it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


La buona dieta di carboidrati: come funziona, menu e suggerimenti

Oggi è pubblicizzato come il principale cattivo nelle diete, ma c'è ancora molta polemica sulle diete che tagliano i carboidrati. La maggior parte dei medici e dei nutrizionisti non consiglierà una dieta senza carboidrati ma una dieta con buoni carboidrati. La dieta delle proteine ​​porta risultati rapidi in termini di riduzione del peso corporeo, ma è molto discutibile per quanto riguarda la salute, secondo molti professionisti. Inoltre, molti esperti sostengono che un altro importante problema di limitare i carboidrati nella dieta così fortemente è che questo non è sostenibile nel lungo periodo. E in questo modo, quando tornerai a mangiare carboidrati e più otterrai tutto il peso che hai perso.

La maggior parte degli esperti sostiene che il nostro corpo può rimanere in salute solo con una dieta equilibrata e senza limitare radicalmente alcuni nutrienti. Quello che dobbiamo fare è scegliere i cibi migliori e adattare i loro benefici agli obiettivi da raggiungere. La dieta di buoni carboidrati è un'alternativa che contraddice tutte le affermazioni negative e la popolarità che hanno creato circa la sostanza nutritiva. Dal momento che questa dieta promette di ridurre fino a 2 sterline a settimana, da ora capirai che sì si può perdere peso mangiando carboidrati, basta scegliere i più sani, quelli buoni.

Dovremmo sapere come scegliere buoni carboidrati

La fama creata sui carboidrati è completamente fuorviante, molte persone mettono in relazione le proprietà del nutriente con cibi grassi e ricchi di zuccheri, ma dovremmo tutti sapere che possiamo trovare carboidrati buoni e cattivi. Ovviamente per una dieta sana, dovremmo optare per la prima. L'idea è di dare la priorità al consumo di carboidrati complessi perché la loro digestione è più lenta, quindi la conversione in glucosio avviene su un periodo più lungo. È importante capire che i carboidrati sono le fonti più importanti per il tuo corpo per avere energia per te per svolgere i compiti del giorno per giorno, quindi conosciamo gli alimenti che possono diventare la spinta extra necessaria per ottenere la forma desiderata.

Buoni carboidrati (complessi)

  • Cereali integrali
  • Tutte le verdure
  • Chia
  • seme di lino
  • patate
  • Riso integrale
  • lenticchia
  • fagiolo
  • farina d'avena

Rovine di carboidrati

Sotto conoscerai i carboidrati che possono diventare davvero cattivi nella tua dieta, quindi è importante evitarli.

  • Biscotti ripieni
  • Cibi fritti
  • Alimenti trasformati
  • Le bevande analcoliche
  • Bevande alcoliche
  • Pane bianco
  • Riso bianco
  • Dolci in generale
  • bevande al cioccolato

Come funziona la buona dieta a base di carboidrati?

Uno dei principi fondamentali della buona dieta di carboidrati è limitare o consumare pochissimo zucchero. La dieta può diventare ancora più efficace se aggiungi cibi ricchi di fibre e varie sostanze nutritive che possono contribuire al regolare funzionamento della flora intestinale, che può fornire una migliore eliminazione delle tossine indesiderate al tuo corpo.

È importante valutare il consumo di carboidrati complessi in quanto questi possono mantenerti sazio per un periodo più lungo in quanto hanno bisogno di un tempo più lungo per raggiungere il flusso sanguigno. Inoltre, questi carboidrati non causano un rapido rilascio di insulina nel corpo, che aiuta a non aumentare di peso.

È importante adeguare la propria dieta ai tipi più sani di carboidrati poiché possono ridurre la probabilità e il diabete o le malattie dannose per la salute. La dieta di buoni carboidrati può anche aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue e i tassi di colesterolo.

È importante che tu sappia che il consumo limitato di carboidrati per un lungo periodo di tempo può compromettere varie funzionalità e il tuo corpo, con conseguenti conseguenze sulla salute. Quindi, fai attenzione all'ipoglicemia e alle reazioni avverse possibili con il consumo limitato di questo nutriente.

È interessante notare che è necessario tenere sotto controllo le misure di consumo, si può preferire mangiare carboidrati complessi alla fine, ma dovrebbe analizzare la quantità consumata, dal momento che un consumo eccessivo può provocare grassi per il corpo.

Si raccomanda che metà del tuo pasto consista di carboidrati. Non possiamo scegliere diete e divieti non finanziati che possono compromettere la vostra salute, quindi quando preparate il pasto, riservate dal 40% al 50% del vostro piatto per carboidrati complessi.

Menu per la dieta di buoni carboidrati:

- Colazione

  • 1 vaso e yogurt naturale o greco
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • 1 cucchiaio di fiocchi d'avena
  • 1 frutto a basso indice glicemico (fragola, mela con buccia, pesca, pera, ecc.)

- spuntino mattutino

  • 200 ml di tè bianco o tè verde
  • 1 vasetto di scremato o yogurt greco
  • 1 cucchiaio da tavola di Chia

- Pranzo

  • Insalata a volontà
  • 2 cucchiai di riso integrale
  • 1 filetto di petto di pollo, pesce grigliato o carne magra

Spuntino pomeridiano

  • 1 fetta di pane integrale
  • 1 polline
  • 200 ml di tè verde
  • 1 frutto a basso indice glicemico (es: fragola, melone, mela)

- Cena

  • Insalata a volontà
  • 50 grammi di ricotta leggera
  • 2 fette di petto e tacchino
  • 2 fette di pane integrale

- Cena

  • 200 ml e tè verde
  • 1 tazza e gelatina

suggerimenti

- Bevi almeno 2, 5 litri di acqua al giorno.

- Bere tè, possono indurre il consumo di calorie in modo continuo, poiché possono aiutare la termogenesi, contribuendo così al miglior funzionamento del metabolismo basale.

- Non consumare carboidrati semplici soprattutto di notte.

- Dare priorità ai cibi sani e limitare i cibi industrializzati.

- Non stare troppo a lungo senza pasti, in quanto può avere conseguenze come più ansia e persino casi aggravanti di abbuffate.

- Le diete con limitazioni o divieti di consumo di carboidrati non dovrebbero essere adottate per un lungo periodo di tempo in quanto potrebbe danneggiare la qualità della vita attuale e successiva.

- Idealmente, iniziare una dieta con la guida di un professionista della salute. È importante che venga eseguita una valutazione per il riconoscimento delle tue esigenze. Questo è il modo migliore per iniziare una dieta con una maggiore probabilità di risultati positivi. Il follow-up medico è importante anche per le modifiche da apportare in caso di inadeguatezza della rieducazione alimentare stabilita.

Prima di cercare diete, cerca le alternative naturali, possono essere più sane e possono offrire meno danni alla salute. Adeguata nutrizione con quantità adeguate di ciascun nutriente, ma assicurati di esercitare. È importante muovere il corpo in modo tale da garantire che alcune calorie extra vengano eliminate.


Proteine ​​Seitan - Che cos'è, Proprietà, How To, Calorie e Suggerimenti

Proteine ​​Seitan - Che cos'è, Proprietà, How To, Calorie e Suggerimenti

Contrariamente a quanto molti oggi credono, le carni non sono le uniche fonti di proteine ​​presenti nel cibo. Ci sono molti alimenti di origine vegetale che, se consumati nella quantità corretta e con la varietà necessaria, sono in grado di soddisfare tutti i bisogni delle sostanze nutritive, e specialmente delle proteine ​​dell'organismo umano. Gli stud

(dieta)

10 ricette di vitamina prugna per perdere peso

10 ricette di vitamina prugna per perdere peso

La prugna ha proprietà antiossidanti, aiutando a combattere l'invecchiamento precoce e aiutando nel corretto funzionamento del sistema immunitario del corpo, prevenendo varie malattie. Il frutto abbassa ancora il tasso di colesterolo nel sangue e diminuisce il rischio di cancro al colon. Inoltre, previene la diminuzione della massa ossea e agisce da alleato nella prevenzione dell'osteoporosi.

(dieta)