it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


7 Booster immunitari più utilizzati

Con l'aumento dei livelli di stress, sovrappeso e anche la riduzione della qualità della vita delle persone nella società moderna, c'è stato anche un significativo aumento di vari problemi di salute.

Quando il corpo ha bassa immunità, aumenta le possibilità di sviluppare varie malattie, come influenza, raffreddori, infezioni, tra gli altri. Per questo motivo, è importante cercare alternative per aiutare a rafforzare il sistema immunitario, sia attraverso i cambiamenti dello stile di vita o attraverso l'uso di droghe o integratori.

Facci sapere quali sono i principali farmaci immuno-stimolanti, come risolvere il problema della bassa immunità e quali sono gli integratori più comunemente usati per coloro che vogliono migliorare la loro salute.

Qual è il sistema immunitario e come funziona?

Il sistema immunitario è costituito da una complessa rete di molecole e cellule che si trovano in tutto il corpo e che hanno la capacità di riconoscere specificamente alcune strutture molecolari, chiamate antigeni, e che, in questo modo, possono sviluppare una risposta a questi stimoli, causando la distruzione o l'inattivazione di queste strutture.

Pertanto, il sistema immunitario è un efficace sistema di difesa del corpo umano contro l'ingresso di microrganismi o contro la trasformazione maligna delle cellule.

La funzione di difesa del sistema immunitario è fondamentale per prevenire lo sviluppo di malattie come infezioni e tumori. Questa capacità di difesa viene prodotta attivando alcune cellule, che includono i linfociti, oltre a produrre anticorpi. Quando questo sistema di difesa non è adeguato, quando è il caso del problema della bassa immunità, il corpo può subire reazioni infiammatorie e danni organici significativi.

Il sistema immunitario è costituito da proteine ​​che rappresentano il 20-25% della concentrazione totale di proteine ​​plasmatiche e la sua componente cellulare rappresenta circa il 15% delle cellule del corpo. Il componente cellulare del sistema immunitario è formato da diversi linfociti che hanno caratteristiche morfologiche e funzionali molto diverse. In questo gruppo ci sono i linfociti B e T che agiscono insieme nella risposta immunitaria.

Inoltre, questo sistema ha un componente solubile in cui si trovano le immunoglobuline, che sono molecole formate dalla differenziazione dei linfociti B in plasmacellule. Le regioni costanti di immunoglobuline sono limitate e possono essere identificate da cinque tipi: IgG, IgA, IgM, IgD e IgE (Immunoglobina E). La resistenza alle infezioni è principalmente dovuta alla presenza di livelli sierici sufficienti di immunoglobuline a livello sia plasmatico che tissutale.

L'idea di aumentare l'immunità e migliorare il sistema di difesa del corpo è una cosa possibile ma piuttosto complessa, poiché questo sistema, per funzionare bene, ha bisogno di un equilibrio in vari settori. Molte domande relative all'immunità non sono ancora state completamente svelate e, per il momento, non ci sono prove complete che colleghino la funzione immunitaria allo stile di vita, ma alcuni indizi di questa relazione.

Alcune ricerche, ad esempio, mostrano già una relazione tra gli effetti della dieta, l'esercizio fisico, l'età, l'aumento dello stress e altri fattori che possono essere coinvolti nei risultati del sistema immunitario. Adottare strategie per una vita più sana è ancora il modo migliore per mantenere il sistema immunitario funzionante correttamente, ma alcuni rimedi possono anche essere indicati per aiutare in questo processo.

Quali sono i farmaci immunostimolanti più comunemente usati?

Diversi fattori sono coinvolti nella modifica del comportamento del sistema immunitario, inclusi età, fattori genetici, fattori ambientali, metabolici, fisiologici, fattori nutrizionali, fattori microbiologici e molti altri.

Nelle persone più giovani e negli anziani è possibile osservare una maggiore suscettibilità allo sviluppo di infezioni a causa della bassa immunità. Inoltre, molti altri fattori possono influire sulla maggiore o minore capacità del sistema di difesa del corpo di agire.

Gli effetti nocivi dei bassi livelli di nutrienti nel corpo, compresi i minerali, gli amminoacidi e le vitamine del complesso B, possono portare a numerosi problemi di salute. Ridotto apporto di proteine ​​e carenza di ferro sono anche fortemente associati ad un aumento dello sviluppo di infezioni. La carenza di zinco e magnesio è anche correlata alla bassa immunità.

Ci sono molti modi per sostenere una maggiore immunità, come un regolare esercizio fisico, un maggiore apporto di alimenti nutrienti e l'uso di integratori e rimedi per aumentare l'immunità. Facci sapere quali sono i più comuni e sai come utilizzare quotidianamente alcune medicine, integratori e rimedi naturali:

1. Propoli

La propoli è una sostanza prodotta dalle api che utilizza la propria cera e resine da diverse piante e viene utilizzata per difendere l'alveare da batteri, virus e funghi. Questa sostanza ha numerosi benefici per la salute, possiede proprietà antisettiche e può essere utilizzata nel trattamento delle ferite, nel rafforzamento del sistema immunitario, nel trattamento delle malattie respiratorie, tra gli altri.

La propoli può essere facilmente trovata in negozi specializzati di spray o in gocce.

2. Supplementi di vitamina D

La ricerca mostra che livelli sani di vitamina D nel corpo possono aiutare a prevenire qualsiasi e tutte le infezioni. Perché l'organismo produca questa sostanza nutritiva richiede l'esposizione alla luce solare, ma molte persone non riescono ad avere abbastanza livelli e finiscono per avere una carenza di questa vitamina. Con questo, gli integratori di vitamina D possono essere importanti rimedi per aumentare l'immunità. La dose giornaliera raccomandata per un adulto è compresa tra 5.000 IU e 10.000 UI.

3. Supplementi di Omega 3

Altre sostanze nutritive che possono contribuire in modo significativo a rafforzare l'immunità sono gli acidi grassi omega 3. Omega 3 è fondamentale per aiutare la funzione della vitamina D in modo ottimale, così come per evitare la carenza di vitamine.

La supplementazione con questo acido grasso aumenta l'attività dei globuli bianchi responsabili della cattura dei batteri patogeni. Questo acido grasso aiuta anche a proteggere il corpo da raffreddori, influenza e altre infezioni del tratto respiratorio.

4. Probiotici

I prodotti probiotici contengono batteri che agiscono in modo benefico nel corpo e abitano abitualmente l'intestino. Oltre il 70% del sistema immunitario è controllato dal sistema gastrointestinale, dove questi batteri sono fondamentali per migliorare la digestione e proteggere il corpo da microrganismi patogeni.

5. L-lisina

L-Lysine è un amminoacido essenziale ed è venduto come integratore e può servire come rimedio per aumentare l'immunità. L-lisina può essere assunto per via orale, porta numerosi benefici per la salute e ha anche pochi effetti collaterali. Gli studi dimostrano che la L-lisina può ridurre l'insorgenza dell'herpes, i problemi di ansia e avere anche la capacità di assistere nel trattamento di vari tipi di cancro.

6. Supplementi minerali

Supplementi contenenti minerali come il selenio e lo zinco possono contribuire molto efficacemente come farmaci per aumentare l'immunità. La ricerca ha dimostrato che lo zinco può ridurre la durata delle infezioni correlate al tratto respiratorio. Altre ricerche relative al selenio mostrano che questo minerale aiuta a ridurre il rischio di sviluppare malattie come vescica, seno, intestino, polmone, prostata, tra gli altri. Si raccomanda di assumere almeno 200 mcg al giorno di selenio e 50 mg al giorno di zinco.

7. Estimoral

L'estimoral è un medicinale venduto in confezioni da 14 o 28 compresse contenenti 3 mg di lisato batterico. Lo stimolo agisce per stimolare il sistema immunitario aumentando la resistenza del corpo alle infezioni del tratto respiratorio, compresi i problemi di rinite, sinusite, faringite, laringite, bronchite, otite e le sue forme composte sia nei bambini che negli adulti. Questo medicinale deve essere usato solo con consigli medici.

8. Vitamina C

La vitamina C è sicuramente uno degli integratori più famosi e consumati per aumentare l'immunità. Negli ultimi anni, alcune ricerche hanno messo in discussione l'efficacia di queste vitamine nel prevenire raffreddori e influenza. Il problema è ancora controverso, ma sembra esserci un maggior consenso sul fatto che l'assunzione di 1000 mg di vitamina C al giorno aiuta nel recupero di una persona già raffreddata.

Ha proprietà anti-virali e immunostimolanti. In pratica, la persona ha meno tempo a soffrire per il freddo, il recupero è più veloce. Questa vitamina è un potente antiossidante, oltre ad avere la capacità di legarsi a materiali tossici, impedendo loro di influenzare negativamente il corpo.

9. Astragalo

Questa erba cinese è famosa per le sue proprietà di potenziare il sistema immunitario. Si raccomanda di consumare 1000 mg o più al giorno per stimolare i globuli bianchi, sia per prevenire che per combattere le infezioni. Alcune ricerche indicano che i risultati iniziano ad apparire dopo 6-8 settimane di utilizzo. Quindi non è un supplemento immediato e puntuale. Ha più senso usare il continuo come strategia per rafforzare l'immunità generale.

conclusione

Il sistema immunitario è formato da una complessa rete di molecole e cellule, essendo un efficace sistema di difesa del corpo umano contro l'ingresso di microrganismi o contro la trasformazione maligna delle cellule, agendo in un modo per evitare lo sviluppo di malattie come le infezioni e tumori.

L'aumento dei livelli di stress e, in particolare, la scarsa qualità del cibo, riducono notevolmente la capacità del sistema immunitario di funzionare. Esistono molti modi per rafforzare il sistema immunitario, compreso l'uso di farmaci che migliorano l'immunità e che possono migliorare notevolmente la tua salute.

Ulteriori riferimenti:


Conteggio del sangue completo - Che cos'è, che cosa è, il digiuno e il risultato

Conteggio del sangue completo - Che cos'è, che cosa è, il digiuno e il risultato

Il sangue è un liquido che scorre attraverso il corpo umano ed è responsabile del trasporto di ossigeno e sostanze nutritive a tutte le cellule, riportando i prodotti dei sistemi escretori. Gli esami del sangue sono molto richiesti dai medici, essendo essenziali per la valutazione dello stato di salute dei pazienti e aiutando nella corretta diagnosi di numerose malattie.

(Benessere)

Il pane va male per la gastrite?

Il pane va male per la gastrite?

A chi non piace un rotolo? Può essere una forma di pane, francese o farcito, con burro, cagliata, paté o formaggio, a colazione o allo spuntino pomeridiano ... Il fatto è che fa successo tra i brasiliani. Ma sono tutti quelli che possono assaggiare il pane nei loro pasti quotidiani o chi ha qualche condizione di salute dovrebbe evitare il cibo? A

(Benessere)