it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Dieta per la gastroenterite - cosa mangiare

La gastroenterite è una malattia caratterizzata da infiammazione e irritazione dell'intestino e dello stomaco, causata da un'infezione batterica o virale.

La condizione può essere diffusa attraverso il contatto con qualcuno infettato dal virus, attraverso l'acqua o mangimi contaminati, o perché la persona smette di lavarsi le mani dopo aver usato il bagno o aver cambiato i pannolini di un bambino.

Anche se è meno comune, è anche possibile catturare la gastroenterite attraverso i metalli pesanti presenti nell'acqua come mercurio, arsenico, cadmio e piombo consumando molti alimenti acidi come gli agrumi, attraverso le tossine che si possono trovare in alcuni frutti del farmaci come antibiotici, antiacidi, lassativi e farmaci chemioterapici.

La malattia può essere piuttosto spiacevole, tuttavia, si dissipa in un intervallo di circa una settimana. Può essere indirizzato a persone di tutte le età, ma è particolarmente comune nei bambini piccoli.

I sintomi associati alla gastroenterite sono: diarrea liquida improvvisa, mal di stomaco, coliche, febbre, nausea, mal di testa, perdita di appetito, dolore agli arti e disidratazione, che possono essere causati da vomito e diarrea.

Cosa mangiare? Dieta per la gastroenterite

Secondo la NHS Scotland, quando la persona sperimenta improvvisa diarrea e vomito, dovrebbe rimanere a casa fino a quando non si sente meglio e può solo tornare a scuola, all'università o al lavoro per almeno 48 ore che i sintomi della gastroenterite non ci sono più, visto che la malattia può essere facilmente trasmessa.

La Mayo Clinic, i servizi medici e l'organizzazione di ricerca medico-ospedaliera negli Stati Uniti, dirige le persone che sospettano di avere una gastroenterite per smettere di mangiare per alcune ore per permettere allo stomaco di stabilizzarsi.

Parlando della dieta per la gastroenterite, il sistema sanitario pubblico scozzese raccomanda di consumare abbastanza acqua - più del solito, poiché è necessario reintegrare i liquidi eliminati attraverso il vomito e la diarrea.

Secondo NSH Scotland, è meglio bere acqua, tuttavia, si può anche bere il liquido attraverso succhi di frutta (o verdure) e zuppe. Quando vi sono segni di disidratazione come secchezza delle fauci o urine scure, l'organizzazione raccomanda l'uso di bevande speciali per la reidratazione come il siero presente nelle farmacie.

  • Vedi di più: consigli per bere più acqua nella dieta.

La pelle secca, le vertigini e molto sete sono altri sintomi di disidratazione. Se il paziente con gastroenterite presenta uno dei segni di disidratazione, il medico deve essere informato.

Oltre all'acqua, la Mayo Clinic indica anche l'ingestione di bevande sportive per prevenire la disidratazione. Tuttavia, l'organizzazione avverte che l'assunzione di liquidi troppo rapidamente può peggiorare la nausea e il vomito e raccomanda che le persone spesso ingerino piccole quantità di liquidi per alcune ore invece di bere in una volta sola.

A pranzo, l'ideale è optare per piccole quantità di cibo come zuppa, riso, pasta e pane nella dieta per la gastroenterite, completato il sistema sanitario pubblico della Scozia.

Le minestre e i brodi usati nella dieta per la gastroenterite dovrebbero essere fatti con ingredienti che possono essere facilmente digeriti, come spaghetti e cereali e verdure teneri.

Includere le verdure nella zuppa è un modo per aumentare l'offerta di antiossidanti per il corpo, che rafforza la capacità del corpo di combattere infezioni e malattie.

Si raccomanda inoltre di lasciare da parte spezie piccanti, che possono peggiorare i sintomi o dispiacere l'appetito, sostituendoli con spezie più leggere come sedano secco o prezzemolo.

Inoltre, i prodotti a base di cereali come pane, cereali e riso forniscono quantità significative di glucosio, che è la principale fonte di energia del corpo. I cereali integrali contengono più nutrienti, fibre e proteine, ma sono più difficili da digerire durante la gastroenterite, ha aggiunto.

Quindi durante il recupero, il consiglio è di optare per pane morbido, riso bianco arricchito o riso integrale, couscous e zuppa d'orzo, ad esempio, nella dieta per la gastroenterite.

Allo stesso modo, la Mayo Clinic indica il consumo di cibi morbidi e facilmente digeribili come gelatina, pane tostato, banana e pollo. Secondo l'organizzazione, è consigliabile mangiare piccole porzioni di cibo frequentemente per coloro che hanno nausea e fare una pausa mangiando se la nausea ritorna.

Inoltre, nella dieta per la gastroenterite è necessario evitare latte e latticini, caffeina, bevande alcoliche, nicotina e cibi grassi o troppo temperati, ad esempio, per alcuni giorni, completato l'organizzazione.

Gli alimenti come i latticini possono aggravare la diarrea. La raccomandazione del Centro nazionale di coordinamento degli Stati Uniti per le malattie dell'apparato digerente è di incorporare alimenti morbidi e morbidi come banane e patate quando la diarrea inizia a placare.

Altri elementi che possono essere utili durante il trattamento nella dieta gastroenterite sono le pere sbucciate o cotte, il cavolfiore al vapore e le carote ben cotte.

Altre raccomandazioni

La persona con gastroenterite deve anche riposare molto durante il processo di recupero. Può ancora prendere medicine per la febbre, per il dolore, contro i farmaci e contro la diarrea.

È meglio, tuttavia, che chiami il medico o consulti il ​​farmacista di fiducia per verificare quali tipi di rimedi sono indicati per lei e quali possono essere utilizzati, dati i suoi sintomi, la sua storia clinica e l'uso di farmaci.

Quando la persona ha sintomi di grave disidratazione (capogiro persistente, perdita di coscienza e passaggio di poca o nessuna urina), diarrea emorragica, vomito costante con incapacità a trattenere i liquidi nel corpo, febbre superiore a 38 ° C o sintomi di gastroenterite non iniziano per migliorare entro pochi giorni, lei dovrebbe cercare rapidamente l'aiuto dal medico.

Il medico dovrebbe anche essere ricercato da persone che sono tornate nelle ultime settimane in un luogo in cui l'igiene è precaria e che hanno vomito e diarrea e soffrono già di una condizione di base come malattia renale, malattia infiammatoria intestinale o sistema immunitario indebolita.

Ricorda inoltre che i dati qui presentati sono solo a scopo informativo: qualsiasi diagnosi o trattamento può essere determinato solo da un medico.

Ulteriori riferimenti:


Deviazione nasale del setto - Che cos'è, sintomi e chirurgia

Deviazione nasale del setto - Che cos'è, sintomi e chirurgia

Il naso ha molte funzioni nel corpo, favorendo la respirazione, l'olfatto, l'umidificazione e anche la purificazione dell'aria. Affinché queste funzioni siano eseguite correttamente, tutte le strutture all'interno del naso devono essere in perfette condizioni. In questo modo, le vie aeree devono essere totalmente libere per garantire una buona salute nasale e qualsiasi problema dovrebbe essere diagnosticato e trattato nel miglior modo possibile per mantenere la salute delle persone.

(Benessere)

I Do not Care About It - I sintomi e cosa fare

I Do not Care About It - I sintomi e cosa fare

In determinate quantità, il potassio è un minerale che aiuta i nervi e i muscoli del corpo a comunicare tra loro, aiuta a trasportare i nutrienti dentro e fuori le cellule e aiuta il cuore a funzionare correttamente. Tuttavia, in caso di squilibrio, possono essere osservati problemi per alti o bassi livelli di potassio.

(Benessere)