it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Banana Evil mangia di notte?

Con le sue 105 calorie per ogni unità di medie dimensioni, la banana è conosciuta come un frutto sano e un cibo popolare, che appare in una serie di ricette come macedonie, vitamine, torte, torte, cupcakes, muffin e persino brigadieri.

Il cibo funge ancora da fonte di molti importanti nutrienti per il funzionamento del nostro corpo come carboidrati, fibre, potassio, magnesio, rame, manganese, vitamina B6, vitamina C e antiossidanti chiamati catechine, per esempio.

Le banane forniscono benefici come aiuto digestivo, collaborazione con la salute del cuore, combattendo i radicali liberi grazie al loro contenuto di antiossidanti e benefici per la salute dei reni, oltre a servire come una buona fonte di nutrienti prima, durante e dopo la pratica di esercizi fisici.

Cioè, mangiare banane quotidianamente è una buona idea. Ma possiamo consumare il frutto in qualsiasi momento della giornata o fa male mangiare le banane durante la notte?

Secondo il nutrizionista di New York Keri Gans, non è corretto affermare che mangiare banane durante la notte è un male perché il cibo in realtà promuove il sonno contenendo minerali che agiscono come rilassanti muscolari naturali, come potassio e magnesio.

Poiché fungono da fonte di carboidrati, le banane contribuiscono anche alla sonnolenza.

Questo perché i carboidrati permettono al cervello di produrre serotonina, una sostanza chimica che promuove sentimenti di calma e piacere, causando il triptofano, un altro composto chimico che a sua volta è responsabile della sonnolenza, ottenere una maggiore disponibilità nel cervello.

La National Sleep Foundation negli Stati Uniti spiega che è per questo motivo che i pasti ricchi di carboidrati causano il sonno. Secondo la fondazione, è anche per questo motivo che gli snack ideali per andare a dormire dovrebbero essere composti da carboidrati e proteine, che sono fonti di triptofano.

melatonina

Secondo le informazioni del sito Web del Centro nazionale per le informazioni sulle biotecnologie (NCBI), una ricerca pubblicata nell'anno 2013 e condotta da un ricercatore thailandese insieme ai suoi colleghi ha analizzato i livelli sierici (di sangue) di melatonina dopo il consumo di banana, ananas e arancia da 12 volontari sani.

Durante l'esperimento, i partecipanti hanno consumato il succo estratto da 1 kg di arancia o ananas o mangiato due banane intere. I ricercatori hanno concluso che i risultati suggeriscono che l'assunzione di questi frutti tropicali aumenta la concentrazione sierica di melatonina.

E cosa ha a che fare con l'ora di andare a letto? Questo potrebbe servire da altro argomento per sostenere che possiamo piuttosto mangiare la banana di notte perché la melatonina è un ormone che viene rilasciato in risposta all'oscurità e provoca sonnolenza e diminuzione della vigilanza.

I livelli di melatonina sono elevati durante la notte e diminuiscono al mattino e durante il giorno. Livelli adeguati di melatonina sono importanti per i modelli di sonno sani.

  • Vedi di più: Melatonina - A cosa serve, benefici, effetti collaterali e come prenderlo.

Il triptofano, che si trova nelle banane, è un precursore della melatonina e quindi gli alimenti che fungono da fonte di triptofano possono contribuire alla produzione dell'ormone, favorendo così il sonno.

Basta non andare a riempirti di banane prima di andare a letto, così non corri il rischio di soffrire di mal di pancia e di dover interrompere il sonno per andare in bagno. Si raccomanda di non mangiare più di due banane e consumare la frutta un'ora prima di andare a letto per prevenire problemi di stomaco. Vale la pena ricordare che dormire con la pancia piena, sia con banane o altri alimenti, può interferire con la qualità del sonno.

Un suggerimento è quello di distribuire il consumo delle due banane durante il giorno e mangiarne una al mattino o al pomeriggio uno spuntino, poche ore dopo il pranzo, e lasciare l'altra per il periodo serale.

Il tempo in cui hai colpito quel desiderio di carboidrati

Come abbiamo appena visto, in effetti non è vero che mangiare banane di notte sia cattivo. Il frutto può ancora essere utilizzato in un momento in cui si è tentati di sorseggiare una colazione ricca di carboidrati, carichi di zuccheri e calorie prima di andare a letto.

Quando questo desiderio colpisce, il consiglio è di mettere da parte le prelibatezze e mangiare una banana sul posto, dato che il frutto è dolce ma allo stesso tempo è sano, fornendo fibre, vitamine e minerali che non si trovano in altre opzioni .

D'altra parte

Alcuni esperti avvertono anche che per una piccola percentuale di persone che mangiano cibo possono soffrire di bruciore di stomaco o peggioramento del bruciore di stomaco, rende cattivo mangiare banane di notte e altre volte.

Quindi, per coloro che soffrono di bruciore di stomaco, controlla se le banane causano tali problemi prima di consumarli spesso. Un modo per farlo è mangiare una porzione di banana e osservare come lo stomaco reagisce qualche istante dopo. Tuttavia, devi assicurarti che, quando si verifica qualche effetto, non è a causa di un altro cibo che hai del cibo.

Se soffre di bruciore di stomaco o di altre condizioni che richiedono cure o cambiamenti nel cibo, consultare il medico se la banana viene rilasciata nella dieta.

il video:

Allora, ti sono piaciuti i suggerimenti?


Acai fa male alla gastrite?

Acai fa male alla gastrite?

La gastrite è una condizione caratterizzata da infiammazione, erosione o infezione della parete dello stomaco. Una volta diagnosticata, richiede una certa cura da parte del paziente, che include i cambiamenti nel cibo. Questo perché le persone che soffrono di gastrite hanno bisogno di stare lontano da prodotti che irritano ulteriormente lo stomaco o aumentano l'infiammazione del rivestimento dell'organo, come nel caso delle bevande acide e dei cibi ricchi di grassi, per esempio.

(Cibo per la dieta)

16 Vantaggi del tè Guaco: per cosa è e consigli

16 Vantaggi del tè Guaco: per cosa è e consigli

Conosciuto anche con i nomi di erba serpente, cipó-catinga, erba serpente, uaco, erba serpente, erba ramata e scavenger, il guaco è una pianta medicinale originaria del Sud America, può essere trovato nelle regioni del sud e sud-est del Brasile. Può essere coltivato nei boschi e nella savana. 16 benefici del tè guaco: a cosa serve? Le

(Cibo per la dieta)