it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 barriere mentali che intasano il dimagrimento e la salute

La maggior parte delle persone è già stanca di sapere che è importante apportare alcuni cambiamenti nella routine, come avere una dieta sana ed equilibrata ed esercitarsi. Il problema è che non è così semplice abbandonare le vecchie usanze e aderire a quelle nuove, e durante il processo possiamo creare alcune barriere mentali che rendono il cambiamento ancora più difficile.

Parliamo di 10 di queste barriere mentali che ostacolano la perdita di peso e che cosa si può fare per superarle di seguito:

1. Resistenza all'abbandono delle vecchie abitudini

Quando certe abitudini hanno fatto parte della vita di una persona per lungo tempo, sono radicate nella routine e nella mente in modo tale che abbandonarle semplicemente non sembra loro una buona cosa. Se queste abitudini devono avere una dieta equilibrata e una pratica di regolare attività fisica, non c'è alcun problema, in quanto ciò aiuta a essere sani e mantenere la forma fisica.

Il punto è che quando non sono così utili - come non fare colazione prima di andare al lavoro, ripieno di chicche durante gli spuntini, usando i momenti liberi per distenderti sul divano del soggiorno invece di allenarti e abusare di cibi calorici, lasciando da parte quelli più sani come verdure, frutta e cereali - tenerli porteranno solo dei danni.

Non importa quanto sia facile fare una lista di vecchie abitudini che non sono così buone, liberarsene è un'altra storia. Per cominciare, il suggerimento è di scoprire le cause di queste usanze, perché le possiedi, le situazioni che le propiziano e pensi a come potresti cambiarle.

Dopo di ciò, puoi provare a alzarti presto per fare colazione, portare frutta nella borsa per merenda ed evitare di passare davanti a negozi di caramelle all'intervallo di lavoro. Anche quando arrivi a casa, invece di giocare sul divano, fai un bagno rilassante e vai a fare una passeggiata e compra ancora cibo più sano e meno dolcetti e lascia i primi sempre in vista nell'armadio e nel frigorifero.

2. Non volendo essere la classe fastidiosa

Avere una vita sociale, mantenere un buon rapporto con gli altri e il desiderio di appartenere a un gruppo sono le cose che contano per la maggior parte delle persone. Questo è normale, benefico e parte della vita dell'essere umano. Ed è proprio per questo motivo che alcuni devono andare contro ciò che la maggior parte dei loro amici pensa o fa ed essere etichettati come "noiosi" della classe non è qualcosa che piaccia molto.

Ma devi tenere a mente che chi vuole perdere peso è soggetto a passare attraverso situazioni come questa di volta in volta. Ad esempio, quando vai fuori a mangiare, potresti essere tu a cambiare l'hamburger grasso per un'insalata o essere la persona che rifiuta il pezzo di torta ad una festa di compleanno.

All'inizio sarà probabilmente più difficile e gli amici potrebbero sembrare storti o fare commenti estemporanei. Tuttavia, se insisti e mantieni il passo con le nuove abitudini, col passare del tempo, loro e te si abitueranno e potrebbero anche avere un buon esempio di vita sana in te.

3. Paura di grasso

Dall'udire così tanto sulla stampa, da medici, esperti e conoscenti che il grasso fa male, puoi mettere nella tua testa che la sostanza nutritiva non ha nulla di buono da offrire al corpo ed è per questo che è il grande cattivo della buona forma. Tuttavia, bisogna tenere presente che ha importanti funzioni nel corpo: è una fonte di energia e aiuta nell'assorbimento delle vitamine.

Quindi cerca di ottenere il nutrimento attraverso cibi sani come avocado, salmone, mandorle e olio di semi di lino, per esempio, in modo da non solo perdere peso, ma farlo in modo sano.

4. Mangiare per sentirsi bene

Se sei uno di quelli che prende la frustrazione al tuo cibo o mangia per sentirsi meglio quando sei turbato o stressato, sappi che questa abitudine rende molto più difficile la tua perdita di peso. Questo perché non hai modo di controllare quando ti sentirai male e se ogni volta che hai un problema a divorare una torta o degli snack salati, probabilmente la perdita di peso che desideri tanto probabilmente non accadrà.

Il taglio di questa usanza richiede di approfondire la causa del problema e identificare il motivo per cui scartate le vostre emozioni nel cibo. Sei triste di essere solo? Lo stress viene dall'accumulazione del lavoro? Cerca di scoprire il motivo che ti rende malato e invece di usare il cibo per sentirti meglio, cerca altri modi di conforto come una conversazione con un amico o un hobby che ti faccia rilassare. Se trovi il caso più serio, assicurati di cercare un aiuto professionale da uno psicologo.

5. Attenersi a ciò che ha funzionato in passato

Quando il primo tentativo di dimagrire per una persona si risolve, può sentire di aver trovato l'unica formula per il successo e decide di mantenere questo metodo per il resto della sua vita. E non c'è problema mentre funziona. Tuttavia, nel corso degli anni e dei cambiamenti naturali del corpo, questa prima dieta o programma di allenamento potrebbe non essere così efficace, e rimanere fermi con esso certamente non produrrà risultati positivi come una volta.

Se stai cercando di perdere peso usando qualcosa che ha funzionato in passato, ma hai notato che i risultati sono lenti a comparire, prova a trovare altri metodi o modi per migliorare il tuo programma. Prova nuovi esercizi, guarda non solo alla quantità di calorie nel tuo cibo ma anche al tuo contenuto nutrizionale e assicurati di chiedere l'aiuto di un nutrizionista e di un personal trainer per ottenere ciò che desideri.

6. Pensando di arrendersi

Per alcune persone, la perdita di peso può essere più veloce di altre, sia a causa della dieta scelta, il programma di esercizi o a causa delle differenze nel metabolismo e nel corpo di ogni persona. Se nel tuo caso, i chili in più sono lenti a lasciare, è possibile che hai già pensato di rinunciare.

Ma prima di gettare la spugna, ricorda tutto lo sforzo che hai fatto e tieni a mente che la perdita di peso non è l'unico vantaggio derivante da un'alimentazione equilibrata e dal fitness. Inoltre ti aiutano ad essere più sano e più disponibile nella tua giornata.

Se fossi sedentario e ora pratichi attività fisica, probabilmente ti sentirai meglio a camminare su per le scale oa camminare per la città. Approfitta di questi vantaggi, vai avanti e sappi che una volta o l'altra i chili in più spariranno.

7. Peccato per andare in palestra

Qualcosa che spaventa alcune persone sulla palestra è la possibilità di trovare lì guariti, ragazzi muscolosi e ragazze magre sfoggiando il ventre della pancia e intimiditi da loro. Ma prima di mettere i vermi sulla testa e non frequentare il posto per la vergogna, è importante sapere che nello stabilimento incontrano anche persone con corpi normali, che proprio come te sono lì per cercare di sbarazzarsi di peso in eccesso e avere una buona forma.

Non c'è altro modo per fermare la vergogna che affrontarla. Per rendere la sfida meno difficile, prova a trovare un amico o un parente che ti accompagni per almeno i primi giorni in palestra e non inizi ad allenarti da solo e da zero, ricevi l'aiuto di un personal trainer e hai un programma di allenamento specifico che aiutarti a raggiungere i risultati che desideri.

8. Sii otto o ottanta

Quando una persona decide di essere molto radicale e segue una dieta molto severa o un programma di allenamento molto pesante, corre il rischio di avere più difficoltà del necessario per raggiungere la perdita di peso.

È che non ci vogliono otto o ottanta per raggiungere la perdita di peso. Puoi iniziare gradualmente modificando gradualmente la dieta fino ad arrivare al punto in cui i cibi sani sono naturalmente inclusi nel menu. Lo stesso vale per l'allenamento. Il professionista può iniziare con esercizi più leggeri e aumentare l'intensità dell'allenamento in base all'evoluzione del suo condizionamento fisico.

9. Essere depresso

In molti casi la depressione e l'aumento di peso sono collegati tra loro. È perché una persona mangia troppo perché è depresso perché è andato in depressione proprio perché è in sovrappeso o perché sta prendendo un antidepressivo per farlo ingrassare.

La soluzione per sbarazzarsi del problema non è così semplice. Non puoi aspettarti che la depressione svanisca nel tempo o semplicemente cerchi di sentirti meglio da solo. Ecco perché è fondamentale cercare un trattamento psicologico e cercare il trattamento appropriato per curare la malattia.

10. Confrontati con gli altri

In generale, confrontarsi con le altre persone è un errore, poiché ogni essere umano è unico, in relazione al suo organismo, al suo modo di sentire, ai dilemmi e alle esperienze che ha già sperimentato. Per quanto riguarda la perdita di peso, il problema è che distogliendo gli occhi da te stesso e prestando attenzione all'altro, potresti volerli imitare, cambiare la sua dieta e la formazione in base a ciò che fa, e finire per essere frustrato da non essere come lui

Devi tenere a mente che non è perché qualcosa ha funzionato con un collega che funzionerà per te e che il risultato che percepisci in una persona non indica sempre tutto ciò che ha dovuto attraversare per arrivarci e nemmeno il modo in cui lei lei si sente su se stessa.

Il consiglio è quello di cercare di guardare te stesso, scoprire cosa è giusto per te e sforzarti di essere la tua versione migliore e non voler plasmare te stesso negli standard presentati da altre persone.


10 ricette di salsa di carne leggera

10 ricette di salsa di carne leggera

Interessato a preparare una carne alla griglia e non so quale salsa preparare per accompagnarlo? Scopri che ci sono diverse opzioni di salsa di carne leggera calda o fredda che sono deliziose! Quando sei a corto di idee o non ispirato, controlla le ricette per i suggerimenti di sugo di carne leggera di seguito

(dieta)

7 ricette di insalata di cetriolo giapponese - Come e suggerimenti

7 ricette di insalata di cetriolo giapponese - Come e suggerimenti

L'insalata di cetrioli giapponese, anche chiamata sunomono, è una ricetta tradizionale giapponese trovata in rulli e ristoranti giapponesi. Nelle tradizionali famiglie orientali, è servito come aperitivo o aperitivo prima di un pasto. Tuttavia, anche se è una tipica ricetta giapponese, nulla ti impedisce di prepararti a casa, nella versione tradizionale o con poche varianti. C

(dieta)