumulare grasso.

2- Ha effetto analgesico

Di nuovo lei, la capsaicina. Il principio attivo del pepe si lega ai recettori del dolore, che non sono altro che terminazioni nervose responsabili di "catturare" tutte le possibili percezioni di disagio e dolore.

Nonostante la sensazione di bruciore, l'effetto è una diminuzione della sensazione di dolore (quasi come un'ammortizzazione) e un rilassamento della muscolatura locale. Ma questo effetto potrebbe essere l'opposto di ciò che si desidera per coloro che soffrono di gastrite o reflusso.

In queste situazioni, è indicato che il consumo di pepe può peggiorare il dolore causato dal ritorno dell'acido gastrico verso l'esofago.

D'altra parte, è noto che il pepe può aiutare a controllare la crescita di H. pylori, il batterio che è associato a certi tipi di ulcere gastriche.

3- È ricco di vitamine e minerali essenziali

Il peperone fresco contiene una serie di vitamine e minerali essenziali per la salute e che devono essere ottenuti attraverso il cibo. Scopri alcuni di loro e le loro funzioni metaboliche:

  • Vitamina C : l'elevato contenuto di vitamina C nel pepe rende il frutto un intimo amico del sistema immunitario e della salute della pelle.
  • Vitamina B6 : come le altre vitamine del gruppo B, la piridossina agisce sul metabolismo energetico ed è coinvolta nella produzione di serotonina.
  • Vitamina K : essenziale per il processo di coagulazione e per la salute dei reni e delle ossa.
  • Rame : richiesto per il corpo solo in piccole quantità, il minerale ha azione antiossidante e promuove anche la salute delle ossa e del sistema nervoso.
  • Potassio : svolge una serie di funzioni nel corpo, tra cui equilibrio e distribuzione dell'acqua, controllo della pressione arteriosa e rilassamento muscolare.

4 - Stimola la formazione di collagene

Non sembra a prima vista, ma il pepe è davvero un grande alleato della pelle. Il frutto è ricco di vitamina C (100 grammi forniscono il 240% dell'assunzione giornaliera raccomandata), un nutriente essenziale per la formazione del collagene.

Oltre a mantenere la compattezza della pelle, il collagene previene la formazione di segni di espressione e rughe associati all'invecchiamento precoce.

La vitamina C riduce al minimo il danno causato dai radicali liberi formati dall'eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti e dalla cattiva alimentazione. Questa stessa proprietà del peperone è anche dovuta all'azione del beta-carotene e di altri antiossidanti presenti (principalmente) nel pepe fresco.

5- Combattere il cancro

Pepper agisce nella prevenzione del cancro alla prostata, alle ovaie e al seno, tra gli altri. Gli scienziati sanno già che ci sono alcuni meccanismi che possono indurre le cellule tumorali a "suicidarsi" attraverso la programmazione biochimica di alcuni processi molecolari.

Si crede che la capsaicina aiuti ad attivare questi processi legandosi alla membrana di alcune cellule. Quando le cellule tumorali "notano" questo legame alle proteine, automaticamente "commettono suicidio".

6- È la fonte di numerosi composti bioattivi

La capsaicina non è l'unico composto attivo responsabile dei benefici per la salute del pepe. Il condimento contiene anche:

  • La capsantina : il principale carotenoide del pepe, è anche responsabile del colore rossastro del frutto e dei suoi benefici antiossidanti, come la prevenzione del cancro.
  • Luteina : presente anche nel cavolo e negli spinaci, la luteina è più abbondante nei peperoni verdi. Il suo consumo è associato alla salute degli occhi.
  • Violaxantina : il principale carotenoide dei peperoni gialli, compone fino al 68% degli antiossidanti totali del frutto.
  • Acido ferulico : un composto antiossidante che agisce nella prevenzione di varie malattie croniche, come quelle che colpiscono il sistema nervoso (Alzheimer, demenza).
  • Acido sinapinico : antiossidante con potenziale antitumorale e antinfiammatorio.

7- Previene le malattie cardiache

Studi in paesi con alto consumo di pepe (come Messico e Thailandia) hanno dimostrato che le persone abituate a consumare la frutta ogni giorno hanno un'incidenza più bassa di malattie legate alla coagulazione del sangue.

Questo effetto, combinato con l'azione della capsaicina su infiammazione, circolazione e livelli di colesterolo, rende il pepe una buona aggiunta alla dieta di coloro che sono preoccupati per la salute del cuore.

8- Controllare il rilascio di insulina

In uno studio sviluppato presso l'Università della Tasmania e pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, i ricercatori hanno notato che il peperoncino rosso può ridurre fino al 60% il rilascio di insulina in circolazione subito dopo un pasto.

Poiché l'insulina favorisce l'accumulo di grasso, un migliore controllo dell'ormone si traduce in meno grasso immagazzinato sotto forma di pneumatici indesiderati.

9- Migliora l'umore

La prossima volta che sei di cattivo umore o molto stressato, prova a scambiare le caramelle per un po 'di pepe. Oltre ad essere meno calorico, il frutto stimola ancora la produzione di serotonina nel cervello.

Ed è già noto che livelli molto bassi del neurotrasmettitore sono associati alla depressione e anche un maggiore desiderio di mangiare alimenti non salutari come carboidrati raffinati e cibi fritti.

10- Ha un'azione antinfiammatoria e antibatterica

Ancora nella fase preliminare, alcuni studi sembrano indicare che il pepe ha un effetto antinfiammatorio, probabilmente dovuto all'azione della capsaicina, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

L'effetto antibatterico di pepe è stato dimostrato ripetutamente attraverso diversi studi elaborati negli ultimi decenni. In uno, pubblicato sul Journal of Ethnopharmacology, i ricercatori hanno scoperto che il pepe è in grado di eliminare cinque diversi tipi di batteri.

Video: suggerimenti per dimagrire con pepe

Come si usa

Per alcune persone, il consumo eccessivo di pepe può causare irritazione agli organi digestivi, portando persino a un peggioramento della gastrite. Se sei uno di loro, evita di aggiungere pepe alle tue ricette.

Coloro che non hanno una storia di sensibilità al frutto possono gradualmente aggiungere piccole porzioni di pepe ai loro piatti preferiti (zuppe, insalate, stufati, prodotti da forno, ecc.). Dai la preferenza al peperone rosso, che è più nutriente di altri tipi.

Un altro consiglio è quello di evitare sughi industriali pronti, che oltre a contenere un certo numero di additivi chimici hanno ancora una bassa concentrazione di composti di pepe attivi. Scegli pepe fresco o salsa fatta in casa, senza sale aggiunto.

E, infine, ricorda che il pepe non perde peso, essendo solo un catalizzatore per il processo di perdita di peso. Cioè: unire il pepe con i cambiamenti nelle abitudini alimentari, in modo da perdere peso senza correre il rischio di aumentare di nuovo il peso e soffrire dell'effetto fisarmonica indesiderato.

Tipi di pepe

Originario delle Americhe, il pepe ha conquistato il mondo dopo essere stato scoperto da Cristoforo Colombo, che oggi si trova sotto forma di dozzine di specie diverse.

Ecco alcuni dei principali tipi di pepe e conoscerai i benefici specifici di ciascuno.

Scopri alcune delle varietà più conosciute:

- Jalapeño

Molto popolare in Messico e in alcune regioni degli Stati Uniti, il pepe jalapeño può essere consumato fresco, in salse o disidratato, con un moderato grado di ardore.

Dopo essere stato disidratato e fumato, il peperoncino jalapeño è noto come chipotle (questo a sua volta il nome di una famosa rete di ristoranti messicani negli Stati Uniti).

Ulteriori informazioni: 7 vantaggi del peperoncino Jalapeno - Come piantare, come e prepararsi

- Malagueta

Ancora più piccante del peperone della ragazza, il peperoncino è ampiamente utilizzato nella cucina nord-orientale del paese, in piatti come l'acarajé e la feijoada.

Per saperne di più: 7 vantaggi del pepe Malagueta - Come piantare, mi piace e preparare

- Dito

Conosciuto anche come peperone rosso, il dito della ragazza è un po 'più morbido del peperoncino, ma sicuramente più bruciato rispetto al jalapeño. Saporito, può essere usato in forma liquida, fresco, disidratato (quando in scaglie riceve il nome di pepe calabrese) o in scatola.

- Chili

Originario del Messico, il peperoncino è estremamente piccante e può essere trovato nei colori rosso, giallo, verde o arancione.

Versatile, può essere utilizzato per le più diverse ricette, come salse, carni, pollame e zuppe.

- Chili Pepper

Con un vario contenuto di pietra, il peperoncino è piuttosto aromatico e può essere utilizzato in insalata, pesce e carne in generale.

Onnipresente nella cucina nord-orientale, il pepe dell'odore è parte fondamentale di piatti come il tradizionale bobó di gamberetti.

Vedi anche i dettagli di questi altri peperoni molto comuni:

  • Pepper of the Kingdom
  • Pepe rosa
  • Chili Pepper
  • Pepe di cayenna

Quindi, hai osato mangiare più pepe nella tua dieta?


Ingrasso di barrette di cereali?  Opzioni e suggerimenti

Ingrasso di barrette di cereali? Opzioni e suggerimenti

Le barrette di cereali sono sempre più presenti nel cibo delle persone. Con la vita da corsa che più prende, è molto comune mangiare una o più barrette di cereali al giorno per un boccone veloce. Ma c'è una domanda sulle barrette di cereali, che ci fa pensare al loro ruolo nelle diete dimagranti: mangiare una barretta di cereali da ingrasso? Tut

(Cibo per la dieta)

Mate Tea Hurt?

Mate Tea Hurt?

Il tè Mate è una bevanda prodotta dalla pianta Ilex paraguariensis , che è il nome scientifico di yerba mate. È originario della regione subtropicale del Sud America, è ampiamente coltivato nella regione meridionale del Brasile ed è anche conosciuto con il nome popolare di congonha. Fonte di minerali come manganese, magnesio e calcio, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina E, la pianta ha proprietà antiossidanti, diuretiche, stimolanti, afrodisiache e leggermente lassative. E il

(Cibo per la dieta)