it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


10 consigli su come combattere la flaccidità

Anche se alcuni uomini soffrono anche del problema, il cedimento si verifica con una frequenza molto più alta nelle donne. Ciò è dovuto principalmente alle variazioni ormonali, che alterano la produzione di collagene ed elastina nelle donne.

Con l'avanzare dell'età, la pelle e i muscoli iniziano a perdere tono ed elasticità, presentando il caratteristico aspetto flaccido. E anche se l'invecchiamento è la causa principale di cedimenti, non è l'unico. Ci sono altri fattori che possono danneggiare la muscolatura e la struttura della pelle. Sole, cibo e fumo sono alcuni di loro, come vedremo dopo, e se c'è un modo per combattere il rilassamento, le azioni passano attraverso questi motivi.

Che cosa causa il rilassamento?

La flaccidità è caratterizzata dalla perdita di tono della pelle e dei muscoli e si verifica quando le fibre di sostegno della pelle iniziano a indebolirsi. Queste fibre sono collagene ed elastina, due proteine ​​sintetizzate dal nostro stesso organismo dalle proteine ​​nella nostra dieta.

Oltre all'invecchiamento naturale in sé, tra le altre cause di flaccidità, abbiamo:

  • l'obesità;
  • la gravidanza;
  • Rapidi cambiamenti di peso;
  • Scarsa alimentazione;
  • Eccessiva esposizione al sole;
  • Eredità genetica;
  • Stile di vita sedentario.

La perdita di collagene e acqua sono due delle principali cause di perdita di elasticità della pelle, e aumenta con l'invecchiamento. Se non c'è modo di combattere completamente il cedimento, la buona notizia è che ci sono modi per evitarlo e anche diminuirne gli effetti.

Ecco 10 consigli su come combattere la pelle cascante:

1. Evita il sole eccessivo

Secondo i dermatologi, una delle maggiori cause di rilassamento è l'eccessiva esposizione al sole. I raggi ultravioletti danneggiano l'epidermide e il derma, lo strato più profondo della pelle. Ed è proprio nel derma che si trova il collagene, una proteina prodotta dal corpo stesso e responsabile del mantenimento della compattezza della pelle. I raggi del sole hanno la capacità di distruggere la struttura del collagene, danneggiando il supporto della pelle.

La produzione di collagene diminuisce naturalmente con l'avanzare dell'età, ma l'esposizione prolungata al sole ha il potere di accelerare ulteriormente questo processo, causando cedimenti e invecchiamento precoce.

L'abbronzatura, sebbene fatta in casa, causa lo stesso danno alla struttura del collagene come i raggi ultravioletti e dovrebbe essere evitata. L'uso di filtri solari aiuta a minimizzare il danno causato dal sole, ma si raccomanda comunque di non stare troppo a lungo sotto il sole forte.

2. Costruisci muscoli

Uno dei migliori consigli su come combattere il rilassamento è praticare regolarmente il bodybuilding. L'allenamento in palestra rafforza e tonifica i muscoli, evitando l'indebolimento delle fibre muscolari e della pelle.

E poiché il rilassamento tende ad apparire più spesso in alcune aree del corpo molto specifiche, vale la pena investire in esercizi specifici per queste regioni. L'addome, l'interno della coscia, i glutei e le braccia interne sono tra i più inclini al rilassamento e dovrebbero essere esercitati con movimenti specifici.

Ad esempio, gli addominali aiutano a tonificare la pancia e ridurre il rilassamento. Gli esercizi con le caviglie possono aiutare a rafforzare i glutei, e alcuni esercizi con i pesi tonificano le braccia.

È importante che ti alleni regolarmente, in modo che i risultati appaiano e vedi il tuo corpo più saldo. Un altro consiglio è quello di cercare un professionista nella zona in modo che possa valutare le vostre esigenze e indicare gli esercizi e le attrezzature appropriate per raggiungere i vostri obiettivi in ​​sicurezza.

3. Prenditi cura del cibo

Noi siamo ciò che mangiamo e le nostre scelte al tavolo si riflettono nel nostro aspetto. Per sapere come combattere il rilassamento, è necessario conoscere un'alimentazione sana e dare la preferenza a queste scelte, oltre ad evitare certi tipi di cibo che danneggiano la salute della pelle.

Una dieta per evitare il rilassamento dovrebbe contenere molte verdure, frutta, verdura e proteine ​​magre. Oltre a nutrienti importanti per la salute della pelle e dei muscoli, le verdure fresche forniscono antiossidanti, sostanze che aiutano a prevenire il naturale invecchiamento della pelle.

Scopri cosa non puoi perderti nella tua dieta per combattere il cedimento:

- Vitamine

Le vitamine C, E e A, presenti in alimenti come kiwi, fragola, noci e carote, sono antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi (composti responsabili di causare danni alle cellule e causare invecchiamento precoce e rilassamento). La vitamina C è anche la chiave nella formazione di collagene, che fornisce supporto alla pelle.

- Proteine

Le proteine ​​di qualità non dovrebbero mancare nel tuo piatto perché aiutano a formare il collagene e la massa magra. Inoltre prevengono durante una dieta, per esempio, il tuo corpo usando i muscoli come fonte di energia. Buone fonti di proteine ​​magre includono pesce, petto di pollo, legumi (fagioli, lenticchie), latticini leggeri e carni magre come la lucertola o l'anatroccolo.

E, infine, evitare di consumare cibi fritti, dolci e bevande analcoliche, che contribuiscono ad aumentare le infiammazioni nel corpo, causando distensione della pelle e aumentando la flaccidità.

- Avocado

Non temere l'avocado: i grassi verdi della frutta sono monoinsaturi, quelli che fanno bene al cuore e contribuiscono all'elasticità della pelle. L'avocado ha anche vitamina A, una sostanza nutritiva che agisce nella formazione del collagene.

- Avena

La farina d'avena è un altro alimento importante per combattere il rilassamento, dovuto al contenuto di silicio, un minerale che agisce nella formazione del collagene. Due scoop al giorno sono sufficienti per ottenere tutti i benefici dell'avena.

- Riso integrale

Oltre a contenere più fibre rispetto al bianco, il riso integrale ha anche vitamine del complesso B, che aiutano a mantenere la fermezza della pelle.

4. Praticare esercizi aerobici

Oltre al bodybuilding, è importante svolgere anche attività aerobica moderata, come camminare, andare in bicicletta e nuotare. Queste attività rafforzeranno il sistema cardiorespiratorio e miglioreranno la circolazione, assicurando la fornitura di nutrienti importanti per la salute della pelle.

E vale la pena ricordare che gli esercizi aerobici bruciano anche i grassi e aiutano a dimagrire gradualmente, consentendo alla pelle di tornare gradualmente al suo stato naturale. Inserisci nella tua agenda almeno tre sessioni di attività aerobiche a settimana, della durata di 30-50 minuti ciascuna.

5. Mangia Jell-O

Anche se è diventato sinonimo di dieta dietetica, la gelatina dietetica dovrebbe essere regolarmente presente nel tuo menu. Oltre a diminuire la voglia di mangiare dolci a basso contenuto calorico, la gelatina senza zucchero ha anche il vantaggio di offrire una buona quantità di collagene, una proteina che aiuta a combattere la pelle cascante.

La ricerca negli Stati Uniti ha dimostrato che consumare 250 mg di gelatina al giorno aiuta a migliorare l'elasticità della pelle. Per coloro che hanno difficoltà a consumare gelatina ogni giorno, c'è la possibilità di integrare con capsule di collagene o gelatina.

Lascia cadere la sigaretta

Anche se non fumi molto, la punta è di lasciar cadere la sigaretta per combattere il cedimento. Con ogni rondine che date, la fornitura di ossigeno alla pelle viene interrotta, il che impedisce l'arrivo di nutrienti per questo tessuto.

Alcuni dei 4.000 prodotti chimici per sigarette hanno anche il potere di alterare la struttura del collagene e dell'elastina, due fibre che conferiscono elasticità e compattezza alla pelle. In questo modo, l'abitudine al fumo porta alla formazione di rughe e alla comparsa di pelle cascante.

7. Mantenere un peso stabile

Quando siamo giovani, la nostra pelle è in grado di tornare al suo stato normale dopo aver perso molto peso. Con il passare degli anni, tuttavia, perde quella capacità, e una perdita di peso molto grande può lasciare la pelle definitivamente flaccida.

Questo perché la produzione di collagene diminuisce con il passare del tempo, soprattutto dopo 30 anni. Per evitare cedimenti causati dalla perdita di peso, evitare di perdere peso molto velocemente. Perdite graduali fino a 1 kg a settimana permetteranno alla pelle di tornare alla normalità gradualmente, evitando la comparsa di pelle cascante e cascante.

E mentre sei nella fase di perdita di peso, assicurati di nutrirti adeguatamente e con una buona quantità di proteine, che contribuirà a mantenere e costruire massa magra.

8. Massaggio

Oltre ad aiutarci a rilassarci e a mantenere lo stress lontano, un buon massaggio può anche aiutare a combattere la pelle cascante. Il drenaggio linfatico e il massaggio modellante sono due esempi di massaggio flaccido che aiuta a eliminare le tossine, ridurre l'infiammazione e migliorare la circolazione.

Il drenaggio linfatico aiuta a ridurre il gonfiore e stimola il sistema linfatico, facilitando l'eliminazione delle tossine e riducendo la ritenzione di liquidi. Il massaggio modellante è più intenso, stimola la circolazione e tonifica i muscoli.

Un altro vantaggio del massaggio è combattere la cellulite e i grassi localizzati, contribuendo così a ridurre le misure. Per raggiungere questi risultati, è necessario eseguire almeno 10 sessioni, sempre con un professionista qualificato.

9. Idratati

Circa il 60% del nostro corpo è costituito da acqua e l'elasticità della pelle è direttamente correlata a livelli adeguati di idratazione. Secondo l'American College of Sports Medicine, c'è il modo di combattere il cedimento massimizzando l'elasticità della pelle mantenendo una buona idratazione durante la perdita di peso.

Anche una pelle leggermente idratata ha un'elasticità molto più bassa, non essendo in grado di tornare alla sua forma normale durante la perdita di peso.

10. Non fare una doccia molto calda.

L'acqua calda disidrata la pelle, contribuendo alla comparsa dell'aspetto flaccido. Già i bagni con acqua più fredda sono eccellenti per tonificare e idratare la pelle, rendendola morbida e sana.

L'acqua fredda migliora ancora la circolazione, aiutando vitamine e altri nutrienti ad arrivare rapidamente e in quantità sufficienti per mantenere la pelle sana.

Non è necessario fare il bagno ogni giorno, ma c'è un modo per combattere il rilassamento semplicemente evitando l'acqua molto calda, che danneggia la pelle e danneggia i capelli.

Ulteriori riferimenti:


5 opzioni di peeling fatti in casa - per viso, striature, macchie e altro ancora

5 opzioni di peeling fatti in casa - per viso, striature, macchie e altro ancora

Prima di conoscere alcune opzioni per il peeling a casa, dobbiamo capire cos'è un peeling, non è vero? Le bucce sono procedure che hanno lo scopo di assottigliare (rendere più sottili e sottili, rimuovere l'eccesso, lucidare, secondo il Dizionario Michaelis) gli strati della pelle per promuovere la rigenerazione controllata e rivitalizzarla. S

(estetica)

Come rimuovere le macchie sul viso: crema, prodotti, cucina casalinga e cura

Come rimuovere le macchie sul viso: crema, prodotti, cucina casalinga e cura

Il volto è una parte del corpo che richiama molta attenzione al nostro aspetto, forse anche essendo sempre la prima impressione. Pertanto, è estremamente spiacevole quando troviamo macchie sul viso e nessun prodotto sembra funzionare per rimuoverli. Il trucco può aiutare a mascherare il problema, ma è ancora fastidio sapere che quando lavi il viso la macchia sarà lì. Fort

(estetica)