it.detiradugi.com
Articoli Su Fitness E Il Corpo Umano


Inmetro Risultati di proteine ​​del siero di latte nel fantastico - 14 segni falliti

Recentemente, le proteine ​​del siero di latte sono state al centro di una polemica nel segmento, con la diffusione su Internet dei risultati dei test condotti dal laboratorio M. Cassab, commissionato da un rivenditore che opera nell'area.

Lo studio ha indicato differenze significative nella quantità di proteine ​​dichiarate dai produttori e quelle verificate nel contenuto dei pacchetti. Ciò ha innescato innumerevoli reazioni da parte di produttori e consumatori, portando incertezza nell'area, non solo in termini di quantità, ma con numerosi reclami sulla qualità e l'origine della proteina, sulla composizione annunciata e sulla presenza di sostanze estranee al prodotto.

Il laboratorio del gruppo M. Cassab è stato utilizzato come partner di Inmetro dal 2008 per scopi di analisi chimiche in agricoltura e zootecnia, alimenti e bevande e ambiente; oltre ad essere qualificato con la rete brasiliana di laboratori di analisi in salute.

Anvisa stessa ha ritirato molti marchi dal mercato dopo aver ricevuto lamentele sui prodotti. Tra le irregolarità riscontrate, ci sono stati problemi riguardanti l'etichettatura, il contenuto di carboidrati e proteine, nonché la composizione del prodotto stesso. Tra queste polemiche, c'erano numerose richieste a Inmetro per questa analisi, oltre a domande, dubbi e lamentele sul prodotto. I risultati sono stati resi noti nel programma domenicale Fantástico, Rede Globo.

Pertanto, per dare una spiegazione ai consumatori interessati, Inmetro ha effettuato questi test che hanno dato risultati sorprendenti. Segui i risultati del Whey Protein su FANTASTIC che sono stati disapprovati per non aver soddisfatto i requisiti.

Riepilogo dei risultati

I marchi EAS 100%, Body Action, Pro-Professional Line, Integral Medical, STN - Steel Nutrition, Solaris, Voxx, Dynamic Lab, Maxx Titanium, DNA, Universal, Sportpharma, New Millen Supplements e Nature's Best sono stati disapprovati.

Analisi dei risultati: proteine

I risultati dei test applicati sui marchi di questi supplementi per gli atleti hanno rivelato che il 93% dei marchi mostrava alcune non conformità evidenziando che, in conformità con le norme, la maggior parte dei marchi non è desiderabile in nessuno degli articoli.

Alcuni marchi come Body Action e Pró-Profissional Line hanno presentato una singola non conformità che li ha respinti con il test di qualità della proteina Whey in the Fantastic, ma alcuni altri come EAS 100% e STN - Steel Nutrition sono stati rifiutati in 3 articoli, che è preoccupante. L'unico marchio che ha soddisfatto tutte le aspettative e ha risposto positivamente alle prove è stato il Met-Rx Shaping Every Body.

I test che sono stati effettuati con tutte le marche coinvolte: quantità di proteine, contenuto di proteine, contenuto di carboidrati, origine proteica, sostanze non dichiarate ed etichettatura, per un totale di 6 test in totale. Tuttavia, va notato che tutte le marche erano in linea con la loro classificazione di integrazione proteica per gli atleti, come stabilito dai regolamenti di Anvisa. È noto che per un prodotto da caratterizzare come integratore proteico, deve avere almeno 10 g di proteine ​​nella sua composizione e questo requisito è stato l'unico pienamente soddisfatto da tutti i prodotti dei marchi corrispondenti analizzati.

Tuttavia, per quanto riguarda il contenuto di proteine, la relazione tra i valori dichiarati dal produttore sull'etichetta e la quantità effettiva trovata nel risultato del test era diversa. Del totale, il 13% dei marchi ha presentato una differenza di oltre il 20% nelle dichiarazioni di quantità. Pertanto, i prodotti contenevano meno proteine ​​di quelle che avevano sull'etichetta del consumatore in un chiaro tentativo di ottenere maggiori profitti da meno proteine, che è caratterizzato da pubblicità ingannevole.

Analisi dei risultati: carboidrati

Il dosaggio di carboidrati ha rivelato i risultati più spaventosi, poiché il 73% dei marchi presentava una differenza di oltre il 20% tra i valori dichiarati di carboidrati e quelli effettivamente rilevati nella composizione.

Degli 11 marchi non conformi, 8 hanno mostrato pubblicità ingannevole. Alcuni casi più gravi di marchi specifici presentavano un quantitativo di carboidrati triplo rispetto a quello evidenziato nel prodotto, che potrebbe compromettere la dieta di un atleta che segue la dieta paleolitica, per esempio, o chiunque voglia perdere peso e quindi diminuire l'assunzione di carboidrati.

Analisi dei risultati: origine proteica e sostanze non dichiarate

Per quanto riguarda l'origine delle proteine, cioè se il prodotto contiene solo proteine ​​del siero di latte proteine ​​del siero, solo una marca ha mostrato non conformità, che era la marca del DNA. Le proteine ​​del grano e della soia sono state trovate mescolate con siero di latte, che può interferire con l'assorbimento delle proteine ​​da parte dell'utente, causando risultati indesiderati.

L'ultimo test relativo alla presenza di sostanze non dichiarate ha verificato la presenza di caffeina in alcuni prodotti analizzati. Il 26% di tutte le marche testate con il test della proteina Whey su Fantástico ha presentato la caffeina nella sua formula senza che questo sia stato comunicato al consumatore sull'etichettatura o su altre parti dell'annuncio.

Analisi dei risultati: panoramica

Un risultato non così preoccupante per la salute, ma importante, è che nel test di etichettatura è stato riscontrato che il 73% dei campioni non era conforme ai regolamenti di Anvisa. La maggior parte degli errori si riferisce all'espressione di valori con cifre decimali, un errore grossolano per qualsiasi azienda che rispetti gli standard di base di Anvisa.

In totale, dei 90 test eseguiti, il 33% erano non conformità, con oltre il 73% riferito alla dichiarazione delle quantità delle sostanze presenti e all'etichettatura delle etichette, che indica un tentativo di distorcere e provare a vendere un prodotto che non corrisponde alla realtà.

Dei 15 marchi analizzati, i marchi EAS 100%, Steel Nutrition e Sportpharma hanno presentato il maggior numero di non conformità (3 ciascuno). Pro-Line, Integral Medical, Solaris, Voxx, DynamicLab, Maxx Titanium, DNA, Universal, New Millen Supplements e Nature's Best sono stati disapprovati in 2 prove ciascuno. Body Action è stato l'unico a fallire in una singola prova e Met-Rx Shaping Every Body è stato l'unico ad aver soddisfatto tutti i requisiti.

Considerazioni sull'analisi delle proteine ​​del siero di latte in the Fantastic

Si può notare che il problema principale identificato è la non conformità dell'etichettatura con ciò che è effettivamente nella composizione, sia per semplice convenzione e errore di espressione di valori che non corrispondono alla determinazione di Anvisa, o per la differenza di contenuto di carboidrati dichiarato, che è molto più serio. Pertanto, il consumatore deve essere a conoscenza di queste informazioni e chiedere chiarimenti al produttore in modo che la sua dieta o le prestazioni atletiche non siano compromesse.

Va anche notato che, secondo l'art. 6, III del Codice di protezione e protezione dei consumatori (CDC), è il diritto fondamentale del consumatore di disporre di informazioni adeguate e chiare sui diversi prodotti e servizi, con le specifiche corrette di quantità, caratteristiche, composizione, qualità e prezzo, nonché i rischi che presentano. Pertanto, si comprende che una semplice informazione sulla presenza di tutti i componenti della formula è essenziale per il consumatore.

Di fronte ai risultati presentati e divulgati del test delle proteine ​​del siero di latte in Fantástico, Inmetro ha inviato il rapporto di analisi con i rispettivi risultati all'Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria - Anvisa, in modo che vengano prese le misure appropriate.


Vitamin Reforgan Ingrasso?  Che cosa è, indicazione e come prendere

Vitamin Reforgan Ingrasso? Che cosa è, indicazione e come prendere

Hai mai sentito parlare di una droga chiamata Reforgan? Sai a cosa serve? Bene, la sua indicazione si riferisce ai casi in cui è necessario trattare le immagini di affaticamento fisico e mentale, in base a ciò che il foglietto illustrativo è stato informato. Ogni compressa di Reforgan è costituita da 250 mg di aspartato di L-arginina. La

(integratori)

Pepsina: cos'è e serve

Pepsina: cos'è e serve

Gli alimenti che consumiamo ogni giorno sono costituiti da grandi molecole che devono essere suddivise in particelle più piccole in modo che possano entrare nelle cellule, dove si verificheranno diversi processi metabolici. Gli enzimi digestivi fanno parte del gruppo di sostanze che sono responsabili della decomposizione dei principali nutrienti che sono carboidrati, proteine ​​e grassi. Fac

(integratori)