it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Come fare una pulizia intestinale naturale - 9 punte

La pratica della pulizia intestinale naturale è un'usanza antica, che veniva comunemente praticata dai greci nell'antica Grecia. Tale usanza ritornò in alcune regioni del mondo all'inizio del XX secolo e fu nuovamente dimenticata. Tuttavia, questo problema è stato nuovamente discusso dagli operatori sanitari e dai ricercatori della zona.

Ci sono molti modi per fare una pulizia intestinale naturale, usando tè, risciacqui e prodotti venduti esclusivamente per la pratica. Ti mostriamo alcuni suggerimenti su come eseguire una pulizia dell'intestino naturale e discuterne alcuni dei suoi benefici ed effetti collaterali di seguito.

Pulizia intestinale naturale - Perché farlo?

In generale, la ricerca scientifica è ancora molto limitata. Pertanto, la maggior parte dei professionisti della salute che discutono l'argomento non sono molto favorevoli a questa pratica perché affermano che gli effetti collaterali possono variare da lievi a gravi. In generale, la pulizia dell'intestino viene eseguita solo per le procedure mediche, ad esempio prima di una colonscopia.

Allora perché fare pulizia profonda dell'intestino a casa? Nonostante la riluttanza di alcuni medici, molte persone sostengono che la pratica naturale è sicura e porta molti benefici.

teoria

La teoria principale alla base della pulizia intestinale naturale, chiamata anche pulizia del colon, è un'antica credenza sull'autointossicazione. Questa convinzione si basa sul fatto che la carne non digerita e altri alimenti non digeriti causerebbero un accumulo di muco nell'intestino crasso e che tale accumulo produce varie tossine che potrebbero entrare nella circolazione sanguigna, avvelenando l'intero corpo.

Alcune persone che credono con fervore in questa credenza hanno persino fatto un elenco di sintomi legati alla presenza di tossine nel sangue, come ad esempio:

  • stanchezza;
  • Mal di testa;
  • Aumento di peso;
  • Bassa energia

Perché?

Il motivo principale per la pulizia dell'intestino è quello di pulire profondamente il colon, rimuovendo ogni sostanza che è attaccata alle pareti del colon e facendola intossicare il corpo. Pertanto, si sostiene che tale pratica sia estremamente utile per chiarire l'intestino di qualsiasi composto che sta facendo del male ad altre parti del corpo. Inoltre, altri obiettivi di pulizia includono:

  • Miglioramento del sistema immunitario;
  • Perdita di peso;
  • Sollievo dalla stitichezza o dalla diarrea cronica;
  • Ridotto rischio di cancro al colon.

Tuttavia, non vi è alcuna ricerca scientifica di qualità o dati affidabili che la pulizia dell'intestino naturale sia effettivamente benefica o meno.

Come fare

Se hai intenzione di eseguire una pulizia dell'intestino profondo, diamo alcuni suggerimenti su come eseguire la procedura. Tuttavia, chiariamo che consultare un medico è estremamente importante per sapere se la pulizia è davvero necessaria.

Esistono due metodi principali di pulizia del colon: uno riguarda l'acquisto di prodotti specifici e l'altro comporta un processo di irrigazione intestinale. Perché questi metodi naturali siano efficaci, è importante evitare cibi elaborati e digeribili per alcuni giorni.

suggerimenti

- Enemas

Clistere è il nome di una procedura che prevede l'introduzione di acqua nell'ano per la pulizia profonda dell'intestino. In effetti, è un processo sviluppato per alcuni esami e la somministrazione di farmaci che devono essere somministrati in questo modo e finiscono per essere utilizzati da alcune persone per pulire il colon.

Enemas può essere fatto con soluzioni di varie sostanze, di solito l'acqua con un po 'di sale che ha un effetto lassativo o meno. Il più comune per la pulizia intestinale è il citrato di magnesio, che ha un effetto lassativo. Alcuni metodi come il clistere oi prodotti venduti pronti possono contenere anche alcuni enzimi che aiutano a pulire l'intestino.

- Lassativi

L'uso di lassativi è piuttosto controverso, in quanto può causare effetti estremamente spiacevoli e dannosi per la salute, come la diarrea e la profonda disidratazione. Tra i più indicati sono il solfato di magnesio, che può essere assunto durante la notte causando un effetto lassativo il giorno dopo che eliminerà tutte le parti dell'intestino.

Un'altra sostanza che causa effetto lassativo e viene utilizzata per la pulizia intestinale è l'olio di ricino, che deve essere assunto in base al peso della persona secondo il rapporto di 1 grammo di olio di ricino per kg di peso corporeo. È possibile prendere l'olio insieme a un succo di limone per facilitare l'ingestione. L'effetto lassativo può durare da 2 ore a un giorno intero.

Farmaci come Fortrans sono a volte utilizzati per la pulizia dell'intestino profondo che dovrebbe essere utilizzato secondo le istruzioni riportate sull'etichetta del medicinale o sotto controllo medico.

- Tè alle erbe

Tè alle erbe con effetti lassativi o non può essere usato per purificare l'intestino. Tra queste erbe, abbiamo:

  • Le foglie di sene, con effetto medicinale lassativo;
  • Menta, che ha un effetto positivo sul sistema digestivo, oltre ad essere estremamente rilassante;
  • Camomilla che ha effetti anti-infiammatori e proprietà curative;
  • Il timo, che oltre all'infiammazione, favorisce anche i problemi digestivi;
  • Tarassaco, che aiuta nella digestione oltre ad essere anti-infiammatorio e rilassante;
  • E anice, che è una sostanza naturale che aiuta a regolare le funzioni intestinali e digestive, oltre ad avere un'azione protettiva per l'intestino e il colon.

Assumere il tè allo zenzero o aggiungere lo zenzero ad altri tipi di tisane è anche una buona raccomandazione in quanto non solo riduce il gonfiore ma stimola anche il naturale funzionamento del colon mantenendo l'organo privo di scorie e tossine.

La modalità di preparazione di questi tè è molto semplice, coinvolgendo un'infusione di circa 5-10 minuti di queste erbe in acqua bollente.

- Succhi

È possibile eseguire una pulizia intestinale naturale con succhi naturali. Ecco due consigli per il succo.

Il primo è quello di prendere il succo di mela che è uno dei migliori rimedi per la pulizia intestinale in quanto aiuta a stimolare i movimenti intestinali, eliminare le tossine e migliorare il funzionamento sano del fegato e del sistema digestivo.

Un altro frutto interessante è il limone, che oltre a presentare proprietà antiossidanti, è ricco di vitamina C e aiuta nel buon funzionamento dell'apparato digerente.

Il succo di mela può essere assunto più volte al giorno per 2 o 3 giorni, seguito sempre da un bicchiere d'acqua per una pulizia profonda dell'intestino. Già il succo di limone dovrebbe essere preso con un pizzico di sale marino e miele, preferibilmente in acqua tiepida al mattino presto a digiuno. È anche possibile prendere un succo che mescola i due frutti: mela e limone, che dovrebbero essere presi 3-4 volte al giorno.

È anche possibile preparare succhi con verdure crude come carote, cavoli, spinaci, cetrioli, sedano, pomodori, broccoli, cavoli, prezzemolo e barbabietole e portarli per tutto il giorno, che lasceranno al tuo corpo un sacco di vitamine, minerali, amminoacidi e enzimi che aiuteranno nel processo di pulizia.

- Un sacco di acqua

Bere più acqua del solito aiuta a stimolare i naturali movimenti peristaltici nel colon. Quindi, le tossine presenti nell'intestino saranno eliminate nello stesso momento in cui il tuo corpo rimane idratato. Si consiglia di assumere quanta più acqua possibile in un giorno, almeno 10-14 bicchieri d'acqua al giorno per una pulizia profonda.

- Aloe (Aloe vera)

L'aloe vera è ben nota per le sue proprietà disintossicanti e l'azione lassativa, che la rende una sostanza efficace per la pulizia del colon. Il metodo principale consiste nel tagliare verticalmente una lumaca per comprimere il suo contenuto, aggiungere un succo di limone e portare in frigorifero per circa 2 o 3 ore. Successivamente, si consiglia di assumere il succo diverse volte al giorno.

- Yogurt

Gli yogurt naturali sono una grande fonte di buoni probiotici e batteri che aiutano il corpo a mantenere il suo regolare funzionamento. Questa bevanda è anche in grado di migliorare i problemi di stomaco come indigestione e movimenti intestinali irregolari.

- Sale marino

Il sale marino stimola il movimento intestinale e aiuta a rimuovere le tossine dal corpo. L'ideale è far bollire un bicchiere d'acqua contenente un cucchiaio di sale marino. Dopo il raffreddamento, bere la soluzione al mattino a stomaco vuoto. Questo processo farà una profonda pulizia intestinale, che può causare diarrea durante il giorno. Per questo motivo, bere molta acqua dopo l'ingestione dell'acqua e della soluzione salina.

Questo metodo dovrebbe essere evitato se si hanno problemi come ipertensione o malattie cardiache a causa di un'elevata assunzione di sale.

- Irrigazione

L'irrigazione nel colon può essere fatta a casa con l'aiuto di un professionista qualificato. Il metodo è simile a un clistere ma comporta molta più acqua e consiste nel sdraiarsi su un tavolo mentre una pompa a bassa pressione o un serbatoio d'acqua irriga l'acqua nell'intestino attraverso un tubicino inserito direttamente nel retto.

Una volta che l'acqua è nell'intestino, la persona può eseguire massaggi sull'addome e l'acqua viene rilasciata attraverso regolari movimenti intestinali che eliminano i liquidi intestinali e i rifiuti. La procedura può richiedere fino a un'ora.

Effetti collaterali

Mentre può portare alcuni benefici, la pulizia dell'intestino naturale può causare alcuni effetti collaterali come:

  • vomito;
  • nausea;
  • crampi;
  • vertigini;
  • diarrea;
  • la disidratazione;
  • Squilibrio di sali e minerali;
  • Interferenze nell'assorbimento di farmaci;
  • Perforazione intestinale;
  • infezione;
  • Esaurimento della flora intestinale (batteri intestinali naturali);
  • Problemi ai reni

È davvero necessario?

Sappiamo che il nostro corpo è in grado di risolvere molti problemi da solo. Le prove scientifiche dimostrano che il corpo da solo è in grado di compiere alcune imprese descritte nei seguenti argomenti.

  • I movimenti intestinali naturali sono in grado di purificare l'intestino. Inoltre, i batteri naturali presenti nel colon possono disintossicare la regione di possibili sprechi alimentari.
  • Le mucose presenti nel colon possono rendere difficile e persino impedire alle sostanze indesiderate di entrare nel sangue e nei tessuti del corpo.
  • Il rivestimento dell'intestino si rigenera più rapidamente di qualsiasi altro tessuto nel corpo, che impedisce l'accumulo di tossine.
  • La normale quantità di feci che una persona fa ogni giorno varia da persona a persona. Forzare il numero di movimenti intestinali non aumenta la perdita di peso perché il corpo assorbe la maggior parte delle calorie prima che raggiunga l'intestino crasso.
  • Il fegato ha anche la funzione di neutralizzare ed eliminare qualsiasi tossina che alla fine possa raggiungere il flusso sanguigno.

Pertanto, la pulizia profonda dell'intestino non dovrebbe essere eseguita frequentemente e dovrebbe essere indicata solo da un medico nei casi estremi in cui la persona ne ha davvero bisogno.

Non sempre, per essere naturale, significa che la procedura è sicura. Per questo motivo, ripetiamo: cercare un medico prima di eseguire qualsiasi procedura per la pulizia dell'intestino naturale.

Altri modi per migliorare la salute dell'intestino

Le scelte consapevoli nella dieta sono in grado di avere un buon impatto sulla salute intestinale. Tali scelte includono un aumento nell'assunzione di fibre solubili e insolubili, ad esempio, in grado di assistere nei problemi gastrointestinali tra cui costipazione, malattia diverticolare e persino tumore del colon-retto. L'ideale è un consumo giornaliero di fibre da circa 25 a 30 grammi di fibre. Complessivamente, le persone consumano solo 15 grammi al giorno, che è inferiore all'ideale per un intestino sano.

Per aumentare la quantità di fibre, è possibile aggiungere più fonti di fibre insolubili, come cereali e cereali integrali, oltre a fibre solubili come crusca d'avena, frutta e verdura. Inoltre, l'assunzione di liquidi è molto importante per rimanere idratati.

Evitare il consumo di cibi digeribili è anche una buona strategia, come limitare il consumo di carne rossa solo alcuni giorni della settimana, ad esempio.

Ulteriori riferimenti:


La mela è cattiva per la gastrite?

La mela è cattiva per la gastrite?

Aiuta la salute del cuore, aiuta a ridurre i rischi di sviluppare il diabete, alimenta i batteri benefici del sistema digestivo, collabora con la lotta contro l'asma e contribuisce alla salute delle ossa. Questi sono alcuni dei benefici associati alla mela, un frutto gustoso che, oltre al puro, si sposa bene con le macedonie, mescolato con lo yogurt e nelle ricette per pane, budini, torte, torte, gelati, vitamine e succhi, ad esempio

(Benessere)

9 sintomi di intolleranza al glutine

9 sintomi di intolleranza al glutine

Il glutine è una delle componenti più abbondanti nella maggior parte dei popoli in tutto il mondo, specialmente in quelli di origine europea. In Europa, il consumo medio giornaliero di glutine è compreso tra 10 e 20 grammi, raggiungendo, in alcuni casi, 50 grammi o più. Per questo motivo, anche le persone a basso rischio di intolleranza al glutine diventano suscettibili a qualche forma di reazione al glutine durante la loro vita. Co

(Benessere)