it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Soda fa male ai reni?

Probabilmente hai sentito che la soda aiuta ad aumentare il peso corporeo. Tuttavia, ti sei mai chiesto se e come potrebbe influenzare altri aspetti della salute del nostro corpo?

  • Vedi anche: ingrasso di sodio? Tipi e analisi.

Per esempio, possiamo dire che è vero che la soda è dannosa per i reni?

L'importanza dei reni

Prima di addentrarci nella domanda se il refrigerante è dannoso per i reni, perché non sappiamo alcuni dati sull'importanza dell'organo nel nostro organismo?

I reni lavorano nella produzione di ormoni, assorbimento di minerali, filtrazione del sangue, produzione di urina, escrezione di scorie corporee, equilibrio del livello dell'acqua nel corpo e regolazione della pressione sanguigna, globuli rossi e acido nel corpo.

Ma poi, la soda è dannosa per i reni?

Una ricerca pubblicata sulla rivista Epidemeology nel 2007 ha indicato che il consumo di due o più bibite analcoliche al giorno, sia che si tratti di una dieta normale, può aumentare il rischio di sviluppare una malattia renale cronica.

Sebbene lo studio sia preliminare e vi sia la necessità di ulteriori ricerche per dimostrare i risultati, lo studio suggerisce di non ingerire più di una soda cola al giorno per evitare di aumentare le probabilità di avere una malattia renale cronica.

Formazione di calcoli renali e disfunzione renale

Questo stesso studio pubblicato su Epidemeology ha riportato che la cola cola è composta da una sostanza nota come acido fosforico, che può contribuire a una maggiore formazione di calcoli renali.

La pagina riportava che sebbene non tutte le bibite abbiano acido fosforico, la maggior parte di esse può contribuire ad aumentare la formazione di calcoli renali e disfunzioni renali.

Lo studio ha anche spiegato che l'acido fosforico aiuta la formazione di calcoli renali perché crea un ambiente acido nel tratto renale - quando l'urina diventa troppo acida, i calcoli renali si formano più facilmente.

Una recensione pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology ha spiegato che ciò è dovuto al fruttosio, che è il dolcificante più importante delle bevande analcoliche e può aumentare la formazione di calcoli renali e danneggiare le cellule di reni.

Un avvertimento lasciato dagli studiosi è che chiunque abbia avuto calcoli renali in passato ha un rischio più elevato di sviluppare nuovamente il problema. Coloro che bevono troppo cola (o altri tipi contenenti acido fosforico) probabilmente mangiano giornalmente una quantità elevata di acido fosforico, secondo loro.

Quindi la raccomandazione è di prendere queste bibite con moderazione come un modo per ridurre la probabilità di formazione di calcoli renali.

Malattia renale

Esistono altri modi in cui il refrigerante è dannoso per i reni, in particolare quelli con fruttosio, in particolare sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio.

Nel 2007, un gruppo di specialisti in reni ha riportato sul Journal of American Society of Nephrology che l'assunzione eccessiva di bevande a base di fruttosio era un fattore di rischio per malattie renali e infiammazioni e danni ai reni .

Gli esperti hanno spiegato che sebbene la maggior parte del fruttosio sia assorbito dal fegato, fino al 30% della sostanza entra nei reni, il che può portare a livelli elevati di acido urico, un composto prodotto dai reni per abbattere il cibo.

I ricercatori hanno spiegato che questo effetto è il principale processo attraverso il quale le bevande con fruttosio causano la cosiddetta malattia cardiorenale. Per gli esperti, le persone con malattie renali dovrebbero avere restrizioni sul consumo di bevande e alimenti contenenti fruttosio.

Secondo la tesi di Andreia Raquel Dias da Silva per l'Università di Beira Interior, la sindrome cardiorenale (SCR) è una condizione caratterizzata dalla contemporanea esistenza di disfunzione cardiaca e disfunzione renale, in cui acuta o cronica uno degli organi fa precipitare il fallimento acuto o cronico dell'altro.

I fosfati

Una pubblicazione di Livestrong del 2015 ha riportato che il libro di Gordon Wardlaw " Contemporany Nutrition: A Functional Approach " spiega che tutti i refrigeranti hanno composti chiamati fosfati, ma che sono presente in grandi quantità in bevande analcoliche scure, comprese le loro versioni dietetiche.

Secondo la pagina, il consumo di bevande analcoliche al fosfato è associato alla formazione di calcoli renali perché questo causa la mobilitazione di minerali come calcio e magnesio dalle ossa al sangue e altri fluidi corporei - una volta nelle urine, i minerali vengono filtrati attraverso i reni e se la vostra quantità è eccessiva, può verificarsi lo sviluppo di calcoli renali.

Secondo il sito web, quando la funzione renale è diminuita a causa di calcoli renali, ci può essere l'insorgenza di dolore ai reni.

sodio

La stessa pubblicazione Livestrong ha avvertito che l'elevato consumo di sodio è già stato collegato da una serie di ricerche sul progressivo declino dei reni. Il libro " Scienze nutrizionali " di Michelle McGuire ha riportato che le bibite dietetiche hanno un alto contenuto di sodio, che è superiore alla versione normale della bevanda.

Per darvi un'idea, una porzione da 200 ml di guaranà ha 40 mg di sodio, mentre la versione regolare di guarana contiene 11 mg di minerale ogni 200 ml.

In quantità elevate, il cloruro di sodio (il principale costituente del sale da cucina), che è presente nei prodotti industrializzati, è tossico per i reni e può causare problemi come danno renale o nefrite, che è una condizione caratterizzata da infiammazione e dolore.

Secondo le informazioni della Fondazione Pró-Rim, la nefrite è l'infiammazione dei glomeruli renali, che sono responsabili della filtrazione dei reni.

Dolcificanti artificiali

La soda fa male ai reni anche perché contiene dolcificanti artificiali. Secondo un articolo pubblicato su Science Daily, l' American Society of Nephrology ha annunciato nel 2009 la conclusione di uno studio di 11 anni che mostrava che le donne che avevano due o più dolcificanti artificiali al giorno hanno raddoppiato le loro possibilità di soffrire di un rapido declino della loro funzione renale.

Tuttavia, i ricercatori hanno riferito che sebbene sia stata stabilita un'associazione tra dolcificanti artificiali e rapido declino della funzionalità renale, non è stata trovata alcuna relazione tra bevande zuccherate e funzione renale.


5 sintomi di gastrite nervosa e miglior trattamento

5 sintomi di gastrite nervosa e miglior trattamento

I dolori di stomaco sono abbastanza comuni per molte persone, così come i mal di testa, e questi non sempre causano tanta preoccupazione, che sembrano essere problemi comuni. Molti medici avvertono che il mal di stomaco è un segnale di avvertimento del corpo e che i pazienti dovrebbero cercare aiuto per fare una diagnosi accurata e possono essere un'indicazione di un problema più serio o di una malattia come l'ulcera o la gastrite. F

(Benessere)

Tutto su Androstenedione alto e basso

Tutto su Androstenedione alto e basso

Ci sono diverse sostanze nel corpo umano che agiscono nei processi metabolici e che devono essere bilanciati per garantire il corretto funzionamento del corpo. Quando il corpo ha uno squilibrio nella quantità di queste sostanze può significare lo sviluppo di alcune malattie già con sintomi apparenti. E

(Benessere)