it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 alimenti ricchi in beta carotene

Il betacarotene è una provitamina che il corpo utilizza per convertire in vitamina A. È un potente antiossidante che è stato raccomandato da medici ed esperti per la sua capacità di combattere il cancro. Il beta-carotene svolge un ruolo importante nella protezione delle cellule, stimolando il sistema immunitario e contribuendo a mantenere sano il sistema riproduttivo.

È noto che ogni 12 microgrammi di beta-carotene ingeriti attraverso il cibo possono essere convertiti nel corpo in media 1 microgrammo di vitamina A. Tuttavia, gli importi esatti variano da persona a persona. Nelle cellule del piccolo intestino e del fegato, il beta-carotene è diviso a metà per formare una retina. La retina può quindi essere convertita in acido retinoico o retinolo, che sono tutte le forme attive di vitamina A.

La retina aiuta a trasmettere le informazioni visive dagli occhi al cervello; il retinolo è importante per la salute della pelle e il sistema riproduttivo; mentre l'acido retinoico è un ormone che regola l'espressione genica e la sintesi proteica. Scopri quali alimenti sono ricchi di beta-carotene per aumentare le funzioni del tuo corpo attraverso il cibo.

Cibi di colore arancione

I cibi arancioni, in particolare le carote, sono popolarmente conosciuti come cibi ricchi di beta-carotene. In realtà, il nome "carotene" deriva dalla sua scoperta nelle radici delle carote all'inizio del 1800 (carote in carota, in inglese). La quantità di mezza tazza di carote cotte fornisce il 270% della quantità giornaliera raccomandata di beta-carotene di cui il corpo umano adulto ha bisogno. Altri alimenti ricchi di beta-carotene come frutta e verdura includono patate dolci, zucca, peperoni, arance, albicocche, melone e papaia.

Nonostante la sua associazione con alimenti di colore arancione, il beta-carotene prevale anche nei frutti e nelle verdure gialle. I manghi sono buone fonti di beta-carotene, con una tazza che serve 1/4 della dose giornaliera raccomandata. Altre fonti includono mais e peperoni gialli. È noto che 170 grammi di succo di pomodoro contengono il 15% della quantità giornaliera raccomandata di beta-carotene. Altre fonti di coloranti rossastri che possono essere buone scelte sono il peperoncino rosso, i ravanelli e l'anguria.

Cibo verde

Molte verdure a foglia verde sono le principali fonti di beta-carotene. Spinaci e cavoli sono fonti eccellenti perché in 1/2 tazza ci sono rispettivamente il 230 e il 190% della quantità giornaliera raccomandata di beta-carotene. Altre fonti di foglie verdi includono foglie di lattuga, rapa, cavolo e barbabietola. Altri alimenti ricchi di beta-carotene sono i piselli, i peperoni verdi, i broccoli, i cavoletti di Bruxelles e gli asparagi. Inoltre, avocado, kiwi e melone sono i frutti verdi che forniscono beta carotene in quantità interessanti e possono essere inseriti nella dieta.

Altri tipi di carattere

Una delle più note fonti di beta-carotene sono le alghe blu-verdi chiamate spirulina. Il National Institutes of Health mostra che le alghe contengono più beta carotene delle carote. Alcuni tipi di funghi commestibili sono stati anche associati all'uso per il trattamento di carenza di vitamina A, che denota la loro elevata proprietà di beta-carotene.

Cereali integrali e oli sono altri alimenti ricchi di beta-carotene. L'avena è una di queste fonti che fornisce il 25% dell'apporto giornaliero raccomandato di beta-carotene in una tazza di farina d'avena. Inoltre, molti altri cereali, in particolare i fagioli, contengono beta-carotene.


12 benefici del pisello - per ciò che serve e proprietà

12 benefici del pisello - per ciò che serve e proprietà

Insalate e piatti freddi diventano sempre più attraenti con una colorazione prominente e ingredienti a basso contenuto calorico. I piselli possono essere incorporati nelle insalate ma anche nelle ricette calde e non sminuiscono i risultati attesi della vostra dieta, al contrario, può ancora, con le sue proprietà, contribuire a tenere d'occhio la vostra salute. P

(Cibo per la dieta)

Rooibos Tea Thin?  Benefici e suggerimenti

Rooibos Tea Thin? Benefici e suggerimenti

Nel 1772, il botanico svedese Carl Thunberg, in un incontro con un villaggio in Sud Africa, decise di preparare un tè con piante locali, in particolare con la pianta di Rooibos. Nel 1900, a causa dei loro benefici per la salute, iniziarono il processo di produzione del tè rosso africano usando simili metodologie di lavorazione del tè verde. P

(Cibo per la dieta)