it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 consigli dietetici per il diabete gestazionale

Il diabete gestazionale è caratterizzato da alti livelli di glucosio nel sangue di donne che non avevano il diabete prima della gravidanza. Si stima che fino al 9% delle donne in gravidanza possa soffrire di diabete durante la gravidanza.

Il diabete gestazionale di solito compare nella seconda metà della gravidanza, intorno al 24. settimana.

Il primo passo per evitare o trattare il diabete gestazionale è modificare la dieta al fine di controllare e mantenere livelli di zucchero nel sangue stabili. Una dieta per il diabete gestazionale dovrebbe dare la priorità a cibi naturali e integrali, limitando al massimo il consumo di carboidrati raffinati, zuccheri e alimenti trasformati.

Comprensione del diabete gestazionale

Per evitarlo, è importante sapere prima cosa causa il diabete gestazionale.

Uno dei motivi che indurrebbe la donna incinta a sviluppare il diabete sarebbe la produzione di alcuni ormoni dalla placenta. Durante la gestazione, questi ormoni hanno la funzione di promuovere lo sviluppo del bambino. Tuttavia, finiscono anche per ridurre l'azione dell'insulina nel corpo. Questa condizione è nota come resistenza all'insulina. Ricordando che l'insulina è un ormone secreto dal pancreas, che consente allo zucchero presente nel sangue di essere raccolto e utilizzato dalle cellule per la produzione di energia.

Quando ciò accade, il pancreas materno secerne di più l'insulina, ma in alcune donne tale quantità non è ancora sufficiente. Di conseguenza, il glucosio non può entrare nelle cellule e finisce nel sangue. Una situazione di iperglicemia è così caratterizzata, definita da alti livelli di glucosio nel sangue.

Se il bambino è esposto a una grande quantità di glucosio, c'è il rischio di macrosomia fetale, cioè un'eccessiva crescita fetale. Questo può portare alla comparsa di ipoglicemia neonatale, problemi respiratori, nascite traumatiche o addirittura predisporre il bambino al diabete e all'obesità nella vita adulta.

Come prevenire o curare il diabete gestazionale

Poiché i cambiamenti ormonali che si verificano durante la gestazione possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue, è importante modificare le abitudini alimentari e seguire una dieta per il diabete gestazionale, che aiuta a stabilizzare tali tassi.

Poiché i bisogni nutrizionali sono maggiori durante la gravidanza, la nutrizione deve essere bilanciata per garantire tutti i nutrienti necessari per la salute del bambino e della donna incinta. Tuttavia, questo non significa mangiare da due persone o consumare qualsiasi tipo di cibo impunemente.

Più importante della quantità, ciò che dovresti prendere in considerazione è la qualità degli alimenti che faranno parte del tuo menu di donne in gravidanza.

Ecco 10 consigli dietetici per il diabete gestazionale.

Stai attento ai carboidrati

I carboidrati presenti nel cibo sono convertiti in energia dal corpo, permettendogli di svolgere correttamente tutte le sue funzioni. Per questo motivo, i carboidrati sono molto importanti per te e per lo sviluppo del tuo bambino.

Tuttavia, a causa della sua capacità di alterare drasticamente i tassi di zucchero nel sangue, i carboidrati dovrebbero essere consumati con attenzione. La quantità e la qualità dei carboidrati devono essere attentamente osservati su una dieta per il diabete gestazionale.

I carboidrati possono essere suddivisi in quelli con un alto indice glicemico e quelli con un basso indice glicemico. I carboidrati ad alto indice glicemico sono quelli che vengono rapidamente assorbiti dall'organismo, che causano un grande aumento della glicemia. I carboidrati a basso indice glicemico, d'altra parte, hanno una digestione lenta e non causano grandi variazioni nei livelli di glucosio nel sangue.

Tra i principali alimenti ricchi di carboidrati ad alto indice glicemico, abbiamo: pane bianco, dolci, pasta e riso bianco. Questo tipo viene anche chiamato carboidrato raffinato perché ha perso le sue fibre durante la lavorazione.

Verdure, legumi (fagioli, ceci, lenticchie), alcuni frutti (mela, avocado, prugna, guava) e riso integrale sono alimenti con basso indice glicemico.

Oltre a scambiare carboidrati raffinati per i complessi, anche essere consapevoli della quantità totale di carboidrati che consumano ogni giorno. Una consulenza con il nutrizionista può aiutarti a stabilire quanti grammi al giorno dovresti consumare carboidrati per mantenere una gravidanza sana.

Dividi i pasti

Mangiare troppo in una volta aumenterà rapidamente i livelli di zucchero nel sangue. Per evitare che ciò accada, invece di mangiare molto a colazione, pranzo e cena, prova a dividere il cibo in tre pasti principali e due spuntini più piccoli.

Fai attenzione a non continuare a mangiare come prima e aggiungi semplicemente altri due pasti. Diminuire le porzioni di pasti abbondanti e integrare l'apporto calorico giornaliero con pasti più piccoli.

Taglia lo zucchero

La gravidanza non dovrebbe servire come scusa per farti mangiare tutti i dolci che hai evitato prima. Oltre ad essere saturi di carboidrati, i dolci sono spesso ricchi di grassi e totalmente poveri di sostanze nutritive. Per evitare variazioni di glucosio, eliminare o limitare al massimo il consumo di torte, torte, bibite e gelati.

Consumare frutta con moderazione

I frutti sono eccellenti per la salute e offrono numerosi nutrienti per il bambino, ma a causa del loro alto contenuto di zucchero, dovrebbero essere consumati con moderazione.

Preferire frutti con basso indice glicemico, che non causerà grandi cambiamenti nei livelli di glucosio. Opzioni come pera, ciliegia, fico, mandarino, guava, avocado, pesca, albicocca e mela hanno un basso contenuto di zucchero e dovrebbero essere parte della vostra dieta per il diabete gestazionale.

Consumare carboidrati con proteine

Una dieta per il diabete gestazionale dovrebbe includere una combinazione di proteine ​​e carboidrati complessi, ricchi di fibre, ad ogni pasto.

Se consumate insieme, le proteine ​​rallentano l'assorbimento dei carboidrati. E come abbiamo visto, i carboidrati a lento assorbimento non causano un forte aumento dei livelli di glucosio nel sangue.

Per aggiungere più proteine ​​al tuo cibo, sostituisci la gelatina tostata con una patè di ricotta dall'odore verde o una pasta di ceci.

Limitare il consumo di succo di frutta

I frutti hanno molto zucchero, ma la natura ha fatto in modo che anche loro avessero molta fibra. Quando consuma un frutto intero, le sue fibre rendono più lenta la digestione, prevenendo un notevole aumento di zucchero nel sangue.

Il succo, tuttavia, contiene praticamente solo lo zucchero della frutta. Inoltre, nel caso dell'arancia, occorrono da 4 a 5 unità per produrre un singolo bicchiere di succo. Probabilmente sarai soddisfatto di un'unità del frutto, ma finirà per consumare molto di più senza accorgertene.

E poiché lo zucchero cambia i livelli di glucosio, dopo un bicchiere di succo probabilmente ti sentirai affamato anche se hai finito di mangiare. Pertanto, scegliere il frutto intero quando possibile ed evitare a tutti i costi il ​​succo "naturale" del supermercato. Oltre ai conservanti, sono riempiti con zucchero aggiunto e molti non possiedono nemmeno una quantità ragionevole di succo naturale di frutta.

Non saltare la colazione

A causa delle variazioni che normalmente si verificano nei livelli ormonali, può essere un po 'più difficile controllare i livelli di zucchero nel sangue non appena ti svegli. Scommetti su una colazione che include carboidrati complessi come pane integrale o patate dolci, ad esempio, per aiutarti a stabilizzare il glucosio.

Le proteine ​​sono essenziali in ogni fase della vita, tanto più in gravidanza, quando un nuovo essere si sta formando. Includere opzioni come patè di tonno leggero, ricotta, cottage, latte scremato o petto di tacchino durante il primo pasto.

Optare per grassi buoni

I grassi non dovrebbero essere eliminati con una dieta per il diabete gestazionale. Oltre ad essere importanti per la formazione del bambino, contribuiscono alla salute cardiovascolare della donna incinta e aiutano a controllare l'appetito.

Tuttavia, il consumo di grassi saturi dovrebbe essere ridotto al massimo, dando la preferenza a grassi "buoni", come olio d'oliva, noci, omega 3 (presente in lino e pesce) e grasso di avocado. E parlando di avocado, un altro motivo per voi di consumare il frutto durante la gravidanza: è una fonte naturale di acido folico, una vitamina importante per prevenire la malformazione del bambino.

Metti sul tuo menu prodotti caseari leggeri, pollo senza pelle e carni magre. Evitare ovviamente il massimo consumo di cibi fritti.

Consumare più fibre

Le fibre presenti nelle verdure, legumi e cereali integrali rallentano la digestione, contribuendo a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Includi verdure e verdure in tutti i tuoi pasti, poiché sono ricchi di vitamine e minerali e promuovono anche la sazietà.

E le fibre aiutano anche nel funzionamento dell'intestino. Durante la gravidanza, molte donne finiscono per soffrire di stitichezza a causa di fattori quali variazioni ormonali, ingrossamento dell'utero, integrazione di ferro, tra gli altri. Per terminare la stitichezza, consumare più alimenti ricchi di fibre, come cereali integrali, verdure, verdure e frutta a basso indice glicemico. Cerca di includere da 3 a 5 porzioni al giorno nel menu, seguendo sempre le indicazioni del nutrizionista.

Muoviti

La gravidanza non dovrebbe essere usata come scusa per uno stile di vita sedentario. A meno che tu non abbia un'indicazione medica per il riposo, alzati ed eserciti. Un allenamento leggero a piedi o in piscina può aiutarti a controllare i livelli di zucchero nel sangue, oltre a impedirti di ingrassare eccessivamente durante la gravidanza.

Prima di iniziare un programma di attività fisica, parla con il tuo medico di quali attività vengono rilasciate per te.

Metti alla prova la glicemia

Se stai pensando di rimanere incinta, chiedi al tuo medico prima di testare il tuo livello di glucosio a digiuno. In questo modo, puoi prendere le precauzioni necessarie per evitare problemi importanti durante la gravidanza.

È anche importante mantenere un peso sano e rimanere attivi perché l'eccesso di peso può portare a cambiamenti nel meccanismo di funzionamento dell'insulina nell'organismo.

il video:

Allora, ti sono piaciuti i suggerimenti?

Ulteriori riferimenti:


I frutti disidratati hanno più zucchero dei proiettili, gruppo di allerta

I frutti disidratati hanno più zucchero dei proiettili, gruppo di allerta

Poiché offrono molti nutrienti importanti per il nostro corpo, i frutti non possono mancare nel menu dei nostri pasti. Tuttavia, dobbiamo stare attenti a come mangiamo questo tipo di cibo, dal momento che non è in tutti i modi in cui sono così sani: un sondaggio del gruppo Action on Sugar, , che ha analizzato 94 prodotti in vendita nel Regno Unito, ha dimostrato che l'85% di loro aveva più zucchero dei gelatinosi gelatinosi del marchio Haribo. In

(dieta)

La selezione naturale sta eliminando il morbo di Alzheimer, il colesterolo alto e l'asma, afferma lo studio

La selezione naturale sta eliminando il morbo di Alzheimer, il colesterolo alto e l'asma, afferma lo studio

Alzheimer, colesterolo alto e asma vengono costantemente eliminati dal gruppo genetico umano per selezione naturale, il primo studio importante di questo tipo ha rivelato. L'analisi dei modelli genetici di 150.000 cittadini britannici e di 60.000 americani ha rilevato che le variazioni associate alla malattia sono diminuite notevolmente nello spazio di sole due generazioni

(dieta)