it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Omeprazolo - Che cosa si usa, come prendere e indicazioni

Con l'aumento espressivo dei livelli di stress, ansia e anche con cattive abitudini alimentari, c'è stato un aumento degli indici di problemi di stomaco in tutto il mondo oggi.

La ricerca mostra che lo stress cronico è oggi responsabile di numerose malattie, poiché deregolamenta varie funzioni del corpo e indebolisce il sistema immunitario, lasciando il corpo più suscettibile a molte malattie, tra cui le malattie dello stomaco come la gastrite e le ulcere.

Omeprazolo è uno dei farmaci più comunemente usati per questi problemi e molte persone si chiedono se questo rimedio funziona male e come dovrebbe essere usato correttamente. Conoscere sotto quale omeprazolo è, sapere a cosa serve, come prendere e quali sono le indicazioni di questo medicinale.

Problemi di stomaco e malattie

Lo stomaco è un organo muscoloso, cavo ed elastico che è in grado di subire la dilatazione dopo aver ricevuto cibo, aiutando la digestione e il passaggio del cibo al resto del tubo digerente. Lo stomaco rilascia circa 3 litri di liquidi al giorno, inclusi muco, acqua ed enzimi digestivi.

L'acido dello stomaco è importante per eseguire la digestione e la decomposizione del cibo, aiutando anche la difesa contro i microrganismi invasori che possono entrare attraverso il cibo o le bevande nello stomaco.

Il succo gastrico è formato, fondamentalmente, da acqua, enzimi (tra cui il pepsinogeno, che viene attivato come pepsina e tripsina quando viene a contatto con l'acqua), sali inorganici, acido cloridrico e acido lattico. La sua funzione principale è di fornire la digestione del cibo, principalmente proteine, e il suo pH è normalmente 2, 5.

Il cibo può rimanere nello stomaco per un massimo di quattro ore o più, mescolando con il succo gastrico aiutato dalle contrazioni dei muscoli dello stomaco.

Il livello di acidità è fondamentale per garantire il corretto rilascio degli enzimi digestivi, tuttavia, quando si verifica una variazione del pH o del volume delle secrezioni acide dello stomaco, questo può influenzare la funzione digestiva, danneggiando le parti della parete dello stomaco.

Sia la bassa quantità di acido nello stomaco (nota come ipocloridria) che l'elevata quantità di acido (nota come ipercloridria) possono causare notevoli problemi di salute.

Che cosa è omeprazolo e a cosa serve questo rimedio?

Omeprazolo è un medicinale generico che agisce nel corpo riducendo la quantità di acido prodotto dallo stomaco. Questo farmaco è ben indicato per trattare i numerosi problemi di salute causati dalla produzione eccessiva di acido gastrico, tra cui i problemi di ulcere gastriche e duodenali, problemi di reflusso gastroesofageo (che si verifica quando il succo gastrico dello stomaco sale all'esofago ) e può anche essere usato con antibiotici per trattare le ulcere causate da infezioni associate a Helycobacter pylori .

Omeprazolo può anche essere usato nel trattamento della malattia di Zollinger-Ellison, una condizione in cui lo stomaco produce più acido del normale. Inoltre, l'omeprazolo può essere usato per prevenire il sanguinamento gastrointestinale in pazienti molto malati e può essere usato per trattare la dispepsia e ridurre i sintomi di bruciore di stomaco, indigestione, eruttazione e acidità elevata.

Quali sono gli effetti collaterali e le controindicazioni di omeprazolo?

Molte persone si chiedono se l'omeprazolo sia dannoso. E, come qualsiasi medicina, può avere diversi effetti collaterali con il suo uso.

Molte delle reazioni avverse, quando presenti, di solito compaiono con intensità lieve, scomparendo con la continuazione del trattamento o anche con la sospensione dell'uso del medicinale. Gli effetti indesiderati più comuni sono mal di testa, diarrea, stitichezza, dolore addominale, nausea e vomito, flatulenza, perdita di appetito, stanchezza, debolezza e malessere. In presenza di qualsiasi reazione avversa, consultare immediatamente un medico.

Altri sintomi meno comuni ma possono includere vertigini, insonnia, vertigini, sonnolenza, parestesia (sensazione di bruciore, intorpidimento e prurito della pelle), aumento degli enzimi epatici, eruzione cutanea o prurito, orticaria, arrossamento negli occhi, confusione mentale, vescica o sanguinamento delle labbra, urina scura o sanguinolenta, agitazione, aggressività, allucinazioni, depressione, buona secchezza, stomatite, candidosi gastrointestinale, debolezza muscolare, tachicardia, apatia, nervosismo, ansia, tra molti altri.

  • Vedi anche: Omeprazole ingrassa o perde peso?

Alcuni studi mostrano anche che l'uso eccessivo di omeprazolo può compromettere l'assorbimento di vitamine e minerali, causando così molti problemi di salute, come l'osteoporosi e l'anemia. I ricercatori hanno concluso che ciò è dovuto al fatto che l'omeprazolo inibisce la produzione di sostanze che aiutano il corpo ad assorbire i nutrienti. Questo medicinale riduce l'acidità dello stomaco che è essenziale per prevenire l'arrivo di batteri nell'intestino.

Con l'uso eccessivo di omeprazolo, lo stomaco rimane a lungo a bassa acidità, riducendo il metabolismo e compromettendo il ritiro di alcuni minerali dal cibo, come ferro e calcio. La mancanza di ferro può causare anemia e la mancanza di calcio può portare allo sviluppo di osteopenia e, in seguito, di osteoporosi.

Per quanto riguarda le controindicazioni, omeprazolo non è raccomandato per le persone con ipersensibilità ai componenti della formula, con problemi di allergie ad altri farmaci simili, con una storia di malattie del fegato o malattie del fegato, tra gli altri. Il medicinale non deve essere utilizzato anche da donne in gravidanza senza il parere di un medico.

Qual è il dosaggio e come prenderlo?

Omeprazolo si trova nelle capsule orali e deve essere assunto immediatamente prima dei pasti, preferibilmente al mattino. I pazienti che hanno difficoltà a deglutire le capsule possono aprire e miscelare i microgranuli in una piccola quantità di acqua o succo di frutta, ingerendo immediatamente dopo l'apertura della capsula. Questi microgranuli non devono essere masticati e devono essere miscelati accuratamente prima dell'ingestione.

Il sollievo dei sintomi può richiedere alcuni giorni, quindi per aiutare nel sollievo dal dolore allo stomaco, gli antiacidi possono essere usati in combinazione con l'omeprazolo, ma dovrebbero essere raccomandati con un consiglio medico.

Non interrompere il trattamento anche se ti senti bene o hai ridotto i sintomi. Se dimentica di prendere una dose, la prenda il prima possibile, ma non prenda due dosi allo stesso tempo.

La dose orale raccomandata per adulti è di 20 mg e deve essere somministrata una volta al giorno prima della colazione per 2-4 settimane in caso di ulcera duodenale e da 4 a 8 settimane per ulcere gastriche e esofagite da reflusso.

Nei pazienti con sindrome di Zollinger-Ellison, il dosaggio raccomandato è di solito alla dose iniziale e singola di 60 mg. Dosi superiori a 80 mg / die devono essere somministrate due volte. La dose raccomandata per esofagite da reflusso per i bambini oltre 1 anno di età è di 10 mg in una singola dose, per i bambini sopra i 20 kg, si deve usare la dose di 20 mg.

Omeprazolo si trova nelle farmacie contenenti capsule da 10 mg, 20 mg e 40 mg in varie quantità. Il prezzo può variare tra 10 e 40 reais, a seconda delle dimensioni della scatola e anche dello stabilimento. Si trova facilmente, ma è necessaria una prescrizione per l'acquisto.

conclusione

Omeprazolo è un medicinale generico che agisce nel corpo riducendo la quantità di acido prodotto dallo stomaco. Questo farmaco è adatto per trattare i numerosi problemi di salute causati dalla produzione eccessiva di acido nello stomaco, inclusi problemi gastrici e dell'ulcera duodenale, problemi di reflusso gastroesofageo e ulcere causate da infezioni associate a Helycobacter pylori .

Molte persone si chiedono se l'omeprazolo è nocivo e, come qualsiasi altra medicina, può avere diversi effetti collaterali con il suo uso, tra cui mal di testa, diarrea, stitichezza, dolore addominale, nausea e vomito, flatulenza, perdita di appetito, stanchezza, debolezza e malessere. Questo farmaco può essere trovato in capsule con un prezzo che varia da 10 a 40 reais per scatola.

Ulteriori riferimenti:


L'azatioprina è grassa o più sottile?  Per quello che è e gli effetti collaterali

L'azatioprina è grassa o più sottile? Per quello che è e gli effetti collaterali

L'azatioprina è una sostanza utilizzata nei farmaci venduti con le denominazioni commerciali Imuran, Imunen, Imussuprex e Aseroprin, che è presentata sotto forma di compresse da 50 mg ed è classificata come un agente immunosoppressivo, cioè che diminuisce le reazioni di difesa dell'organismo. Il

(rimedi)

Amytril Ingrasso?  Per quello che è e gli effetti collaterali

Amytril Ingrasso? Per quello che è e gli effetti collaterali

Alcuni pazienti hanno riportato nei loro esperimenti che il consumo di Amytril diventa più grasso, dal momento che uno degli effetti collaterali più importanti è l'aumento dell'appetito e di conseguenza l'aumento di peso. Ma a cosa serve veramente questa medicina? Amytril (Amitriptyline) è un antidepressivo triciclico, usato nel trattamento della depressione mentale, del dolore neurogeno e della bulimia. È

(rimedi)