it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Quercetina - Che cosa serve, benefici, cibi ed effetti collaterali

Coloro che sono interessati a un'alimentazione sana potrebbero aver sentito parlare di quercetina. Questa sostanza è associata a numerosi benefici per la nostra salute da oltre 3.500 anni.

La quercetina può essere consumata attraverso molti alimenti e attualmente esistono una grande varietà di integratori alimentari che offrono buone dosi di questa sostanza.

Se ancora non si conoscono i benefici della quercetina, di seguito otterremo i vostri dubbi su cosa sia questa sostanza e a cosa serve, quali sono i suoi benefici, quali alimenti possiamo trovare la quercetina e quali sono i possibili effetti collaterali.

Cos'è la quercetina?

La quercetina è un tipo di pigmento alimentare, chiamato anche flavonoidi, abbondante in alimenti come tè verde, mela, cipolla, uva e persino nel vino rosso. In generale, gli alimenti con colorazione molto forte sono ricchi di quercetina.

Questa sostanza è utilizzata in medicina, poiché ha il potere di aiutare in varie aree del nostro corpo, come nella prevenzione e nel trattamento dell'infiammazione, l'aiuto nel sistema respiratorio, il miglioramento dei sintomi delle allergie e ha anche un'azione importante contro le cellule tumorali.

A cosa serve?

La quercetina è una delle sostanze che si trovano negli alimenti naturali e ha la più alta azione antiossidante tra i flavonoidi, essendo un grande alleato nella lotta contro i danni dei radicali liberi.

Inoltre, la quercetina ha un grande effetto anti-infiammatorio, aiutando a prevenire e migliorare le malattie e i dolori che ci riguardano, come l'artrite.

L'Università di Verona ha condotto alcuni studi che hanno dimostrato gli effetti antiallergici, antivirali e antinfiammatori della quercetina, confermando che questa è una sostanza molto benefica per la nostra salute.

La quercetina perde peso?

Essendo una sostanza molto benefica per la nostra salute, alcune persone potrebbero pensare che il consumo di quercetina sia sottile. Infatti, gli alimenti che contengono questa sostanza sono molto sani e, in un certo senso, possono aiutare nella perdita di peso.

Uno dei suoi effetti è quello di controllare il colesterolo cattivo e questo può essere di grande aiuto per perdere peso. Tuttavia, non esiste una relazione diretta tra consumo di quercetina e perdita di peso.

Benefici della quercetina

1. Aiuta a diminuire il dolore

Il consumo di quercetina è un modo per proteggersi dal dolore, in particolare quelli associati a malattie autoimmuni come l'artrite e infezioni come il sistema respiratorio. Ciò è dovuto principalmente all'azione antinfiammatoria della quercetina.

Alcuni studi indicano che le persone con infezione della vescica e difficoltà a urinare hanno meno sintomi, come bruciore e gonfiore, se assumono una dieta ricca di quercetina.

2. Miglioramento del sistema respiratorio

Coloro che soffrono di allergie che possono causare irritazione alle vie respiratorie possono beneficiare dell'azione antistaminica della quercetina, che ha il potere di diminuire i sintomi come tosse, gonfiore, prurito, lacrimazione e naso che cola.

L'istamina è un composto rilasciato dal corpo quando ci sono segni di allergia che possono causare irritazione al sistema respiratorio con gonfiore e arrossamento, e la quercetina può aiutare a bloccare il rilascio di questa sostanza.

Inoltre, la quercetina ha un forte potere anti-infiammatorio, che aiuta anche a ridurre notevolmente i sintomi di alcuni tipi di allergia, così come l'asma e le irritazioni della pelle.

3. Proprietà anti-infiammatorie

I flavonoidi agiscono nel nostro corpo come potenti antiossidanti, combattendo il processo di ossidazione che causa l'infiammazione. La quercetina, che è un flavonoide, aiuta a controllare i radicali liberi responsabili del danneggiamento di alcune cellule e può persino causare mutazioni cellulari e uccidere cellule sane.

Molti esperti sottolineano che l'infiammazione può essere la radice di gravi malattie come il cancro, i disturbi cognitivi come il morbo di Alzheimer e di Parkinson, i problemi cardiaci e le malattie autoimmuni. Pertanto, il consumo di alimenti ricchi di quercetina può essere di grande aiuto per la prevenzione di questi tipi di malattie.

4. Riduce i sintomi dell'artrite

Uno studio condotto da specialisti di artrite ha riferito il cambiamento di alimentazione delle persone affette da artrite reumatoide con la diminuzione dei sintomi che hanno avvertito.

I pazienti hanno cambiato la loro dieta ricca di carne in una dieta più leggera e più abbondante in frutta, verdura, radici, semi, noci e cibi germinati, aumentando così la dose giornaliera di quercetina e altri antiossidanti che possono ridurre i sintomi di artrite.

5. Ridurre lo stress

Un corpo stressato produrrà maggiori quantità di cortisolo, un ormone che lascia il nostro corpo in allerta. Questa è un'azione naturale del corpo, ma se si mantiene il livello di stress sempre alto, il cortisolo può danneggiarti.

  • Vedi anche: in che modo il cortisolo ti fa ingrassare.

Troppo cortisolo può danneggiare i tessuti muscolari e la quercetina ha il potere di contrastare questo effetto negativo quando i livelli di stress sono troppo alti. Questo è possibile perché la quercetina sopprime gli enzimi che rendono il rilascio di cortisolo, diminuendo la sua presenza nel nostro corpo.

6. Salute del sistema cardiovascolare

Alcuni studi hanno concluso che i flavonoidi, in particolare la quercetina, possono aiutare il sistema cardiovascolare a rimanere più sano. Ciò significa che coloro che consumano grandi quantità di alimenti che sono fonti di quercetina e altri flavonoidi possono avere meno probabilità di soffrire di alcune malattie cardiovascolari.

L'azione antiossidante di questa sostanza ha il potere di proteggere il nostro corpo contro il colesterolo LDL, il colesterolo cattivo, oltre ad aiutare a regolare la pressione sanguigna. Gli studi indicano che coloro che consumano la quercetina hanno bassi livelli di colesterolo e hanno meno probabilità di soffrire di ipertensione.

7. Può aiutare a prevenire e combattere il cancro

Molti esperti ritengono che la quercetina e altri flavonoidi presenti in frutta e verdura possano essere di grande aiuto nella lotta contro il cancro. Questo perché la quercetina ha il potere di diminuire la presenza del fattore di necrosi tumorale alfa, un gruppo di sostanze in grado di aumentare e diffondere le cellule tumorali.

Ciò significa che il consumo regolare e abbondante di alimenti ricchi di quercetina è in grado di combattere la diffusione delle cellule tumorali, soprattutto nelle fasi iniziali, e può addirittura causare la morte di queste cellule.

Alimenti che sono fonti naturali di quercetina

Gli alimenti che hanno un forte colore rosso, viola e verde sono i più abbondanti in quercetina. Non c'è da meravigliarsi se abbiamo sempre sentito dire che il vino rosso può essere benefico per la nostra salute, poiché questo beneficio ha molto a che fare con la presenza di quercetina nella sua composizione.

L'esatta quantità di quercetina presente in ciascun alimento può essere difficile da individuare poiché dipenderà dal terreno su cui è stato coltivato, da come viene preparato il cibo, tra gli altri fattori. In generale, possiamo fare una media e la tabella qui sotto è stata presa in considerazione.

I valori si riferiscono alla quantità di quercetina in milligrammi per 100 grammi di cibo.

cibo mg / 100 g cibo mg / 100 g
Foglie di tè verde 255, 55 Mela con la buccia 4.42
Foglie di tè nero 204, 66 crescione 4
cappero 180, 77 uva 3.54
Polline d'api 20, 95 sedano 3.5
Foglia di patata dolce cruda 20.54 Broccoli crudi 3.21
Cacao in polvere 20.13 mirtillo 3.11
Cipolla viola cruda 19.93 Pomodoro ciliegino 2.77
Cipolla cotta 19.36 Pod crudo 2.73
Succo di mirtillo 16.41 Damasco 2.55
Erba cipollina cruda 14.24 lattuga 2.47
mirtillo rosso 14.02 limone 2.29
Dragoncello fresco 10 uva spina 2
Cavolo crudo 7.71 Succo di pomodoro 1, 46
Cipolla bianca cruda 5.19 prugna 1.2
Pepe Jalapeno 5.07 Ciliegio crudo 1.25
Coriandolo fresco 5 Broccoli cotti 1.06
Spinaci crudi 4.86 gelso 1.03

Qual è la dose raccomandata?

Il dosaggio raccomandato di quercetina al giorno può variare in base a ciascun organismo e alle condizioni di salute e pertanto non vi è alcuna raccomandazione generale. Si stima che una persona con una dieta normale possa consumare circa 40 milligrammi di sostanza al giorno.

Questo numero può aumentare molto se si prende una dieta più ricca di frutta e verdura e alcune persone addirittura consumano fino a 500 milligrammi di quercetina al giorno.

Chiunque prenda integratori con questa sostanza prende solitamente dosi elevate di quercetina al giorno, ma questo dovrebbe essere discusso con il medico per regolare la dose raccomandata.

Effetti collaterali

Non ci sono prove che la quercetina possa causare sintomi indesiderati se viene consumata attraverso il cibo. Questo perché la loro presenza non è molto abbondante e i casi segnalati di effetti indesiderati si verificano solo quando il loro consumo è maggiore di 1 grammo della sostanza al giorno per lunghi periodi.

Alcuni sintomi possono essere mal di testa e formicolio alle gambe e alle braccia, ma questo solo se la dose ingerita è in realtà molto grande, di solito gli effetti collaterali sono associati all'uso di integratori alimentari ricchi di quercetina.

Ulteriori riferimenti:


Come Preparare il Tè all'Hibiscus con Equiseto - Ricetta, Benefici e Suggerimenti

Come Preparare il Tè all'Hibiscus con Equiseto - Ricetta, Benefici e Suggerimenti

Molti sono i tè esistenti per il consumo e non solo sono disponibili sul mercato pronti in bustine, ma piuttosto quelle erbe e piante varie presenti nei negozi di prodotti naturali. I tè di frutta e piante varia possono portare benefici incredibili non solo alla salute generale del corpo e al suo metabolismo, ma anche alla perdita di peso.

(Cibo per la dieta)

Il latte di soia fa male alla salute?

Il latte di soia fa male alla salute?

La recente moda di diete prive di lattosio ha certamente contribuito all'aumento del consumo di latte di soia in Brasile. Anche se non contiene lattosio (la proteina del latte che può causare allergia), la bevanda di soia ha generato polemiche, con molte persone che si chiedono se il latte di soia è cattivo e dovrebbe essere evitato.

(Cibo per la dieta)