it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


1/3 dei decessi prematuri può essere evitato con questo cambiamento di dieta, afferma Harvard Study

Fino a un terzo delle morti premature potrebbe essere evitato se tutti cambiassimo ad una dieta vegetariana, secondo i nuovi calcoli degli scienziati della Harvard Medical School.

Anche se sappiamo già molti dei benefici del non mangiare carne, questa ultima scoperta è molto più scioccante delle stime precedenti.

I ricercatori hanno presentato il loro studio alla conferenza internazionale Unite to Cure Four Vatican in Vaticano la settimana scorsa.

Il lavoro non è ancora stato pubblicato in una rivista peer-reviewed, quindi per ora dobbiamo stare attenti a questi numeri. Ma affermazioni così audaci valgono più ricerca.

Le stime variano da paese a paese, ma circa 30 milioni di morti all'anno in tutto il mondo sono classificati come "prevenibili" - quelli causati da fattori sui quali possiamo fare qualcosa come obesità, fumo, cattiva alimentazione e così via.

Tagliare quel numero di un terzo sarebbe un risultato enorme.

E secondo i ricercatori della Harvard Medical School, il passaggio a una dieta vegetariana potrebbe svolgere un ruolo maggiore in questo rispetto a quanto si pensasse in precedenza.

"Abbiamo appena fatto alcuni calcoli guardando la questione di quanto potremmo ridurre la mortalità passando a una dieta più sana, più a base vegetale, non necessariamente interamente vegana, e le nostre stime sono che circa un terzo dei decessi potrebbe essere prevenuto", ha detto. un membro del team, Walter Willett, come riportato da The Telegraph.

Come accennato in precedenza, non esiste ancora alcun documento scientifico al riguardo e altri scienziati non hanno ancora analizzato i numeri prodotti da Willett e dai suoi colleghi.

Ciò nonostante, altri partecipanti alla conferenza hanno convenuto che una dieta vegetariana potrebbe fare di più per arginare le morti prevenibili rispetto a quanto suggerito da studi precedenti.

In breve, una dieta più sana ha un effetto indiretto su quasi ogni altro aspetto della salute del corpo.

Anche David Jenkins dell'Università di Toronto in Canada ha partecipato all'evento e ha presentato una ricerca sulla dieta di una specie di gorilla - ricca di gambi, foglie e frutti.

Quando la stessa dieta è stata ricreata per gli esseri umani, ha portato a un calo del 35% del colesterolo in sole due settimane.

Quindi cosa rende queste diete così buone per noi?

I nutrienti in una dieta vegetariana correttamente gestita sono noti per abbassare la pressione sanguigna, ridurre il rischio di infarto e abbassare l'indice di massa corporea (BMI).

Allo stesso tempo, gli studi hanno dimostrato che mangiare carne rossa aumenta il rischio di cancro.

Aggiungete a ciò il vantaggio ambientale di non avere bestiame da curare e gestire, ei benefici di una dieta senza carne si accumulano rapidamente.

Allo stesso tempo, i vegetariani devono anche stare attenti alla loro dieta, soprattutto per assicurarsi che consumino proteine, calcio, ferro e vitamina B12, sostanze nutritive solitamente fornite dalle carni. Quindi non è assolutamente il caso che una dieta sia perfetta per tutti gli esseri umani.

Ciò che questa ultima ricerca suggerisce è che tagliare la carne potrebbe essere migliore per noi di quanto avessimo mai immaginato, almeno in termini di evitare una morte prematura.

"Penso che la gente pensi che una dieta sana abbia solo un effetto modesto e una dieta vegetariana possa aiutarti a perdere peso", ha detto Neal Barnard, presidente del Comitato dei medici per la medicina responsabile . "Ma quando queste diete sono costruite correttamente, penso che siano estremamente potenti."


10 ricette di luce Waffle

10 ricette di luce Waffle

Waffle è il nome dato a un famoso pancake americano. Negli Stati Uniti e in altre regioni del mondo, questo pancake in un formato a scacchi può essere servito con un accompagnamento salato o dolce. La più tradizionale è la versione pura o con miele e fragola, ma ce ne sono anche con cannella, erbe e altre spezie. In

(dieta)

11 migliori consigli dietetici postpartum

11 migliori consigli dietetici postpartum

Anche chi non guadagna molto peso durante la gravidanza può soffrire per eliminare chili in più dopo il parto. Questo perché, oltre alla routine problematica con il nuovo bambino, la vecchia abitudine di mangiare per due volte ancora persiste anche dopo la fine della gestazione. Per evitare che questo si verifichi con te, abbiamo separato ottimi consigli dietetici post-partum per aiutarti a perdere peso extra e ottenere una buona forma indietro, oltre a, naturalmente, più salute e disponibilità a prendersi cura del nuovo membro della famiglia . Sii

(dieta)