it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Conteggio del sangue completo - Che cos'è, che cosa è, il digiuno e il risultato

Il sangue è un liquido che scorre attraverso il corpo umano ed è responsabile del trasporto di ossigeno e sostanze nutritive a tutte le cellule, riportando i prodotti dei sistemi escretori.

Gli esami del sangue sono molto richiesti dai medici, essendo essenziali per la valutazione dello stato di salute dei pazienti e aiutando nella corretta diagnosi di numerose malattie. Ci sono una miriade di tipi di esami del sangue, ciascuno con uno scopo specifico. Tra i tanti esami del sangue esistenti c'è il numero di sangue.

Facci sapere qual è il conto emocromocitometrico completo, capisci a cosa serve questo esame e saperne di più sulle procedure necessarie per eseguirlo.

Qual è il totale emocromo?

La CBC è un insieme di test e valutazioni eseguiti da cellule del sangue. Questo insieme di valutazioni ci consente di trarre conclusioni diagnostiche e prognostiche su un gran numero di patologie.

Tra i numerosi esami richiesti dai medici, l'emocromo completo è uno dei più richiesti da molti specialisti. Data la grande importanza di questo esame, è importante che sia fatto con cura per evitare errori o conclusioni discutibili.

L'esame emocromocitometrico completo consiste fondamentalmente in tre determinazioni di base che includono la valutazione degli eritrociti (noti anche come globuli rossi), dei leucociti (noti anche come globuli bianchi) e delle piastrine (noti anche come trombociti). Per ognuna di queste valutazioni, ci sono numerose determinazioni di base che vengono eseguite per verificare ogni aspetto.

I globuli rossi o globuli rossi contengono un pigmento rosso chiamato emoglobina e questi sono presenti nel sangue in quantità maggiori rispetto ad altre cellule. Queste cellule vivono nel corpo fino a 120 giorni, essendo prodotte dal midollo osseo e distrutte in seguito per il rinnovo. La funzione dei globuli rossi è quella di garantire il mantenimento dello stato funzionale dell'emoglobina responsabile del trasporto dell'ossigeno e di una parte del biossido di carbonio nel sangue.

Nella globuliena completa, le seguenti determinazioni vengono eseguite sugli eritrociti:

  • Numero di globuli rossi: valutazione del numero di globuli rossi in un dato volume di sangue. I valori di riferimento sono in genere tra 4 e 6, 5 milioni di celle / mm 3 ;
  • Dosaggio dell'emoglobina: valutazione della quantità di emoglobina in un dato volume di sangue;
  • Ematocrito: valutazione della percentuale di globuli rossi in un dato volume di sangue;
  • Volume corpuscolare medio: questo indice aiuta a valutare la dimensione dei globuli rossi e a diagnosticare l'anemia;
  • Emoglobina corpuscolare media: valutazione del peso dell'emoglobina nei globuli rossi;
  • Concentrazione media dell'emoglobina corpuscolare: valutazione della concentrazione di emoglobina all'interno di un globulo rosso.

Leucociti o globuli bianchi sono le cellule responsabili della difesa del corpo contro varie infezioni, allergie, malattie e raffreddori, essendo una parte fondamentale del sistema immunitario. Queste cellule vengono trasportate attraverso il sangue per essere utilizzate ogni volta che un batterio, un virus o qualsiasi altro corpo estraneo entra nel corpo umano, agendo nell'eliminazione e nella prevenzione di vari problemi di salute.

Esistono cinque diversi tipi di leucociti nel sangue: neutrofili (che sono barre e segmentati), eosinofili, basofili, linfociti e monociti. Nel conteggio emocromocitometrico completo, vengono eseguite le seguenti determinazioni dei leucociti:

  • Conteggio totale dei leucociti: valutazione del numero di leucociti di qualsiasi tipo in un dato volume di sangue. I valori di riferimento sono in genere tra 5.000 e 10.000 cellule / mm 3 ;
  • Conta leucocitaria differenziale: valutazione della proporzione di ciascun tipo di leucocita in un dato volume di sangue;

Le piastrine, a loro volta, sono cellule prodotte nel midollo osseo e che partecipano fondamentalmente al processo di coagulazione del sangue, contribuendo a prevenire il sanguinamento e l'azione quando necessario. Ci sono molte malattie che sono legate alla quantità e alla scarsa qualità delle piastrine e che possono essere diagnosticate da un emocromo. Nell'emocromo completo vengono eseguite le seguenti determinazioni piastriniche:

  • Conta piastrinica totale: valutazione del numero di piastrine in un dato volume di sangue;
  • Indice della larghezza di distribuzione delle piastrine (PDW): questo indice valuta l'uniformità delle dimensioni delle piastrine, fornendo il risultato dell'ampiezza della superficie delle piastrine quantificata;
  • Indice MPV (Medium Platelet Volume): questo indice misura il volume piastrinico medico;

Per che cosa conta il sangue intero?

I conteggi delle cellule del sangue sono importanti informazioni per la diagnosi di malattie e per la valutazione dello stato di salute dei pazienti. Quando il corpo ha un normale numero di cellule, ciò significa che è in grado di produrre e distruggere le cellule in modo equilibrato, mantenendo la giusta quantità di cellule in circolazione.

In questo modo, il corpo evita lo sviluppo di infezioni e sanguinamento, fornendo la giusta quantità di ossigeno alle cellule.

Molti sono i fattori che possono interferire in questo equilibrio, riducendo la produzione o aumentando la distruzione dei globuli rossi, causando anemia tra molte altre malattie. I fattori genetici e nutrizionali possono anche interferire con la sintesi di queste cellule e sono indicatori importanti di vari tipi di processi patologici.

L'emogramma è uno degli esami più utili e richiesti dai medici, a causa dell'enorme quantità di valutazioni che possono essere fatte da esso. Anche se abbastanza comune, questo esame causa anche confusione al momento dell'interpretazione, poiché ha molti indici diversi. L'obiettivo principale del conteggio ematico è quello di informare la quantità e la qualità delle numerose cellule del sangue, valutando direttamente i globuli rossi, i leucociti e le piastrine.

Ci sono molte ragioni per cui il medico richiede un esame emocromocitometrico completo poiché può essere utilizzato per molti problemi. Questo test può essere utilizzato solo per un'analisi completa della salute del paziente, con la valutazione di ciascuna parte del sangue; può essere usato per fare una diagnosi più accurata, aiutando a valutare i sintomi presenti; può essere utilizzato per monitorare una particolare condizione medica o anche per monitorare l'esito di un particolare trattamento.

Come viene fatto il conteggio del sangue completo?

Nella prima parte dell'emogramma, chiamato eritrogramma, vengono valutati i globuli rossi. In questa parte vengono verificati sia gli eritrociti che l'emoglobina e l'ematocrito. Quando c'è una riduzione dei globuli rossi, avviene il trasporto dell'ossigeno, e quando c'è un eccesso di queste cellule, il sangue diventa più spesso, interrompendo così il flusso e aumentando il rischio di formazione di coaguli. Nell'eritrogramma è anche possibile diagnosticare i vari tipi di anemie ed emorragie.

Nella seconda parte dell'emogramma, chiamato leucogramma, vengono valutati i leucociti. I cambiamenti nei globuli bianchi possono indicare numerose malattie. L'aumento dei globuli bianchi (leucocitosi), ad esempio, può essere un segno di infezione, cancrena, infarto miocardico o persino leucemia. Quando c'è una riduzione dei globuli bianchi (leucopenia), questo può essere indicativo di infezioni con virus, tifo, epatite infettiva, rosolia, influenza, morbillo, ingestione di mercurio o esposizione al benzene, tra gli altri.

  • Ulteriori informazioni: Leucociti troppo alti o troppo bassi - Che cosa significa?

Infine, nell'ultima parte del conteggio ematico, vengono valutate le piastrine. Quando ci sono cambiamenti negli indici piastrinici, questo può essere indicativo di una serie di problemi di salute, come sanguinamento, malattie cardiache, cancro, processi infettivi e infiammatori, disturbi del midollo osseo, cambiamenti nel sistema immunitario, reazioni a determinati farmaci e trattamenti, tra molti altri.

L'esame viene eseguito in un ospedale o in un laboratorio specializzato. Per eseguire questo esame, è importante prestare attenzione.

L'esame emocromocitometrico richiede il digiuno quando il sangue verrà utilizzato per eseguire vari test, garantendo un risultato più accurato. Tuttavia, in situazioni normali, il paziente può mangiare e bere normalmente. Il bisogno di digiunare dovrebbe essere valutato dal medico curante prima dell'esame.

In alcuni casi, il medico può raccomandare che non venga eseguito alcun esercizio fisico il giorno prima del test e che il paziente debba evitare l'alcol per almeno 48 ore. Il paziente deve anche informare il medico dell'intera storia e l'uso di qualsiasi farmaco per valutarlo. Le donne in stato di gravidanza o mestruale dovrebbero anche dirlo al medico, poiché queste condizioni possono causare cambiamenti nei valori di riferimento di ciascun indice.

conclusione

I conteggi delle cellule del sangue sono importanti informazioni per la diagnosi di malattie e per la valutazione dello stato di salute dei pazienti. Tra i molti test richiesti, l'emocromo completo è uno dei migliori, che aiuta ad analizzare tutte le parti del sangue e aiuta nella diagnosi di diverse malattie.

Il sangue intero conta il digiuno quando il sangue sarà usato per vari test, ma per la maggior parte dei casi, il digiuno non è necessario.

Ulteriori riferimenti:


Passionfruit Hold o Drop the Intestine?

Passionfruit Hold o Drop the Intestine?

Antiossidanti, carotenoidi, fibre, ferro, potassio, vitamina A e vitamina C sono composti utili e importanti per il corretto funzionamento del nostro corpo, che può essere trovato nel frutto della passione. È possibile utilizzare la frutta nella preparazione di ricette culinarie come succhi, torte, mousse, torte, muffin, cupcakes e salse, ad esempio.

(Benessere)

Tapioca Tenere o rilasciare l'intestino?

Tapioca Tenere o rilasciare l'intestino?

Possiamo mangiare la tapioca con burro, cagliata, prosciutto, formaggio, pollo, manzo, lattuga, cipolle, pomodori e persino patate dolci. È anche possibile utilizzarlo nelle ricette per budino, torta, torta, brigadeiro, quindim, cous cous, porridge e biscotti salati, per esempio. Ma mentre assapori il cibo, ti sei mai fermato a pensare agli effetti che può avere sul tuo intestino?

(Benessere)