it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 alimenti ricchi di vitamine

Vitamina A, vitamine B (B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9 e B12), vitamina C, vitamina D, vitamina E e vitamina K. Tutti questi nutrienti costituiscono il gruppo di cosiddette vitamine che sono così importanti per il corpo umano, poiché contribuiscono allo sviluppo e al corretto funzionamento dell'organismo.

Sono importanti per migliorare il sistema immunitario, aiutare a guarire le ferite, fare bene la salute degli occhi, lasciare le ossa forti e collaborare in modo da poter ottenere energia attraverso il cibo, tra le altre funzioni.

E quando non forniamo buone dosi di queste sostanze, possiamo soffrire di vari problemi di salute come: aumento della vulnerabilità alle infezioni, letargia, malattie cardiovascolari, osteoporosi, problemi alla vista, affaticamento, confusione, danni ai nervi e ai muscoli, pellagra macchie nere sulla pelle, diarrea e demenza), tra le altre condizioni.

Per non soffrire di queste complicazioni l'ideale è assicurarsi di includere nella dieta alimenti ricchi di vitamine. Ed è proprio su di loro che parleremo nell'articolo di oggi,

Ma prima ...

Prima di entrare nell'elenco di alimenti ricchi di vitamine, conosceremo maggiori dettagli su questi nutrienti e scopriremo quale sia la funzione di ognuno di essi nel corpo:

Vitamina A:

Agisce sulla pelle, sugli occhi, sulle mucose, aumenta la resistenza del corpo agli agenti infettivi, rinforza le unghie, i denti e i capelli e previene le malattie respiratorie.

Vitamine del gruppo B:

Agiscono nel metabolismo di grassi, proteine, carboidrati, aminoacidi e glucosio, hanno azione antiossidante, contribuiscono con l'invio di messaggi tra i nervi, aiutano a produrre globuli rossi, sono importanti per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie, , circolatorio e nervoso e contribuiscono alla formazione dei bambini.

Vitamina C:

È importante per l'assorbimento del ferro, agisce sul mantenimento dei vasi sanguigni e dei tessuti, migliora la resistenza alle infezioni, aiuta nel processo di guarigione, contribuisce alla corretta crescita ossea, produce collagene e diminuisce l'azione dei componenti che portano allergia.

Vitamina D:

Previene l'osteoporosi, importante per i bambini, le donne incinte e le donne che allattano e agisce per fissare calcio e fosforo nelle ossa e nei denti.

Vitamina E:

Ha azione antiossidante, è benefico per la fertilità, contribuisce al metabolismo muscolare, rallenta l'invecchiamento, allevia l'affaticamento, previene aborti e crampi alle gambe.

Vitamina K:

Aiuta con la coagulazione del sangue, aiuta la salute delle ossa e previene lo sviluppo di osteoporosi, riduce il sanguinamento nelle persone con malattie del fegato, fa parte della sintesi di proteine ​​presenti nel plasma, nelle ossa e nei reni, protegge dai coaguli di sangue. indurimento delle arterie e miglioramento della sensibilità all'insulina, che protegge dal diabete e fa parte del processo di formazione di alcune proteine.

Elenco di alimenti ricchi di vitamine

Ora che hai capito bene perché questi nutrienti sono così importanti per la salute del nostro corpo, conosciamo finalmente i cibi che sono ricchi di vitamine, questi sono chiamati superfood!

1 - Broccoli

Il vegetale di melassa è una fonte di vitamina A, vitamina C, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6 e vitamina K. Contiene ancora calcio, potassio, ferro e zinco nella sua composizione.

2 - Cavolo

Il cavolo è un altro che entra nella lista dei cibi ricchi di vitamine perché ha vitamina A, vitamina B6, vitamina C e vitamina K, oltre ai minerali calcio e ferro.

3 - Avocado

Conosciuto come fonte di grassi sani, l'avocado fornisce ancora vitamine A, B, C, D, E e K.

4 - Barbabietola

La barbabietola è ricca di vitamina C, ma ha anche vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B5, potassio, fosforo, ferro, zinco e manganese.

5 - Carota

Vitamine A, vitamine B, vitamina C, vitamina K, oltre a fosforo, magnesio e potassio si trovano nelle carote.

6 - Arancione

Il frutto è noto per offrire vitamina C, ma contiene anche altre vitamine come A, B6 ed E e minerali come ferro, zinco, calcio, potassio, magnesio e manganese.

7 - Fig

Il fico presenta vitamina A, vitamina B6, vitamina C, vitamina E, fornendo calcio, ferro, fosforo, manganese e potassio.

8 - Kiwi

Con più vitamina C che arancia, il kiwi ha anche vitamina A, vitamina B6, vitamina B9, vitamina E, calcio, ferro, magnesio e fibre.

9 - Piselli

Fonte di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina K, i piselli portano ancora proteine, fibre, fosforo, magnesio, ferro, rame e potassio.

10 - Lenticchie

Ricco di proteine ​​e fonte di antiossidanti, la lenticchia contiene ancora vitamina A, vitamina B6, vitamina C, calcio, ferro e potassio.

Mantenere i nutrienti del cibo durante la cottura

Per trarre il massimo vantaggio dalle vitamine e dagli altri nutrienti disponibili negli alimenti che si consumano, è importante prestare attenzione a come sono preparati in quanto ciò può causare la perdita di questi nutrienti.

E le tattiche per evitare che ciò accada sono: fumante, non affettare troppo, cucinare con la buccia, non cuocere a lungo, usare poca acqua, preparare tutto a fuoco vivo, non conservare cibo a lungo nel frigorifero e riutilizzare l'acqua utilizzata nella cucina per preparare un altro alimento, perché quest'acqua può trattenere le vitamine che, invece di essere perse, saranno riutilizzate in un altro piatto.


Cheese Mussarela Fatten?

Cheese Mussarela Fatten?

A chi non piace assaggiare una mozzarella ogni tanto? Sia come spuntino, che accompagna altri tipi di formaggio e un bicchiere di vino, un panino o come complemento di una ricetta con carne o pollo, l'ingrediente sicuramente soddisfa molti palati. Tuttavia, coloro che si prendono cura della buona forma non possono semplicemente lasciarsi trascinare dal solo gusto per il palato che offre determinati cibi

(Cibo per la dieta)

Malattie cardiovascolari - Quali sono, i tipi, i sintomi e il trattamento

Malattie cardiovascolari - Quali sono, i tipi, i sintomi e il trattamento

Le malattie vascolari sono quelle che colpiscono il sistema circolatorio, cioè il cuore, le vene, le arterie e i capillari. Secondo i dati della Società Brasiliana di Cardiologia (SBC), le cosiddette malattie cardiovascolari, o malattie cardiache, sono la principale causa di morte nel paese. Non meno di 350.0

(Cibo per la dieta)