it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Come fare lo yogurt greco fatto in casa - Ricetta e suggerimenti

È diventato il beniamino dei dietisti e la sua presenza nella dieta è quasi certa. A differenza di altri yogurt, con il suo sapore naturale e meno dolce, lo yogurt greco può essere aggiunto a qualsiasi pasto e si distingue per la consistenza data alle ricette. I produttori cercano sempre di soddisfare il pubblico di destinazione e migliorare la composizione del cibo, ma sappiamo che non c'è niente di meglio di qualcosa fatto a casa, no?

La possibilità di fare yogurt greco fatto in casa ti consente di aggiungere ingredienti che contribuiranno al miglior funzionamento del tuo corpo, quindi rimani dentro, scegli la ricetta più adatta a te e utilizza i suggerimenti per preparare al meglio il tuo yogurt greco casa.

Di cosa hai bisogno per fare uno yogurt greco fatto in casa?

È essenziale avere gli ingredienti principali, in modo che la tua ricetta ottenga la consistenza e il sapore attraente per prepararla secondo il tuo gusto personale. Sappiamo che l'industria offre numerose opzioni, ma preparare il proprio yogurt naturale probiotico naturale greco può essere un incentivo per voi ad attenersi a un'alimentazione sana.

Hai pensato di preparare questa ricetta per arricchire tutti i tuoi pasti? D'ora in poi potrai mangiare yogurt con insalata greca con gelatina, macedonia e, soprattutto, con cereali integrali che promuoveranno il tuo metabolismo, che può anche influenzare il sistema digestivo e circolatorio.

Sappiamo che se consumati periodicamente, gli snack con yogurt possono pesare nel budget, quindi è valido capire come preparare yogurt greco fatto in casa, perché in questo modo puoi risparmiare e spendere un massimo di 15 minuti.

Segui le descrizioni qui sotto e prepara un gustoso accompagnamento ai tuoi pasti.

ingredienti:

  • 2 litri di latte (può essere intero o scremato);
  • 2 o 3 cucchiai di yogurt bianco;
  • Dolcificante (a piacere).

Metodo di preparazione:

  • Utilizzare un contenitore di vetro (Pirex) con capacità di 2 libri e mettere 2 litri di latte (senza grassi);
  • Portare al microonde e rimuovere dopo la bollitura e quasi raggiungere il bordo. Il tempo medio è di 17 minuti ad alta temperatura. Se forma uno strato o un film, rimuovilo;

  • Rimuovere il refrattario dal microonde e attendere che si raffreddi, si consiglia di tenerlo tra 37 e 46 gradi, questo può richiedere da 30 a 45 minuti. È possibile utilizzare un termometro da cucina per controllare;
  • Se sei di fretta, puoi avere una grande ciotola di ghiaccio e metterci dentro il pyrex;

  • Mescolare 2-3 cucchiaini o 1 vasetto di yogurt naturale raffreddato;
  • Mescolare la combinazione e trasferire su un refrattario coperto;

  • Portare al forno convenzionale, che dovrebbe essere riscaldato a 180 gradi per un minuto, e quindi spento;
  • Coprire il contenitore con un asciugamano;
  • Conservare il contenuto nel forno sotto la luce del forno, mantenendolo sufficientemente caldo;
  • Se il forno non è adatto, si consiglia di incubare la miscela per 5 a 14 ore. È difficile dire un tempo definito, poiché ogni ambiente contiene proprietà diverse;

  • Bene, ti starai chiedendo come sapere il momento giusto per rimuovere il contenuto dal forno, giusto? Questa è una buona domanda, ma imparerai solo dall'esperienza. La consistenza deve essere leggermente gelatinosa, anche se la gelatina non fa parte di questa ricetta. La miscela dovrebbe essere simile a un liquido acquoso, leggermente giallo in alto, il cosiddetto "siero";

  • Puoi mescolare e mescolare il siero o eliminarlo. Da quel momento, il tuo yogurt è nella fase normale, non può ancora essere riconosciuto come lo yogurt greco fatto in casa, principalmente perché l'ideale è consumarlo con una temperatura rinfrescante, non è vero?

Trasformando lo yogurt tradizionale in yogurt greco

  • Trasferire con attenzione lo yogurt in un altro contenitore, ma utilizzare un setaccio. Alcune persone preferiscono usare i filtri per il caffè per questa procedura;
  • Se si nota che lo yogurt non ha ancora ottenuto una consistenza più densa, si consiglia di restituire il contenitore al forno per qualche ora in più;

  • Passa lentamente il contenuto attraverso il colino;
  • Il tempo di trasferimento può variare in base alla trama e all'acidità acquisita;
  • Lo yogurt si romperà quando verrà versato sul setaccio, ma assicurati di continuare il processo;

  • Disporre lo yogurt in una ciotola e utilizzare un mixer per ottenere una consistenza omogenea;
  • Questo è il momento, se vuoi, di aggiungere un dolcificante a piacere.

Mescolando e completando la preparazione di yogurt greco fatto in casa

Come recita il detto popolare, "Ognuno con il proprio gusto", cioè, ci sono quelli che amano lo yogurt greco fatto in casa con quel sapore aspro, ma ci sono amanti di una buona combinazione. Recentemente alcuni professionisti della nutrizione hanno indicato l'aggiunta di latte di cocco, quindi lo yogurt assume un sapore leggermente dolce e, soprattutto, senza perdere la consistenza cremosa.

L'obiettivo principale dovrebbe essere quello di dare la priorità ai valori nutrizionali del pasto, quindi è necessario dare la priorità agli alimenti naturali e con contributi positivi a un migliore comportamento del proprio corpo. Le punte ti permettono di aggiungere miele, essenze, dolcificanti, mandorle e persino frutta.

È possibile memorizzare il contenuto preparato in frigorifero per un massimo di 5 giorni. Se non puoi rinunciare allo yogurt greco fatto in casa, si dice che due ricette sono sufficienti a settimana.


8 ricette Mandioquinha Light Salad

8 ricette Mandioquinha Light Salad

La mandioquinha, detta anche patata di baroa in alcune regioni del Brasile, è una verdura dal sapore particolare, unica e molto saporita. Di solito è preparato come purea, cucinato con carne o pesce o al forno o come patatine. Vedi di più: Mandioquinha ingrassa o perde peso? Alcune ricette possono anche portare la mandioquinha nella preparazione della base di pasta come gli gnocchi, per esempio. M

(dieta)

7 ricette a base di riso con cavolfiore a basso contenuto di carboidrati

7 ricette a base di riso con cavolfiore a basso contenuto di carboidrati

Il cavolfiore è un ingrediente versatile e irriverente che può costituire la base per varie ricette a basso contenuto di carboidrati. Questo perché ha un sapore morbido e una consistenza morbida che può sostituire la farina in preparazioni di pasta come lasagne, pizza, pasta e persino riso. Vedi anche: Ricette per pizza a base di cavolfiore a basso contenuto di carboidrati. Ha

(dieta)