it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Bodybuilder Scott Wilson - Dieta, allenamento, misurazioni, foto e video

Scott Wilson faceva parte della cosiddetta "Età d'oro" del bodybuilding mondiale, che comprendeva anche nomi come Frank Zane, Sergio Oliva e Arnold Schwarzenegger. Ed è stato in questo momento che il bodybuilding è apparso al mondo, copertine di riviste e campionati come Mr. Olympia, la prima volta nel 1965.

Fino ad allora, il bodybuilding era praticato da pochi individui che non seguivano un metodo specifico di allenamento, alimentazione e riposo. Quando Frank Zane vinse il primo Mr. Olympia della storia, migliaia di giovani in tutto il mondo cominciarono a interessarsi a questo sport, che avrebbe raggiunto il suo apice con Arnold Schwarzenegger, considerato il più grande bodybuilder di tutti i tempi.

Inizio nel bodybuilding

Scott Wilson è nato a San Diego, in California, nel 1950. La sua famiglia era umile e sua madre doveva prendersi cura di cinque bambini da sola. Il suo primo contatto con il bodybuilding fu nella sua infanzia, quando iniziò ad allenarsi a casa con pesi adattati. La sua fissazione era così grande che una volta vendette una bicicletta che aveva ricevuto in dono e usava tutti i soldi per comprare più pesos.

Da adolescente ha iniziato a studiare a scuola, dove ha anche giocato a calcio. Quando finì il liceo, si iscrisse alla Marina, dove rimase per un breve periodo. All'inizio degli anni '70, si è iscritto a un concorso di bodybuilding a San Diego e si è classificato primo.

Eccitato dal risultato, Scott Wilson continuò a allenarsi duramente e l'anno seguente partecipò all'AAU Mr. California, che vinse anche lui. Con così tanto successo in così poco tempo, Scott Wilson ha deciso di intraprendere la carriera di bodybuilder professionista, il che significherebbe allenarsi ancora più forte e prestare maggiore attenzione alla sua alimentazione.

carriera

Poco dopo aver vinto il titolo di Mr. California nel 1974, Scott Wilson divenne ufficialmente un bodybuilder professionista. Nel 1976, Scott si classificò al primo posto nel Pro. Mr. America, il suo primo titolo in competizione con altri bodybuilder professionisti.

Nel 1981, Scott Wilson prese il primo posto nel concorso Mr. International, e due anni dopo vinse il Gran Premio di Portland IFBB dopo aver gareggiato con i migliori bodybuilder in attività all'epoca. Nomi come Johnny Fuller, Dave Johns e Albert Beckles erano al loro apice e furono sconfitti da un perfetto Scott Wilson.

Negli anni successivi, Scott Wilson avrebbe continuato a partecipare a Mr. Olympia, ma non sarebbe mai stato in grado di raggiungere la vetta del podio della più grande competizione di bodybuilding del mondo. Una delle sue più grandi difficoltà è sempre stata quella di posare e tenere contratti i suoi muscoli. Scott rabbrividiva sempre, incapace di tenere le buone pose che avrebbero permesso ai giudici di apprezzare appropriatamente tutta la sua definizione muscolare. Nonostante ciò, era uno dei bodybuilder che copriva la maggior parte delle copertine stampate, forse perdendo solo per Schwarzenegger.

Dopo 20 anni di allenamenti e gare giornaliere, Scott si è ritirato dal bodybuilding professionale nell'anno 2001. Attualmente si allena e lavora come allenatore in California.

misure

Scott Wilson non era uno dei più grandi bodybuilder della storia, ma certamente ha avuto uno dei più grandi bodybuilding delle spalle che abbia mai visto. Rilassati, le spalle di Scott Wilson erano alte fino a 61 cm.

Le sue braccia misuravano 51 cm e i suoi avambracci 38 cm. A 1, 78 metri, il suo peso era di 96 kg durante le competizioni.

Per un po ', Scott Wilson gareggiò addirittura come sollevatore di pesi con carichi impressionanti. Nella panca, il suo record era di 263 kg, mentre nel terreno di rilevamento Wilson ha dovuto sollevare 333 kg. Il suo record era nello squat, dove è stato in grado di sopportare un carico impressionante di 340 kg.

dieta

Come molti altri bodybuilder del suo tempo, Scott Wilson era a dieta a basso contenuto di carboidrati. La loro dieta era composta principalmente da proteine ​​animali come uova, latte e carne rossa. La supplementazione è stata in gran parte fatta con proteine ​​in polvere, in quantità sufficienti a completare il suo obiettivo quotidiano di almeno 200 g di proteine.

Il bodybuilder sosteneva addirittura di essere sempre affamato e spesso mancava l'energia per allenarsi perché doveva contare le calorie e non consumare quantità adeguate di carboidrati.

In un'intervista quando aveva 36 anni, Scott dice che stava finalmente seguendo una dieta più nutriente con più cibo che non lo rendeva affamato come prima.

Scott Wilson è sempre stato molto severo con il suo cibo, non permettendosi di mangiare dolci o cibi fritti. Per sei giorni della settimana, rimase fedele alla dieta proteica, e solo la domenica si permetteva di mangiare frutta e l'una o l'altra prelibatezza, ma sempre con moderazione.

Per diminuire la voglia di mangiare caramelle che lo perseguitavano sempre, Scott sentì l'odore delle ciambelle che i suoi amici mangiavano, ma non cedette alla tentazione.

titoli

  • 1974 - Mr. California
  • 1976- Pro Mr. America
  • 1981 - Mr. International
  • 1983- Portland Grand Prix

Partecipazioni a Mr. Olympia

  • 1994- 11 ° posto
  • 1999- 10 ° posto
  • 2000- 8 ° posto

foto

video

Scott Wilson-Bodybuilder

Scott Wilson - Caledonia 2007

Scott Wilson - Intervista

Legends of Bodybuilding

(a 2 minuti e 49 secondi)


15 esercizi di stretching per il bodybuilding

15 esercizi di stretching per il bodybuilding

Le persone frequentano le palestre, cercano guadagni di massa magra, diete, ma pochi riconoscono l'importanza degli esercizi di stretching prima e dopo le attività fisiche. Dovremmo tutti riconoscere che solo le persone più attive fisicamente riservano un po 'di tempo per fare gli esercizi di stretching.

(esercizi)

Come fare correttamente addominale

Come fare correttamente addominale

Una delle lamentele più comuni di persone a cui non piace fare sit-up è che l'esercizio provoca dolore al collo e alla schiena, specialmente nella parte bassa della schiena. E, in effetti, se non si presta attenzione alla postura e al movimento del collo durante l'attività fisica, gli addominali possono causare molto disagio e persino causare danni muscolari. D

(esercizi)