it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Bodybuilder Sergio Oliva - Dieta, allenamento, misure, foto e video

Conosciuto come "Il mito", Sergio Oliva è certamente uno dei più grandi nomi di tutti i tempi del bodybuilding. Proprietario di una genetica privilegiata che gli ha permesso non solo di guadagnare facilmente i muscoli ma anche di acquisirli nei posti giusti, Sergio è ancora considerato una leggenda oggi. Forse la sua fama e le sue conquiste nel bodybuilding sono dietro solo ad Arnold Schwarzenegger, anche se lui stesso ha ammesso che Sergio Oliva al suo apice era semplicemente "imbattibile".

Cubano, Sergio Oliva ha fatto carriera negli Stati Uniti, dove è diventato campione di Mr. Olympia in tre diverse occasioni, avendo persino sconfitto il Terminator nell'ultimo di essi.

Dall'Avana alla Florida

Nato a Cuba nel 1941, Sergio Oliva ha trascorso l'inizio della sua adolescenza nei campi di canna, aiutando il padre a sostenere la famiglia tagliando la canna da zucchero. All'età di 16 anni, il padre di Sergio suggerì che suo figlio si unisse all'esercito di Fulgencio Batista per combattere l'instaurazione del comunismo sull'isola caraibica.

Avendo tuttavia perso la guerra per Fidel Castro e i suoi compagni, Sergio Oliva rinunciò a lavorare sulle piantagioni di canna da zucchero, preferendo trascorrere le sue giornate in spiaggia. In uno di questi giorni è stato notato da un agente ed è stato infine invitato a praticare bodybuilding nel club locale. Dopo alcuni mesi, Sergio aveva già attirato l'attenzione sui carichi che poteva sollevare.

Nel 1962, Sergio fu classificato secondo nel campionato di sollevamento pesi cubano, alle spalle di Alberto Hernandez. Mentre Hernandez finiva dopo la competizione, Sergio Oliva fu scelto al suo posto per rappresentare Cuba ai Giochi dei Caraibi e dell'America Centrale dello stesso anno.

I giochi si sono svolti in Giamaica e durante la sua permanenza nel paese, Sergio Oliva si è rifugiato nell'ambasciata americana, chiedendo asilo politico. Con l'asilo concesso, Sergio si è trasferito a Miami, inizialmente lavorando come tecnico televisivo.

Dalla Florida al Top of Bodybuilding

Un anno dopo il suo arrivo in Florida, Sergio Oliva si trasferì a Chicago, dove trascorse 10-12 ore al giorno in un'acciaieria. Oltre alla lunga giornata di lavoro, Sergio ha frequentato ancora l'ACM locale, dove ha affrontato altre 2, 5-3 ore di allenamento ogni giorno.

Ancora nel 1963, Sergio avrebbe vinto il suo primo titolo nel bodybuilding: Mr. Chicagoland. L'anno seguente, divenne campione di Mr. Illinois, titolo seguito da molti altri. Nel 1966, Sergio Oliva divenne un bodybuilder professionista, battendo Mr. America e anche Mr. World, due delle più grandi competizioni di bodybuilding al mondo.

Il più grande titolo della sua carriera, tuttavia, sarebbe arrivato nel 1967, con il primo posto in Mr. Olympia. L'anno seguente, Sergio Oliva è stato ancora una volta campione di Mr. Olympia - e questa volta campione all'unanimità, un record mondiale che rimane fino ad oggi.

Il terzo e ultimo titolo di Sergio Oliva al Mr. Olympia arrivò nel 1969, quando sconfisse nientemeno che Arnold Schwarzenegger, che a quel tempo era quattro volte campione di Mr. Universo e anche vincitore di Mr. Europe.

Sergio Oliva e Arnold Schwarzenegger

Nella sua biografia del 1977, Arnold ha riconosciuto che dopo il suo primo incontro con Sergio Oliva negli anni '60, la sua impressione era che Sergio fosse il più grande e il miglior bodybuilder che avesse mai visto. Il primo pensiero dell'Austria fu che non avrebbe picchiato Sergio, che ai suoi occhi sembrava enorme e invincibile. Nonostante ciò, Arnold alla fine sconfiggerà Sergio Oliva, diventando campione del Mr. Olympia del 1970.

A causa di una disputa politica tra diverse federazioni di bodybuilding, a Sergio è stato impedito di contestare Mr. Olympia del 1971, fatto che praticamente ha ceduto il titolo a Schwarzenegger. Motivato a sconfiggere l'austriaco, Sergio iniziò ad allenarsi con Arthur Jones, l'inventore del metodo di allenamento HIT (High Intensity Training), che predicava sessioni di allenamento più intense e più brevi (esattamente l'opposto di ciò che veniva praticato fino a poi).

L'allenamento ha mostrato risultati e Sergio Oliva è arrivato al Mr. Olympia del 1972 nella migliore forma della sua vita, con 113 kg di muscoli puri. Purtroppo i giudici non hanno avuto la stessa opinione di Sergio sulla sua forma, e il cubano ha finito per perdere di nuovo ad Arnold.

Dato che i giudici della competizione sono stati scambiati all'ultimo minuto, e anche perché Sergio era in una forma spettacolare, il punteggio del 1972 di Mr. Olympia è considerato il più controverso nella storia del concorso. Dal momento che Mr. Olympia è stato creato e gestito dallo stesso uomo d'affari di Schwarzenegger, Sergio ha deciso di lasciare la IFBB nel 1973 (la Federazione Internazionale del Bodybuilding di cui il Sig. Olympia faceva parte).

70-80 anni

In competizione per altre federazioni di bodybuilding, Sergio Oliva avrebbe continuato a vincere titoli come Mr. Olympus e WABBA Professional World Championships. Dopo 12 anni di assenza dalla IFBB, Sergio ha ricevuto un invito a gareggiare nuovamente a Mr. Olympia nel 1984. All'epoca Sergio Oliva era già in pensione, ma è tornato ad allenarsi e si è classificato all'8 ° posto nella competizione.

Nel 1985, all'età di 44 anni, Sergio era in forma migliore rispetto allo scorso anno, ma tuttavia ha concluso ancora ottavomente in Olympia, una posizione che molti ritenevano ingiusta.

Dopo aver salutato il bodybuilding professionale, Sergio Oliva ha continuato a lavorare come poliziotto, una professione che ha tenuto per 27 anni nella città di Chicago.

Sergio Oliva è morto nel novembre 2012, dopo un'insufficienza renale. La sua morte è stata la prima finora di qualsiasi Mr. Olympia.

Sergio, il torto?

Nonostante i suoi numerosi titoli e la sua forma ineguagliata, Sergio Oliva non è mai riuscito a diventare il campione di Mr. America. Oltre alla controversia di Mr. Olympia, Sergio e gran parte della comunità del bodybuilding hanno sempre pensato che essere nato a Cuba e essere nero abbia influito sui suoi successi professionali. Sebbene abbia presentato quello che potrebbe essere il miglior fisico di tutti i tempi, ironicamente Sergio Oliva potrebbe non aver avuto lo stesso riconoscimento di altri bodybuilder a causa di questo stesso fisico dai colori scuri.

Misure di Sergio Oliva

Sergio Oliva era noto per il suo fisico proporzionato e simmetrico, così come una vita molto sottile. A 71 cm, la vita di Sergio Oliva è certamente uno dei più piccoli di tutti i bodybuilding fino ad oggi.

La sua forma a V è anche un classico del bodybuilding, con grandi braccia, schiena e vita piccola. Nel corso della sua carriera, Sergio Oliva ha sempre mantenuto una differenza di 71 a 76 cm tra il petto e la vita. Al suo apice, nei primi anni '70, il torace di Sergio arrivò a misurare 147, 3 cm, e la sua vita a soli 71 cm.

Durante il Mr. Olympia del 1968, le braccia di Sergio misuravano 58, 4 cm di flessione e gli avambracci anche flessi raggiungevano i 53, 3 cm, un record in gara che rimane fino ad oggi.

Vedi altre misure di Sergio Oliva:

  • Altezza : 1, 75 m;
  • Peso : 107- 113 kg;
  • Braccia : 51 cm;
  • Vita : 71 cm;
  • Coscia : 73, 7 cm;
  • Vitello : 51 cm (Sergio si vantava che il suo polpaccio era più grande del suo braccio).

dieta

Mentre molti bodybuilder del suo tempo hanno seguito la dieta proteica, Sergio ha fatto un punto di includere troppi carboidrati nella sua dieta. La dieta di Sergio Oliva includeva molte uova, pancake alla banana, frullati di cioccolato e persino soda.

A Sergio piaceva sempre bere molto latte proteico, bevendo anche quasi quattro litri in un solo giorno!

Inoltre, a causa del suo lavoro nella fabbrica di alluminio (le temperature all'interno della fabbrica erano tre volte superiori alla temperatura esterna), Sergio ha sudato eccessivamente e ha impiegato sette litri di acqua al giorno per reintegrare le sue perdite.

Una giornata tipica nella dieta di Sergio Oliva:

- 1 ° pasto

  • 1 tazza di crusca d'avena;
  • 12 chiaro.

- 2 ° pasto

  • Pesce (225 g);
  • 1 tazza di riso;
  • Tonno.

- 3 ° pasto

  • insalata;
  • 1 tazza di riso;
  • Bistecca (340 g);
  • Verdure fresche

- 4 ° pasto

  • 2 tazze di crusca d'avena;
  • 2 petti di pollo.

- 5 ° pasto

  • insalata;
  • Pesce (225 g);
  • Verdure fresche

- Sesto pasto

  • 1 tazza di riso;
  • 10 chiaro;
  • Tonno.

formazione

Per la maggior parte della sua carriera, Sergio era un perforatore multi-prova ad alto volume. L'obiettivo era di eseguire diversi set di ogni esercizio per portare il muscolo alla fatica. Sergio ha anche praticato allenamenti con grande intensità, usando sia il set di drop che i super set.

Lunedì: petto e schiena

  • Serie 1 - 8 x panca da banco (90 kg) + 15 x bar;
  • Serie 2 - 8 x panca (99 kg) + 15 x bar;
  • Serie 3 - 8 x panca (117 kg) + 10 x bar;
  • Serie 4 - 8 x panca (135 kg) + 10 x bar;
  • Serie 5 - 8 x panca (144 kg) + 8 x bar;
  • Serie 6 - 8 x panca (157, 5 kg) + 8 x bar;
  • Serie 7 - 8 x panca (171 kg) + 5 x bar.

+ Parallel Crucifix Superseries: 5 serie da 15 ripetizioni con 36 kg per mano.

Martedì: spalle, bicipiti e tricipiti

  • Premere - 5 serie di 15 ripetizioni con 90 kg;
  • Tricipiti francesi - 5 x 15 con 90 kg;
  • Filetto diretto - 5 x 5 con 90 kg;
  • Vite Scott - 5 x 10 con 67, 5 kg;
  • Filo Scott con cavezza alternata - 5 x 5 con 27 kg;
  • Estensione per tricipiti seduti - 5 x 5 con 27 kg, in superserie con puleggia per tricipiti.

mercoledì

  • Addominale - 10 set con 50 ripetizioni;
  • Sollevamento addominale con le gambe - 5 x 20;
  • Piede laterale addominale combinato con bilanciere dietro al collo - 5 x 200 ripetizioni;
  • Squat - 5 repliche x 135 kg, 5 x 180 kg, 5 x 200 kg, 5x 213, 4 x 226 kg;
  • Sollevamento del tallone - 10 x 8 ripetizioni con 136 kg.

giovedi

- Supine Challenge

  • Serie 1 - 5 ripetizioni con 90 kg;
  • Serie 2 - 5 ripetizioni con 99 kg;
  • Serie 3 - 5 ripetizioni con 117 kg;
  • Serie 4 - 5 ripetizioni con 136 kg;
  • Serie 5 - 5 repliche con 144 kg;
  • Serie 6 - 5 ripetizioni con 157, 5 kg;
  • Serie 7 - 5 ripetizioni con 171 kg;
  • Sviluppo dietro con barra - 5 serie di 5 ripetizioni con 112, 5 kg + superserie con fila bassa (90 kg);
  • Sviluppo con manubri - manubri da 36 kg;
  • Parallelo : 5 serie con 8 ripetizioni (senza peso).

venerdì

  • Premere - 3 x 5 ripetizioni (90 kg);
  • Filetto diretto - 3 x 5 (90 kg);
  • Tricipiti francesi - 3 x 5 (90 kg);
  • Vite Scott - 3 x 5- (90 kg);
  • Avvitare Scott con i manubri - 3 x 5 (22, 5 kg) nelle superserie con la puleggia del tricipite;
  • Barra dietro al collo - 5 x 5;
  • Impronta chiusa - 5 x 5 in superserie con corda per tricipiti.

sabato:

  • Addominali - 5 x 10 ripetizioni;
  • Gamba di sollevamento addominale - 5 x 10;
  • Piede laterale addominale combinato con bilanciere dietro al collo - 5 x 50 ripetizioni.

- Accovacciato

  • 3 set con 3 repliche (136 kg);
  • 2 set con 3 repliche (180 kg);
  • 3 set con 20 replicati con (113 kg);
  • Squat frontale - 5 x 5 (90 kg);
  • Sollevamento del tallone seduto - 5 x 5 (90 kg).

titoli

  • 1963 Sig. Chicago - 1 °. posto
  • 1964 Signor Illinois - 1 °
  • 1964 Mr America - AAU, 7th
  • 1965 Junior Mr America - AAU, 2 °
  • 1965 Junior Mr America - AAU, più muscoloso
  • 1965 Mr America - AAU, 4 °
  • 1965 Mr America - AAU, più muscoloso
  • 1966 Junior Mr America - AAU, vincitore
  • 1966 Junior Mr America - AAU, più muscoloso
  • 1966 Mr America - AAU, 2 °
  • 1966 Mr America - AAU, più muscoloso
  • 1966 Mr World - IFBB, 1 ° generale
  • 1966 Mr World - IFBB, Top, 1 ° assoluto
  • 1966 Mr Universe - Vincitore IFBB
  • 1966 Mr. Olympia - IFBB, 2 °
  • 1967 Mr. Olympia - IFBB, vincitore
  • Universo del 1967 - IFBB, 1 ° generale
  • 1968 Mr. Olympia - IFBB, vincitore
  • 1969 Mr. Olympia - IFBB, vincitore
  • 1970 Mr. World - AAU, Pro-High, 2 °
  • 1970 Mr. Olympia - IFBB, 2 °
  • Universo 1971 - Pro - NABBA, in alto, 2 °
  • 1972 Mr. Olympia - IFBB, 2 °
  • 1972 Mr. Galaxy - WBBG, 1 °
  • 1973 Mr. International / Mr. Azteca - IFBB, Professional, 1 °
  • 1973 Mr. Galaxy - WBBG, 1 °
  • 1974 Mr. International - WBBG, Professional, 1 °
  • 1975 Mr. Olympus - WBBG, vincitore
  • 1976 Mr. Olympus - WBBG, vincitore
  • 1977 Pro World Championships - WABBA, 1º
  • 1978 Mr. Olympus - WBBG, vincitore
  • Campionati del mondo Pro 1980 - WABBA, 1º
  • Coppa del mondo professionale 1980 - WABBA, vincitore
  • Coppa del mondo professionale 1981 - WABBA, vincitore
  • 1984 Mr. Olympia - IFBB, 8th
  • 1984 Campionati professionisti Mid-States - WABBA 1º
  • 1985 Mr. Olympia - IFBB, 8th

foto

video

Un omaggio a Sergio Oliva:

Mr. Olympia del 1969 - Arnold vs. Sergio:

https://www.youtube.com/watch?v=Wdhufpmg1LU

Arnold vs. Sergio- Mr. Olympia 1972:

https://www.youtube.com/watch?v=FEwQvWXKcTg

Sergio Oliva- The Myth:


5 più grandi errori nell'addestramento della natica e come evitarli

5 più grandi errori nell'addestramento della natica e come evitarli

Proprio come gli uomini si lamentano di quanto sia difficile per ipertrofia i bicipiti, le donne sono sempre alla ricerca di modi diversi per aumentare l'allenamento del gluteo per vincere il culo dei sogni. E in questo tentativo di raggiungere il perfetto derrière molte donne finiscono per commettere errori che possono mettere a repentaglio il successo dell'allenamento, con conseguente frustrazione e riluttanza a continuare l'allenamento.

(esercizi)

Bodybuilder Dennis Wolf - Dieta, allenamento, misurazioni, foto e video

Bodybuilder Dennis Wolf - Dieta, allenamento, misurazioni, foto e video

Il bodybuilder Dennis Wolf ha impressionato gli atleti e gli appassionati di questo sport con la sua carriera da eroina segnata dalle vittorie. Ma chi è Dennis "Big Bad" Wolf? Da dove viene la tua eccellente performance? Quale dieta e allenamento costruisci le tue misure impressionanti? Chi è Dennis Wolf?

(esercizi)