it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Milk Flake tiene o rilascia l'intestino?

La farina di latte è un prodotto prima fabbricato dalla società Nestlé ed è stato prodotto dal farmacista Henri Nestlé come un modo per sostituire il latte in un momento in cui la malnutrizione infantile e la mortalità infantile e infantile rappresentavano un problema per la Svizzera.

Viene preparato da una combinazione di ingredienti come farina di grano arricchita con ferro e acido folico (vitamina B9), latte intero in polvere, vitamine, minerali, sale e aromi, secondo le informazioni fornite dalla società.

  • Vedi anche: latticini da ingrasso?

La farina di latte può essere consumata con frutta o in ricette di polenta e vitamine, per esempio. Secondo Nestlé, la farina di latte deve essere conservata insieme alla confezione in un luogo fresco, asciutto e inodore. Dopo l'inizio di utilizzo, il prodotto deve essere consumato entro 30 giorni. Al giorno d'oggi, ci sono altri produttori di farina da latte.

La farina di latte tiene o allenta l'intestino?

Se per gli adulti, rimanere bloccati o perdere può già essere una seccatura, puoi immaginare quanto sia difficile per bambini e neonati? Essendo il prodotto in questione usato per i più piccoli, è importante sapere se la farina di latte trattiene o scioglie l'intestino, vero?

Bene, la farina di latte è un cibo lassativo. Cioè, facilita il transito intestinale e aiuta a promuovere l'eliminazione delle feci.

Pertanto, si ritiene che il prodotto possa essere utile nei casi di stitichezza, che è anche noto come intestino di arresto, contribuendo a dare un rilascio nell'intestino.

Farina di latte accompagnata da frutta

Come abbiamo visto all'inizio, un'opzione di consumo per l'ingrediente è di mangiarla con la frutta. E l'uso di frutta può anche influenzare la risposta alla domanda se il latte ingerisce o allenta l'intestino.

Questo perché i frutti servono come fonte di fibre, una sostanza nutritiva che influenza il funzionamento del nostro intestino, specialmente se parliamo delle cosiddette fibre insolubili.

Queste fibre insolubili aggiungono massa alle feci, oltre a prendere acqua, rendendo le feci più morbide. Essendo più morbido e ingombrante, diventa più facile per le feci di muoversi attraverso il tubo digerente, che aiuta a combattere l'intestino intrappolato.

Il seguente elenco fornisce alcuni esempi di frutti che fungono da fonti di fibre insolubili:

  • Lampone fresco;
  • Apple con la casa;
  • Fragola fresca;
  • Pera con buccia;
  • Figo;
  • avocado;
  • Kiwi;
  • manicotto;
  • banane;
  • arancio;
  • pesche noci;
  • guava;
  • uvetta;
  • Prune.

Prendersi cura della fibra in eccesso

Anche se l'aggiunta di frutta con fibre insolubili a una porzione di farina di latte può dare una forza extra per combattere l'intestino intrappolato, bisogna fare attenzione a non consumare la fibra in eccesso, che può causare alcuni problemi.

Senza contare il contenuto totale di fibre del frutto, il latte stesso fornisce già le quantità di nutrienti. Secondo informazioni del sito web di Nestlé, una porzione da 30 g di farina da latte tradizionale contiene 0, 9 g di fibra alimentare.

Se stiamo parlando della versione multigrain del prodotto, questa quantità sale a 1, 4 g per porzione da 30 g. E se il modello in questione è quello della farina di latte con l'avena, ogni 30 g trasporta 1, 3 g del nutriente.

Non dimenticare di combinare l'assunzione di acqua con l'assunzione di fibre

È importante assicurarsi che il consumo di acqua sia adeguato quando si prepara un pasto composto da alimenti che fungono da fonte di fibre.

L'assunzione della sostanza nutritiva senza il liquido provoca un peggioramento nel quadro dell'intestino intrappolato. L'incapacità di bere acqua quando si mangia fibra può anche provocare un intestino secco.


18 migliori fonti di proteine ​​magre

18 migliori fonti di proteine ​​magre

Hai certamente sentito qualcuno parlare o leggere che è meglio mangiare proteine ​​magre. Ma cos'è questo e quali sono i vantaggi associati al suo consumo? La proteina magra è una proteina ad alto contenuto proteico e basso contenuto di grassi. Poiché il grasso trasporta più del doppio delle calorie per grammo rispetto alle proteine, un alimento con meno grassi e più proteine ​​ha anche un contenuto calorico inferiore. Inoltre, le

(Cibo per la dieta)

16 Vantaggi del tè Guaco: per cosa è e consigli

16 Vantaggi del tè Guaco: per cosa è e consigli

Conosciuto anche con i nomi di erba serpente, cipó-catinga, erba serpente, uaco, erba serpente, erba ramata e scavenger, il guaco è una pianta medicinale originaria del Sud America, può essere trovato nelle regioni del sud e sud-est del Brasile. Può essere coltivato nei boschi e nella savana. 16 benefici del tè guaco: a cosa serve? Le

(Cibo per la dieta)