it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Il bodybuilder di 25 anni muore per il consumo eccessivo di proteine

Un concorrente di bodybuilding e madre di due figli è morto il 22 giugno per overdose di proteine, secondo Perth Now.

Sono passati due mesi e solo ora le autorità australiane hanno scoperto la causa della sua morte. Meegan Hefford, 25 anni, di Mandurah, Australia, ha avuto un disturbo del ciclo dell'urea, che impedisce al corpo di metabolizzare correttamente le proteine.

Meegan si stava preparando per un concorso a settembre e aveva consumato diversi integratori proteici, secondo sua madre, Michelle White. Meegan aveva detto a sua madre a giugno che era stanca e "strana".

"Le ho detto, 'penso che tu sia oberato di lavoro in palestra, calmati, rallenta', disse Michelle.

La sua carenza di proteine ​​metabolizzanti e la dieta ad alto contenuto di nutrienti hanno finito per portare alla morte. Il disturbo nel metabolismo delle proteine ​​ha anche fatto accumulare azoto nella forma tossica dell'ammoniaca nel corpo. Poiché la sua dieta era praticamente solo proteica, la situazione peggiorò.

Meegan fu trovata incosciente nel suo appartamento il 19 giugno e corse all'ospedale, dove i medici impiegarono due giorni per diagnosticare il disturbo del ciclo dell'urea. A quel punto, l'accumulo di ammoniaca nel sangue e nel liquido nel suo cervello era eccessivo, e lei fu dichiarata cerebralmente morta il giorno dopo.

I medici hanno indicato "l'eccessiva assunzione di integratori proteici" come una delle cause della morte di Hefford insieme al disturbo.

"So che ci sono persone oltre a Meegan che finiscono in ospedale perché hanno sovraccaricato la loro dieta con proteine", ha detto Michelle. "La vendita di questi prodotti deve essere più regolamentata". "Ci sono medici da guardare quando si cercano integratori, ma quanti giovani lo fanno davvero?" Chiese.

Meegan, così come un bodybuilder, studiava medicina mentre lavorava in un ospedale. Lascia i suoi due figli, una bambina di 7 anni e un bambino di 5 anni.


Esercizio moderato durante la gravidanza Previene il diabete e riduce l'aumento di peso

Esercizio moderato durante la gravidanza Previene il diabete e riduce l'aumento di peso

Uno studio pubblicato all'inizio di quest'anno nel BJOG: un International Journal of Obstetrics and Gynecology (BJOG) ha rilevato che le donne che praticano moderatamente durante la gravidanza hanno meno probabilità di sviluppare il diabete e hanno ridotto il loro aumento di peso. La ricerca è stata condotta da scienziati spagnoli che hanno effettuato una valutazione sistematica degli esami eseguiti su 2.8

(esercizi)

5 Idee di allenamento per la flessibilità della casa

5 Idee di allenamento per la flessibilità della casa

Il piegamento è un esercizio che, nella sua versione standard, funziona con muscoli come il petto (petto), deltoide (spalla), tricipiti (parte posteriore delle braccia), addominali e dentatura anteriore sotto l'ascella). Uno dei vantaggi dell'allenamento alla flessione è proprio il fatto che è composto, cioè, lavora diversi muscoli alla volta. In

(esercizi)