it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Licopene - Che cosa è, per cosa serve, ricchi vantaggi e cibi

Il licopene è un pigmento rosso vivente che non è prodotto dal corpo umano ma è essenziale per la salute di organi come fegato, polmoni, pelle, colon, prostata, ghiandole surrenali e sangue. Studi sugli animali indicano che il licopene può avere un effetto antiossidante e bloccare la crescita delle cellule tumorali. Tuttavia, c'è ancora polemica sul fatto che questi effetti si verificano anche negli esseri umani.

Il licopene viene ingerito attraverso molti cibi, ma la più alta concentrazione disponibile in natura è nel pomodoro.

Questo articolo spiegherà cosa è il licopene, dirti quali alimenti sono ricchi in quella sostanza, a cosa serve e ai suoi benefici.

Cos'è il licopene?

Il licopene è un carotenoide, un pigmento naturalmente rosso che dà colore ai pomodori e ad altri frutti e verdure rossi, gialli e arancioni come anguria, guava, papaia, uva, bacche di goji, carota, tra gli altri. È stato in questo ultimo decennio che gli studi sono giunti a sottolineare il licopene come potenziale protettore contro alcuni tumori e malattie cardiovascolari.

È uno dei 600 carotenoidi conosciuti che si trovano nelle piante e il suo colore e le sue proprietà sono dovute alla struttura della sua composizione chimica naturale.

Attualmente le persone assumono licopene per la prevenzione delle malattie cardiache come l'aterosclerosi, per trattare il cancro della prostata, della mammella, dei polmoni, della vescica, dell'ovaio, del colon e del pancreas. Il licopene è anche usato nel trattamento dell'infezione da virus HPV, che è una delle principali cause di cancro uterino. Alcune persone usano anche licopene per curare la cataratta e l'asma.

Il pomodoro è la principale fonte naturale di licopene

Il licopene si trova in quantità particolarmente elevate nei pomodori e nei loro derivati. Per avere un'idea, l'85 per cento del licopene della dieta nordamericana proviene da prodotti derivati ​​dal pomodoro come il succo o la polpa. In Brasile non è ancora comune prendere il succo di pomodoro, ma vale la pena sapere che un bicchiere di 240 ml di succo di pomodoro fornisce circa 20 milligrammi di licopene, più della quantità ideale raccomandata da alcuni studi per essere consumata quotidianamente.

Un'altra informazione interessante è che la cottura dei pomodori per la produzione di succo, polpa o ketchup, ad esempio, trasforma la struttura chimica del licopene in una forma che è più facile da assorbire dal nostro corpo, cioè il licopene trovato nei derivati ​​di pomodoro o integratori è facile o facile da usare dal corpo come il licopene ingerito direttamente dal cibo.

Vedi anche: 9 Benefici del pomodoro - Per cosa serve e proprietà

Licopene e il suo beneficio antiossidante

Il licopene è considerato l'antiossidante più efficace tra i carotenoidi che contengono beta-carotene. La ricerca mostra che la sua azione antiossidante è in grado di mantenere la forza, lo spessore e la fluidità delle membrane cellulari. Le membrane cellulari fungono da guardiani protettivi delle cellule. Sono responsabili della selezione di ciò che entra e esce dalle cellule e serve a consentire l'ingresso di buone sostanze nutritive e rimuovere i rifiuti cellulari, liberando le nostre cellule dalle tossine. Le membrane cellulari sane sono vitali per prevenire molte malattie.

Assorbimento di licopene da parte dell'organismo

Nell'uomo, l'assorbimento del licopene totale ingerito va dal 10 al 30 percento del consumo, il resto viene espulso. Questo basso assorbimento si verifica a causa della forma dei legami chimici dei carotenoidi e anche perché i carotenoidi sono legati ad altre molecole, come le proteine ​​vegetali, che ne limitano l'assorbimento.

I carotenoidi vengono assorbiti dal corpo come grassi, diffondendosi passivamente attraverso la membrana cellulare nella mucosa intestinale, dove vengono quindi assorbiti e trasportati dal sistema linfatico al fegato. Una volta che il licopene viene assorbito e trasportato nel fegato, può nuovamente entrare nel flusso sanguigno.

Il licopene derivato dal pomodoro viene assorbito meglio e porta più benefici

È comune per il calore e il grasso aggiunti alla lavorazione di alcune verdure per esaurire le sue sostanze nutritive, nel caso del licopene presente nei pomodori questo processo è il contrario.

Secondo il ricercatore dell'Ohio State Cancer Center e professore di scienza e tecnologia alimentare nello stato, Steven Schwartz, il licopene presente nel pomodoro crudo si trova in una configurazione chimica caratterizzata dalla sua forma lineare. A differenza della formazione chimica del licopene che circola nel sangue umano, dove ha una forma curva. "Le proprietà chimiche sono le stesse, solo la configurazione delle molecole è diversa." Dice Schwartz.

Il ricercatore spiega che ciò che hanno scoperto è che riscaldando il pomodoro rosso in combinazione con l'olio, la forma molecolare del licopene cambia nella forma curva e in questo formato sono in grado di trovare la loro strada più facilmente durante la digestione e sono più propensi a essere trasportati al sangue

In questo caso, i derivati ​​del pomodoro che vengono riscaldati e combinati con un qualche tipo di grasso vengono assorbiti meglio e potenzialmente più utili per la salute.

Licopene e cancro alla prostata

Un gran numero di studi ha dimostrato che gli uomini che ottengono più licopene nella loro dieta hanno meno rischi di cancro alla prostata.

In un articolo pubblicato da Endocrine-related Cancer, specializzato nella pubblicazione di studi sul cancro nel sistema endocrino, si sostiene che sia i roditori che gli studi sull'uomo hanno indicato che il licopene può prevenire o rallentare la progressione del cancro alla prostata.

Uno studio riporta che 32 pazienti con diagnosi di cancro alla prostata sono stati integrati con 30 mg di licopene al giorno attraverso l'ingestione di salsa di pomodoro. A tre settimane di integrazione i pazienti avevano aumentato il tasso di mortalità delle cellule tumorali rispetto ai pazienti non completati. Con questo, gli autori hanno concluso che il consumo di salsa di pomodoro può inibire la progressione del cancro alla prostata in alcuni pazienti.

In uno studio di Harvard condotto nel 1995 su 47.494 uomini, i ricercatori hanno scoperto che mangiare 10 o più porzioni di prodotti a base di pomodoro a settimana poteva ridurre il rischio di cancro alla prostata fino al 34%.

In laboratorio, il licopene è stato in grado di sopprimere la crescita delle cellule tumorali umane e proteggere dalle infezioni batteriche. Inoltre ha inibito la crescita dei tumori cerebrali, oltre a ridurre le dimensioni e la quantità dei tumori maligni indotti.

L'associazione tra licopene e cancro alla prostata ha ricevuto un'ampia attenzione da parte dei media in parte a due importanti studi svolti dalla Harvard Medical School, in cui sono stati coinvolti 62.000 uomini. Uno di questi studi indicava che consumare pomodori e salsa di pomodoro più di due volte a settimana riusciva a ridurre il rischio di cancro alla prostata tra il 21 e il 34%.

Licopene e altri tumori

Più di 72 studi epidemiologici sono stati condotti su licopene. In 57 di questi studi c'era una qualche associazione tra il loro consumo e il miglioramento delle condizioni dei pazienti. I benefici più evidenti sono stati riscontrati tra licopene e miglioramento del cancro alla prostata, ai polmoni e allo stomaco. I benefici più moderati sono stati associati al cancro della bocca, del pancreas, dell'esofago e della cervice. Non è stata trovata alcuna relazione tra l'alto consumo di licopene e la prevenzione in relazione allo sviluppo del cancro.

Possibili benefici del licopene per la salute cardiovascolare

La rivista europea Maturitas, specializzata in studi sulla maturità, ha esaminato 12 studi investigativi sugli effetti del consumo di licopene sul colesterolo e sulla pressione sanguigna.

È stato trovato che un dosaggio di licopene di almeno 25 milligrammi al giorno può ridurre significativamente i livelli di colesterolo totale e anche il colesterolo LDL (noto come "colesterolo cattivo"). Tuttavia, gli studi che utilizzano dosi più basse non hanno mostrato alcun effetto. D'altra parte, tutti gli studi hanno riportato che il consumo di licopene ha ridotto la pressione sanguigna sistolica. Gli autori concludono che il consumo di licopene protegge dalle malattie cardiache, ma afferma che sono ancora necessarie ulteriori indagini.

Licopene e i suoi benefici per la pelle

L'uso di licopene in combinazione con altri nutrienti come il beta-carotene, la vitamina C e la vitamina E è stato dimostrato come un possibile mezzo per proteggere la pelle dai danni del sole.

Il licopene offre anche benefici per la pelle grazie alle sue proprietà antiossidanti. L'esposizione del pelo alla luce del sole causa la formazione di liberi. I radicali liberi danneggiano le cellule che producono collagene ed elastina nella pelle e attivano anche enzimi che rompono il collagene. Questo è un meccanismo attraverso il quale l'esposizione al sole provoca l'invecchiamento precoce e il cancro della pelle.

Il licopene agisce come un antiossidante e un potente inibitore dei radicali liberi e può ridurre questo tipo di danno. Il licopene funziona al meglio in ambienti ricchi di lipidi, quindi è adatto per proteggere le cellule della pelle.

Altri benefici del licopene

È noto che mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno può migliorare la salute in diversi modi. Aumentare l'assunzione giornaliera di frutta e verdura ricca di licopene come anguria, carote, uva, papaia e pomodoro può portare benefici a lungo termine per la salute.

Le persone anziane possono anche beneficiare di una dieta ricca di licopene semplicemente ingerendo due bicchieri di succo di pomodoro al giorno per aiutare a prevenire la degradazione delle cellule ossee e quindi l'osteoporosi. Questa malattia causa usura, dolore e fratture nelle articolazioni quando non trattata.

L'ideale è aumentare l'assunzione di licopene nelle prime fasi della vita per garantire una salute più lunga alle ossa.

Gli alimenti ricchi di licopene e carote di vitamina A possono essere di grande beneficio per coloro che hanno una degenerazione maculare legata all'età ingerita ogni giorno. Inoltre prevengono l'invecchiamento della pelle e mantengono l'aspetto più giovane in quanto fungono da protezione solare interna e proteggono la pelle dalle scottature.

Alcune ricerche suggeriscono inoltre che il licopene può aiutare nel trattamento dell'infertilità. I risultati del test hanno dimostrato che può aumentare la concentrazione di spermatozoi negli uomini.

Conseguenze di troppa assunzione di licopene

Alcuni studi sostengono che l'assunzione giornaliera ideale di licopene è di circa 20 milligrammi. Altri preferiscono non impostare le quantità. Il fatto è che a seconda del corpo, l'ingestione di quantità esagerate può provocare effetti collaterali come gonfiore, gas, diarrea, crampi, vomito e nausea.

Una dieta sovraccaricata di licopene può causare difficoltà nel funzionamento del sistema immunitario, riducendo la capacità del corpo di combattere le infezioni e proteggersi.

Anche mangiare cibi che contengono dosi esagerate di licopene rosso per un lungo periodo di tempo può causare cambiamenti nella pelle.

È importante notare che alcune persone sono allergiche al licopene. Gli effetti collaterali nelle persone allergiche possono essere: orticaria, prurito, eruzioni cutanee che coprono il corpo e dolori al petto. Se si verifica uno di questi sintomi, consultare immediatamente un medico.

Studi sui supplementi del licopene

Molti studi suggeriscono che avere alti livelli di licopene nel corpo o ingerire alimenti ricchi di licopene può portare a un basso rischio di contrarre cancro, malattie cardiache e malattie degli occhi legate all'età. Tuttavia, ciò che è stato studiato è il consumo di licopene basato sul consumo di pomodori e derivati ​​e non sull'uso di supplementi di licopene. Poiché i pomodori contengono anche altri nutrienti come la vitamina C e il potassio, i potenziali benefici del solo licopene sono stati ancora poco studiati.

Attenzione! Supplementi antiossidanti simili al licopene possono interferire con le radiazioni e la chemioterapia. Per i pazienti sottoposti a trattamenti come questi l'ideale è utilizzare solo fonti naturali di licopene.

Dove trovare licopene

Il licopene non è prodotto dal corpo umano, quindi è possibile ottenere i suoi benefici solo mangiando cibi ricchi di questa sostanza.

Alcuni alimenti con un contenuto significativo di licopene sono:

  • Pomodoro cotto
  • anguria
  • papaia
  • Pompelmo o pompelmo
  • Peperone al forno - cavolo viola
  • Bacca di Gogi
  • manica
  • carota

Vedi di più: 11 cibi ricchi di licopene

Come acquistare e possibili effetti collaterali

Il licopene viene venduto come integratore in formulazioni miste con altre sostanze o puro. Di solito è commercializzato sotto forma di capsule di gel a base di olio.

Non ci sono attualmente effetti collaterali segnalati dall'assunzione di cibi ricchi di licopene o da un supplemento di licopene se viene seguito il dosaggio raccomandato da un medico specialista o dal produttore di integratori.

Il licopene è una sostanza che può offrire molti benefici per la salute e la maggior parte degli esperti di salute incoraggia un maggior consumo di alimenti con alti livelli di carotenoidi, incluso il licopene.


Methylsulfonylmethane (MSM) - Che cosa si tratta, effetti collaterali, dosaggio e suggerimenti

Methylsulfonylmethane (MSM) - Che cosa si tratta, effetti collaterali, dosaggio e suggerimenti

L'integratore noto come metilsulfonilmetano (MSM) è un composto di zolfo che è stato a lungo citato come utile per il trattamento di alcune condizioni di salute che comportano dolore e infiammazione. La sostanza sembra essere sicura, ma occorre prestare attenzione nel suo uso continuo. Cerchiamo di spiegare cos'è il metilsulfonilmetano (MSM), cosa serve e mostra i suoi probabili effetti collaterali, oltre a indicare il dosaggio più adeguato e sicuro. Co

(integratori)

La polivitamina ingrassa o perde peso?

La polivitamina ingrassa o perde peso?

Le vitamine sono un gruppo di nutrienti essenziali per il corretto funzionamento del corpo umano: proteggono le nostre cellule dall'azione dei radicali liberi, assistono il sistema immunitario, agiscono sulla coagulazione del sangue, partecipano al processo di formazione dell'osso, proteggono il sistema riproduttiva, previene le malattie cardiovascolari e l'invecchiamento, dona energia, migliora la vista, compone le cellule del sangue, regola il sistema nervoso e circolatorio, contribuisce allo sviluppo del corpo e altro ancora

(integratori)