it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Tè ad alta pressione - 5 migliori, consigli e suggerimenti

Un'indagine del 2015 del Ministero della Sanità brasiliano ha rilevato che un brasiliano su quattro soffre di pressione alta. L'ipertensione, il nome con cui viene anche chiamata la malattia, è definita dall'American Heart Association come il costante aumento della pressione sanguigna, che è la forza che il sangue produce quando preme contro le pareti dei nostri vasi sanguigni.

Esistono due tipi di ipertensione: ipertensione primaria e ipertensione secondaria. Il primo si sviluppa nel tempo e i ricercatori non sono ancora chiari su quali meccanismi fanno aumentare lentamente la pressione.

Tuttavia, si ritiene che la combinazione di alcuni fattori possa contribuire allo sviluppo della condizione. Questi fattori includono la predisposizione genetica all'ipertensione, qualche tipo di malfunzionamento nel corpo e uno stile di vita non salutare con una dieta povera e mancanza di attività fisica (essere sovrappeso o obesi aumenta il rischio di avere la malattia ).

L'ipertensione secondaria può essere causata da una serie di condizioni di salute e fattori quali: malattia renale, apnea ostruttiva del sonno, problemi alla tiroide, cardiopatia congenita, effetti collaterali della droga, uso di droghe illegali, abuso di alcool o uso cronico, problemi nella ghiandola surrenale e nei tumori endocrini.

5 opzioni di tè per la pressione alta

Oltre all'utilizzo di farmaci, l'alta pressione sanguigna richiede cambiamenti nello stile di vita come perdita di peso, cessazione dell'abitudine al fumo, alimentazione sana, limitazione dell'apporto giornaliero di sodio, esercizio fisico regolare e riduzione del consumo di alcol.

È essenziale seguire le istruzioni relative al trattamento dato dal medico, anche perché l'ipertensione può causare malattie renali, infarto, ictus e insufficienza cardiaca.

C'è chi dice che certi tè possono essere utili per chi soffre della condizione. E sotto, conosciamo alcune alte opzioni di tè per il tè.

Tuttavia, prima di raggiungerli, ti consigliamo di usare solo uno di questi tè dopo aver consultato il medico e controllare con loro se la bevanda è davvero adatta al tuo caso, se non può danneggiarti, in quale dosaggio e la frequenza può essere utilizzata e se non può interagire con il medicinale a pressione che si sta utilizzando (che potrebbe essere il caso per diversi tè) o con qualsiasi altro medicinale, integratore o prodotto naturale che si utilizza.

Anche le bevande naturali come i tè possono essere controindicate per un numero di persone, interagire con farmaci, integratori o medicine a base di erbe e causare effetti collaterali, specialmente se usati in modo improprio.

Queste raccomandazioni di assistenza sono importanti per tutti, in particolare bambini, adolescenti, anziani, donne che sono incinte o che allattano al seno e persone che soffrono di malattie o di qualche tipo di condizione di salute specifica.

Ora, sì, possiamo conoscere alcune opzioni di tè per abbassare la pressione:

1. Tè verde

Uno studio pubblicato nel 2008 sulla rivista Inflammopharmacology ha indicato che i polifenoli nella bevanda aiutano a combattere l'ipertensione. Tuttavia, è necessario optare per le versioni decaffeinate di tè verde, poiché la caffeina presente nella bevanda può interagire con i farmaci per la pressione e innescare un picco nella pressione sanguigna.

Non prendere più di tre o quattro tazze di tè verde proprio perché contiene caffeina, che in eccesso può causare problemi come l'insonnia, tachicardia, mal di testa, tra gli altri.

Per coloro che hanno problemi o sensibilità alla caffeina, questo dosaggio può essere ancora più basso, quindi consultare il proprio medico per conoscere il dosaggio massimo di tè verde che è l'ideale per il tuo corpo particolare.

"Come fare il tè verde"

ingredienti:

  • 1 cucchiaio di tè verde;
  • 1 tazza di acqua.

Metodo di preparazione:

  1. Riscaldare l'acqua, tuttavia, senza farla bollire - in modo che i benefici siano mantenuti e il tè non diventi amaro è necessario che la temperatura dell'acqua non sia superiore a 80 ° C a 85 ° C.
  2. Metti il ​​tè verde in una tazza e versaci sopra l'acqua calda;
  3. Copri e lascia sfrigolare per tre minuti - non immergerlo più a lungo in modo che il tè verde non perda le sue proprietà;
  4. Filtrate il tè e bevetelo immediatamente senza zucchero.

2. Tè di ibisco

I professionisti parlano anche del tè all'ibisco come una delle opzioni del tè per l'ipertensione, perché un sondaggio presentato nel 2010 su The Journal of Nutrition ha suggerito che la bevanda potrebbe abbassare la pressione sanguigna negli adulti con ipertensione.

Secondo la pubblicazione, la scoperta si applica anche agli adulti con ipertensione lieve. Tuttavia, vi è un avvertimento: se assunto con diuretici, il tè di ibisco può causare un aumento della pressione sanguigna.

Inoltre, non deve essere utilizzato da persone che usano la pressione alta o farmaci a bassa pressione del sangue, è controindicato per le donne che sono incinte e considerate potenzialmente pericolose per le donne che allattano al seno.

Facendo abbassare il livello di zucchero nel sangue, le persone con diagnosi di diabete che hanno già un trattamento per controllare i livelli di glucosio sono a rischio di soffrire di un'eccessiva riduzione di questi livelli quando usano l'ibisco, causando l'ipoglicemia alla fiamma.

Pertanto, si raccomanda di interrompere l'assunzione del tè almeno due settimane prima di eseguire un intervento chirurgico, sempre seguendo le indicazioni del medico responsabile dell'operazione, ovviamente.

Inoltre, alcuni effetti collaterali come l'apertura e l'espansione dei vasi sanguigni, che favoriscono lo sviluppo di malattie cardiache e la compromissione della messa a fuoco e della concentrazione sono già stati associati con l'ibisco, secondo le informazioni del Centro Bastyr per la salute naturale, Università della Pennsylvania, negli Stati Uniti.

"Come preparare il tè all'ibisco"

ingredienti:

  • 2 cucchiai di fiori di ibisco essiccati;
  • 1 l di acqua all'inizio dell'ebollizione.

Metodo di preparazione:

  1. Aggiungi l'ibisco in acqua bollente;
  2. Coprire e lasciare riposare per 10 minuti;
  3. Filtrare e servire immediatamente.

3. Tè alle ortiche

La bevanda appare sulla lista perché l'ortica è noto per abbassare i livelli di pressione sanguigna. Tuttavia, poiché può influenzare la forza dei farmaci per la pressione, è essenziale consultare il medico per conoscere correttamente la quantità di tè che dovrebbe essere utilizzata.

La bevanda può anche interagire con i rimedi del diabete e anticoagulanti. Secondo il Medical Center dell'Università del Maryland, quando si prende il tè alle ortiche, si dovrebbe aumentare l'assunzione di acqua.

Inoltre, il tè all'ortica è controindicato nei casi di gonfiore causato da malattie cardiache o funzionalità renale compromessa.

Le foglie fresche di ortica possono causare irritazione e reazioni allergiche sulla pelle, il che richiede che la pianta venga sempre maneggiata con i guanti e che l'erba non venga consumata cruda.

"Come fare il tè all'ortica"

ingredienti:

  • 1 cucchiaio di foglie secche di ortica;
  • 1 litro d'acqua

Metodo di preparazione:

  1. Metti l'acqua in una padella, aggiungi l'erba e porta al fuoco;
  2. Non appena raggiungete l'ebollizione, lasciatela cuocere per altri tre o quattro minuti e spegnete il fuoco;
  3. Coprire e lasciare riposare per circa 10 minuti;
  4. Filtrare e consumare il tè immediatamente.

4. Tè allo zenzero

Lo zenzero può aiutare a controllare la pressione sanguigna perché negli studi sugli animali ha mostrato una migliore circolazione sanguigna e rilassando i muscoli intorno ai vasi sanguigni, abbassando la pressione sanguigna, sebbene gli studi fatti sugli esseri umani siano ancora considerato inconcludente.

D'altra parte, alcune persone dicono che il tè allo zenzero dovrebbe essere evitato da persone che soffrono di pressione alta. Pertanto, c'è un motivo in più per consultare il medico prima di usare la bevanda per aiutare con l'ipertensione.

Inoltre, il Centro medico dell'Università del Maryland ha avvertito che lo zenzero può aumentare il rischio di sanguinamento, interagire con i farmaci (se si usa la medicina, parlare con il medico per vedere se non interagiscono con l'ingrediente) e che le persone con consultare il proprio medico prima dell'uso.

Le donne incinte dovrebbero usare lo zenzero solo dopo l'autorizzazione medica e l'allattamento al seno non dovrebbe usare l'ingrediente per motivi di sicurezza.

Può aumentare i livelli di insulina o abbassare il tasso di zucchero nel sangue. Pertanto, potrebbe essere necessario avere il diabete per aiutare con i farmaci che si usa per trattare la condizione. Pertanto, prima di assumere il tè allo zenzero, i diabetici dovrebbero consultare il medico.

Lo zenzero inoltre non dovrebbe essere usato da chi soffre di ipertiroidismo e calcoli alla cistifellea e bambini, persone con malattie cardiache, emicrania, ulcere e allergie non dovrebbero abusare della radice.

"Come preparare il tè allo zenzero"

ingredienti:

  • Radice di zenzero a fette 2 cm;
  • 2 tazze d'acqua.

Metodo di preparazione:

  1. Mettere l'acqua e la radice di zenzero in una padella e portare a ebollizione;
  2. Dopo la bollitura, spegnere il fuoco, coprire la padella e lasciare riposare per almeno 30 minuti;
  3. Rimuovi i pezzi di zenzero e serviti.

5. Tè di biancospino (Biancospino o Crataegus monogyna, nome scientifico, da non confondere con il biancospino)

Il biancospino è un tè per l'ipertensione che è stato usato per migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese. Sembra che gli estratti di biancospino hanno dimostrato di apportare benefici per la salute cardiovascolare in quanto aiutano a ridurre la pressione sanguigna nei roditori.

Secondo una laurea in giornalismo e nutrizione, Tara Carson, il tè di biancospino non dovrebbe essere usato contemporaneamente ai farmaci che abbassano la pressione senza la supervisione del medico, perché la bevanda può aumentare le prestazioni di questi medicinali.

Inoltre, è importante sapere che, in alcune persone, il biancospino può causare effetti collaterali come nausea, mal di stomaco, stanchezza, sudorazione, mal di testa, palpitazioni, vertigini, sangue dal naso, insonnia, irrequietezza e altri problemi.

Poiché non vi sono informazioni sufficienti sull'uso del biancospino nelle madri incinte o che allattano i loro bambini, si raccomanda che agiscano in modo sicuro ed evitino la pianta.

Il biancospino può interagire con i farmaci usati per le malattie cardiache. Pertanto, coloro che soffrono di problemi cardiaci non possono non consultare il proprio medico prima di iniziare a prendere il tè dalla pianta.

"Come preparare il tè al biancospino"

ingredienti:

  • 1 cucchiaio di bacche di olivello spinoso;
  • 2 tazze d'acqua.

Metodo di preparazione:

  1. Riempi una padella con l'acqua e aggiungi le bacche essiccate di biancospino;
  2. Cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti;
  3. Spegnere il fuoco, filtrare e servire.

Altri suggerimenti

L'ideale è prendere un tè per l'ipertensione subito dopo la sua preparazione (non necessariamente prendere tutto il contenuto preparato in una volta), prima che l'ossigeno nell'aria distrugga i suoi composti attivi. Il tè solitamente conserva sostanze importanti per un massimo di 24 ore dopo la preparazione, ma dopo questo periodo le perdite sono considerevoli.

È necessario assicurarsi che gli ingredienti utilizzati nella preparazione del tè siano di buona qualità, di buona origine, biologici, ben puliti e disinfettati e non abbiano l'aggiunta di alcuna sostanza o prodotto che possa danneggiare la salute .

Se si verificano effetti collaterali durante il consumo di tè per l'ipertensione, consultare rapidamente un medico.

il video:

Allora, ti sono piaciuti i suggerimenti?


Come preparare il tè alle melanzane - Ricetta, vantaggi e suggerimenti

Come preparare il tè alle melanzane - Ricetta, vantaggi e suggerimenti

Forse sei già abituato a mangiare melanzane, ma brasato, nella lasagna, tostato, ripieno e altre versioni, ma sapevi che consumarlo sotto forma di tè può essere ancora più sano e portare benefici per la salute e una buona forma che È necessario? La melanzana viene costantemente consumata quando l'obiettivo è quello di perdere peso, e può davvero aiutare aumentando la sensazione di sazietà e migliorando il funzionamento dell'intestino, che favorisce l'eliminazione delle tossine. Se ti

(Cibo per la dieta)

Il latte di capra ha il lattosio?  È meglio del latte di mucca?

Il latte di capra ha il lattosio? È meglio del latte di mucca?

Vent'anni fa, la maggior parte delle persone che bevevano regolarmente il latte a colazione avevano latte intero. Oggi, con preoccupazione per il grasso alimentare, molte persone sono passate a usare latte magro o latte scremato. E un numero significativo di persone optano per latte senza lattosio o senza lattosio

(Cibo per la dieta)