it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Feno-greco: per quello che è, effetti collaterali e quali acquistare

Il fieno greco (trigonella foenum-graecum), una traduzione libera del fieno greco, è un'erba originaria dell'Europa meridionale e dell'Asia, meglio conosciuta come alfarva. Una delle più antiche piante medicinali coltivate, il suo uso è stato terapeutico fin dall'antichità. Il fieno greco oggi è presente nell'agricoltura nei paesi del Mediterraneo, in Argentina, Francia, India, Nord Africa e Stati Uniti. In questo, è venduto sotto numerosi usi: come cibo, condimento, pianta medicinale e foraggio.

Il fieno greco può raggiungere da 0, 3 metri a 0, 8 metri di altezza e ha fiori bianchi, che appaiono all'inizio dell'estate e si sviluppano in una lunga, sottile, giallo / marrone corteccia specie che ospita semi di fieno greco, che sono usati nel commercio.

A cosa serve

Il fieno greco ha diversi vantaggi. È considerato antitumorale, riduce i livelli di glucosio per i diabetici e ha funzioni antiossidanti, che prevengono i danni causati dai radicali liberi. Il fieno greco ha nei suoi semi proteine, vitamina C, niacina, potassio, diosgenina (composto avente proprietà estrogeniche), alcaloidi, lisina e L-triptofano, nonché saponine steroidei (diosgenina, yamogenina, tigogenina e neotigogegina ).

Questa erba è considerata una pianta digestiva, associata al miglior funzionamento dell'apparato digerente. Può essere consumato con lo scopo di perdere peso, in quanto è anche un lassativo naturale e un soppressore dell'appetito. Inoltre, il fieno greco riduce anche il disagio del periodo mestruale e riduce al minimo i sintomi della menopausa. Può essere usato per curare anemia, anoressia, cellulite, problemi dello sviluppo infantile, gastrite, infiammazione, intestino imprigionato, foruncoli, forfora, perdita di capelli, ecc.

Uno dei principali usi e benefici del fieno greco, tuttavia, è nella stimolazione della produzione di latte nelle donne che allattano al seno, utilizzate per questo scopo da secoli. Le madri spesso sentono aumentare la produzione di latte 24-72 ore dopo la prima dose di fieno greco. Il dosaggio di 3500 mg al giorno è stato l'ideale per produrre tali effetti.

A causa delle proprietà estrogeniche del fieno greco, i suoi semi possono essere utilizzati per aumentare la libido e diminuire gli effetti delle vampate di calore e degli sbalzi d'umore, molto comuni nella menopausa e nella sindrome premestruale.

Per equilibrare il colesterolo

Gli studi dimostrano che le persone che assumono quotidianamente 56 g di fieno greco raggiungono cambiamenti significativi nei livelli di colesterolo - circa il 14% di riduzione. Dopo 24 settimane, le probabilità di infarto si riducono del 25%. I semi possono essere consumati durante i pasti o sotto forma di capsule, ingeriti con acqua.

Il fieno greco abbassa così il livello di colesterolo cattivo (LDL), diminuendo anche le possibilità di problemi cardiovascolari; agisce anche contro il diabete di tipo 1 e di tipo 2 abbassando il tasso di glucosio nel sangue.

Per problemi di pelle

La ricerca indica anche il fieno greco come un componente efficace per trattare i problemi della pelle come ascessi, bolle, ustioni, eczema e gotta. Per le infiammazioni della pelle più semplici, basta riempire un cucchiaio con semi di fieno greco e distruggerli per diventare polvere. Quindi mescolare questa polvere con acqua calda, immergendo un pezzo di panno pulito nella miscela e quindi applicarlo sulle zone interessate della pelle.

Per trattare il reflusso e il bruciore di stomaco

I semi di fieno greco contengono una grande quantità di mucillagini, un composto che aiuta a lenire l'infiammazione gastrointestinale, allineando il rivestimento dello stomaco e dell'intestino. Cospargere un cucchiaino di semi di fieno greco sul cibo, o prendere un cucchiaino di semi e ingoiarli con acqua o succo prima di ogni pasto. Questo fungerà da rimedio efficace contro il bruciore di stomaco o il reflusso.

Benefici per le donne

Oltre a tutti i benefici già menzionati, il fieno greco è ancora usato come ingrediente in vari tè e altri prodotti che aiutano a bilanciare gli ormoni femminili e / o ad aumentare il seno. Per questo, si raccomanda di aggiungere il fieno greco alla dieta quotidiana; un suggerimento è quello di consumare 3 g di semi al giorno.

Un altro effetto del fieno greco è quello di aumentare la produzione di latte materno. Gli studi dimostrano che è in grado di aumentare questa produzione oltre il 500% dopo 24-72 ore dal suo consumo. La quantità raccomandata è di 1 capsula di semi di fieno greco (500 mg) 3 volte al giorno.

Il fieno greco è ancora ampiamente utilizzato dalle donne alla nascita, in quanto stimola le contrazioni uterine. Le donne incinte dovrebbero consumarlo a questo scopo solo con il consenso dei loro medici.

Il fieno greco ti aiuta a perdere peso?

I semi di questa erba sono ricchi di polisaccaridi noti come galattomannano, che è anche usato negli integratori alimentari. La ricerca mostra che questo composto genera un senso di sazietà, che aiuta nel processo di perdita di peso. La ricerca mostra anche che il fieno greco ha più del 75% di fibre solubili, che aiuta anche la sensazione di sazietà.

Effetti collaterali

Il fieno greco è considerato sicuro per le madri che si trovano nella fase di allattamento al seno se usate con moderazione. Tuttavia, anche se è praticamente un prodotto naturale, questa pianta ha effetti collaterali a lungo termine o se consumata nel modo sbagliato. Alcuni esempi sono: sudore, urina e / o latte materno, odore di sciroppo d'acero, disagio intestinale e nausea, le applicazioni esterne possono portare a reazioni cutanee indesiderate, ecc.

Se sei allergico alle arachidi o ai ceci, evita il fieno greco, poiché questi alimenti provengono dalla stessa famiglia di erbe. Diabetici o iperglicemici dovrebbero usare cautela, poiché il fieno greco abbassa il livello di glucosio nel sangue. Gli asmatici non dovrebbero seguire l'indicazione che l'inalazione di fieno greco aiuta con la malattia, poiché questa pratica potrebbe addirittura peggiorarla.

Un'altra precauzione da prendere quando si consuma il fieno greco è per quanto riguarda altri farmaci o erbe che vengono presi regolarmente, in quanto questi possono influenzare l'assorbimento delle erbe. È importante consultare un medico prima di consumare qualsiasi medicinale, anche se è naturale.

Quale acquistare e come usare

Beneficiare dei benefici del fieno greco non è difficile. Può essere acquistato da molti negozi di alimenti naturali.

Le principali versioni vendute di questo prodotto sono il tè, dove il fieno greco è nella sua forma più debole, con solo 1 cucchiaio di erba al momento della preparazione, e sotto forma di semi, utilizzato per le compresse. Metti diversi semi in 1 bicchiere d'acqua e impastali. Quindi posizionali su un panno pulito e caldo.

Le pillole di fieno greco dovrebbero essere consumate con acqua. La quantità raccomandata va da 2-3 capsule, 3 volte al giorno a 6-12 capsule al giorno.

Ulteriori riferimenti:


Lipodrol è davvero sottile?  Come funziona, storie e come prendere

Lipodrol è davvero sottile? Come funziona, storie e come prendere

Prodotto da Integralmédica e trovato in vendita in vasi contenenti 60 capsule, Lipodrol è presentato come integratore termogenico in capsule. La termogenica è un prodotto che lavora per aumentare la temperatura corporea e accelerare il metabolismo, in modo che il processo di bruciare calorie e grassi diventi più veloce utilizzando le calorie del grasso come fonte di energia. Ma

(Perdita di peso)

Altilix Thinner?  Cosa fare, come prendere ed effetti collaterali

Altilix Thinner? Cosa fare, come prendere ed effetti collaterali

Altilix - Detox in Capsules - è un prodotto fabbricato dalla società Galena Nutrition, che lo presenta come un composto organico di origine naturale che viene estratto dalle foglie di carciofo e ha una colorazione giallo chiaro. Vediamo a cosa serve il farmaco, come prendere e vedere se Altilix è così sottile. A

(Perdita di peso)